29 Novembre 2021
Expand search form

Quanto spesso si deve innaffiare una palma da datteri?

1323956572fauxdattier

La palma da dattero pigmea richiede un buon mix di terreno che può essere modificato con compost ⅓, se ne avete.

Al fine di migliorare il drenaggioversa sassolini di argilla o piccole pietre nel vaso per formare uno strato sul fondo.
Questo aiuterà a garantire che le sue radici non sguazzino nell’acqua, il che potrebbe essere fatale.

  • Sistematela in un vaso di discrete dimensioni riempito con un mix di terriccio per piante da foglia.
  • Anche se potrebbe essere necessario rinvasarla in primavera ogni 2 o 3 anni, quando non si rinvasa si procede ad una regolare rabbocco che dovrebbe anche rispondere perfettamente alle esