2 Dicembre 2021
Expand search form

Si possono mettere i torsoli di mela in un tritarifiuti?

Un tritarifiuti rende il processo di pulizia della cucina molto più conveniente ed è molto responsabile dal punto di vista ambientale. Il funzionamento regolare dell’unità costa solo circa 50 centesimi all’anno e usa pochissima acqua, ma riduce la quantità di rifiuti alimentari che finiscono nelle discariche producendo gas metano. Invece, dopo aver fatto funzionare l’unità di smaltimento, gli scarti alimentari sono in grado di muoversi attraverso il sistema fognario ed essere trattati più facilmente ed efficientemente all’impianto idrico. Una volta riciclati, gli scarti di cibo vengono recuperati come acqua pulita e fertilizzante. Infatti, i rifiuti che mettete nel tritarifiuti sono per il 70% acqua. Triturandoli si ritorna alla loro essenza.

Tuttavia, ci sono limiti a ciò che un sistema di smaltimento dei rifiuti può gestire; non è attrezzato per elaborare tutto ciò che si potrebbe voler mettere dentro. La seguente è una lista di cose che non dovreste mai mettere nel vostro tritarifiuti.

Unità di smaltimento dei rifiuti No-Nos

ARTICOLI NON ALIMENTARI – Quando piatti e utensili si accumulano, una forchetta o due possono facilmente scivolare nel vostro tritarifiuti. Prima di tritare qualsiasi cosa, pulite sempre tutti i piatti nel lavandino e controllate che non vi siano caduti dentro oggetti non alimentari.

GRASSO – Per la maggior parte, i sistemi di smaltimento dei rifiuti possono gestire i liquidi. Il problema con il grasso è che, quando si raffredda, si solidifica all’interno dello scarico e crea intasamenti. Per questo motivo, dovresti evitare di mettere olio e grassi anche nel tuo smaltimento.

Cibi fibrosi – Sedano, asparagi, carciofi, bietole, cavoli, lattuga, bucce di patate e bucce di cipolla devono essere tenuti fuori dal tritarifiuti. Questi oggetti possono facilmente aggrovigliare le lame causandone l’inceppamento.

PASTA E RISO – Quando la pasta e il riso non cotti sono esposti all’acqua, si espandono. Potete immaginare cosa succederà se ne scaricate una quantità considerevole nel vostro tritarifiuti: avrete uno scarico intasato in poco tempo.

GRUPPI DI CAFFÈ – I fondi di caffè sono un altro pericolo per il tritarifiuti, perché tendono a rimanere impigliati nella trappola di scarico.

PITOLE DI FRUTTA, SEMI E CORPI DI MELA – Questi oggetti sono troppo solidi per essere processati dal tuo tritarifiuti. Fareste meglio a gettarli nella spazzatura o ad usarli per contribuire al vostro cumulo di compost.

GUSCI D’UOVO – La membrana all’interno di un guscio d’uovo può avvolgere le lame del tuo tritarifiuti, quindi non metterli nell’apparecchio. Come i noccioli di frutta, i semi e i torsoli di mela, è meglio aggiungerli alla pila del compost.

OSSA – Le ossa di pesce sono l’eccezione, ma le ossa sfidano anche le unità di smaltimento industriali. È meglio raccoglierle con la spazzatura.

Appropriato per la tua unità di smaltimento dei rifiuti.

Ora che avete una lista di cosa non mettere in un tritarifiuti, parliamo delle cose che il vostro tritarifiuti è progettato per gestire.

ACQUA FREDDA – Per funzionare al meglio, dovreste sempre far scorrere acqua fredda attraverso il vostro tritarifiuti per 20-30 secondi prima e dopo aver macinato roba da mangiare. Questo assicura che tutto il cibo sarà scaricato giù per lo scarico. Non volete che alcuni scarti in decomposizione rimangano sul fondo del vostro tritarifiuti, appestando il vostro lavandino.

LIQUIDI E CIBI MORBIDI – Ecco una buona regola generale: se un bambino può mangiarli, il tritarifiuti può gestirli senza problemi.

CIBI Tritati – Quando vuoi trattare cibi solidi, tritali accuratamente prima di darli al tuo tritarifiuti.

SAPONE PER PIATTI – No, non useresti il tuo tritarifiuti per smaltire il sapone per piatti, ma mettere il sapone all’interno ti aiuterà a pulire il tritarifiuti. Una volta che ne hai versato un po’, accendi la tua unità e fai scorrere acqua fredda attraverso di essa. La vostra unità di smaltimento vi ringrazierà.

CUBI DI GHIACCIO – Gettandone un po’ di tanto in tanto si eliminano i residui di cibo che si sono accumulati sulle lame dell’unità. Per renderli ancora più efficaci, usate cubetti di ghiaccio fatti di succo di limone, aceto o qualche altro detergente biodegradabile. Questi rinfrescheranno l’unità. Assicuratevi solo di etichettare le vostre vaschette di ghiaccio in modo da non usarle accidentalmente per ghiaccio destinato a cibi o bevande.

Seguite questa lista di cose da fare e da non fare, e il vostro tritarifiuti dovrebbe vivere una vita lunga e felice. Quando ha bisogno di manutenzione, provate questi consigli per riparare un tritarifiuti inceppato, e assicuratevi di chiamare uno specialista di riparazioni affidabile e preparato. È molto più facile se avete una garanzia per la casa che vi isolerà dalle riparazioni inaspettate degli elettrodomestici e vi aiuterà a trovare il tecnico giusto. Se volete maggiori informazioni sulle garanzie di riparazione per la casa, contattate American Home Shield.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Cosa non è sicuro da mettere in un tritarifiuti?

Gusci d’uovo, bucce di patate, noci e farina d’avena possono comportarsi allo stesso modo nelle tubature. Dovresti anche evitare di versare grasso, olio o grasso da cucina nel tuo tritarifiuti perché può solidificarsi nelle tue tubature e causare un intasamento.

Continua…

Le mele possono andare nel tritarifiuti?

Scarti di frutta: Mele, arance, banane, bacche e uva vanno bene se finiscono nel tritarifiuti. E aiutano anche a rinfrescare lo scarico. La maggior parte degli scarti di verdura: Praticamente tutte le verdure vanno bene per essere buttate nel tritarifiuti.

Continua…

I torsoli di mela possono andare nell’Insinkerator?

Fondi di caffè: Questi sono un altro smaltimento da non fare, in quanto i fondi di caffè spesso si impigliano nella trappola di scarico e formano intasamenti. Possono anche inceppare uno smaltimento. … Semi, torsoli e noccioli: Qualsiasi tipo di nocciolo di frutta o di mela può essere una sfida anche per i tritarifiuti industriali ed è meglio lasciarli nella spazzatura.

Continua…

Si possono mettere le bucce d’arancia nel tritarifiuti?

Anche se la maggior parte delle bucce vegetali sono dannose per il tuo tritarifiuti, le bucce degli agrumi possono essere utili. Le bucce di limone e di arancia possono pulire il tuo tritarifiuti e lasciare la tua cucina profumata.

Continua…

Devo mettere i limoni nel tritarifiuti?

Evita di far cadere bucce di verdura o di frutta nel tritarifiuti. … C’è stata una moda per un po’ di tempo di mettere bucce di limone o di lime nel tritarifiuti per rinfrescare la tua cucina con quell’odore di agrumi, ma in realtà, anche quelle rimarranno bloccate nel tritarifiuti, quindi non farlo.

Continua…

I gusci d’uovo fanno male al tritarifiuti?

Gusci d’uovo Un guscio o due ogni tanto probabilmente non causeranno un intasamento, ma Consumer Reports avverte che una dieta costante di gusci d’uovo alla fine porterà all’accumulo e intaserà lo scarico. Semplicemente non si rompono così bene come altri alimenti.

Continua…

Dovresti mettere il cibo nel tritarifiuti?

Non mettere grandi quantità di cibo nel tritarifiuti. Metti il cibo nel tritarifiuti un po’ alla volta con l’acqua fredda in funzione; questo aiuterà gli scarti di cibo a fluire liberamente attraverso i tubi di scarico e le tubature. Tuttavia, possono accumularsi negli scarichi e nei tubi, causando intasamenti. Meglio evitare.

Continua…

Che tipo di cibo si può mettere in un tritarifiuti?

Questo elettrodomestico può gestire molti tipi di alimenti, ma non trattarlo come una pattumieraRifiuti di frutta.Noccioli di frutta.Scarti di verdura.Pannocchie di mais.Carne cotta.Piccole ossa.Avanzi.Ghiaccio.23 maggio 2020

Continua…

Si possono mettere i limoni nel tritarifiuti?

Limoni e lime sono ottimi per la pulizia del tritarifiuti. Dopo aver finito con la vostra solita routine di pulizia del tritarifiuti, mettete la metà di un limone o di un lime nel tritarifiuti e fatelo funzionare. Questo non solo aiuterà a pulire lo smaltimento, ma gli darà anche un fresco profumo di agrumi.

Continua…

Le bucce di avocado possono andare nel tritarifiuti?

NON metterle nel tritarifiuti: Bucce o bucce di qualsiasi tipo (comprese bucce di banana, bucce di patate, bucce di avocado, ecc.) Il vecchio adagio “meno è meglio” si applica sicuramente al tritarifiuti.

Continua…

Si possono mettere i gusci d’uovo nel tritarifiuti?

Si possono mettere i gusci d’uovo nel tritarifiuti? La risposta è no. I gusci d’uovo sono un errore comune da mettere nel tritarifiuti. … Può avvolgersi intorno alle lame del tritarifiuti, staccarsi e incastrarsi nella girante o creare un blocco appiccicoso all’interno dell’impianto idraulico.

Continua…

I tritarifiuti fanno male all’impianto idraulico?

NO. Un tritarifiuti usato correttamente non intasa i tubi. … Prima di installare qualsiasi tipo di tritarifiuti, bisogna assicurarsi che i tubi di drenaggio siano puliti. Ecco perché un tritarifiuti dovrebbe sempre essere installato da un idraulico professionista.

Continua…

Si possono mettere cubetti di ghiaccio in un tritarifiuti?

Mantenere il vostro smaltimento dei rifiuti con cubetti di ghiaccio Ogni mese, mettere una manciata di cubetti di ghiaccio nel tritarifiuti e semplicemente eseguire come al solito. Il ghiaccio è abbastanza duro da affilare le lame del tritarifiuti senza danneggiarle. … Una volta che il ghiaccio è tritato, il vostro lavoro è fatto: lasciatelo semplicemente sciogliere nello scarico.

Continua…

Si può versare la candeggina in un tritarifiuti?

Diluire un cucchiaio di candeggina liquida in un gallone d’acqua. Versare lentamente e con attenzione la miscela risultante nel tritarifiuti. Lasciar riposare la candeggina per un minuto o due. Una volta che la candeggina ha finito di sedere, far scorrere l’acqua calda per diversi minuti per eliminare la candeggina.

Continua…

Si può versare acqua bollente nel tritarifiuti?

Devi pulirlo – a caldo. Ma sì, va bene usare acqua calda quando si pulisce lo smaltimento. Mescolare parti uguali di aceto bianco e bicarbonato di sodio e sciacquare con acqua bollente. … Usare l’acqua fredda per macinare aiuta a prolungare la vita del tuo tritarifiuti, prevenendo al tempo stesso gli incidenti all’impianto idraulico e allo scarico.

Continua…

Articolo precedente

Di quanta vernice ho bisogno per dipingere un container?

Articolo successivo

Cosa significa agenzia nelle relazioni internazionali?

You might be interested in …

Com’è il capitalismo?

Il capitalismo e il socialismo sono due diversi sistemi politici, economici e sociali mescolati insieme dai paesi di tutto il mondo. La Svezia è spesso considerata un forte esempio di società socialista, mentre gli Stati […]

Dove sono i fagioli nella piramide alimentare?

I legumi, tra cui fagioli, lenticchie, soia, arachidi e piselli, sono piante con baccelli che si dividono a metà. Sono una fonte economica e nutrizionalmente densa di proteine vegetali. I legumi possono essere contati come […]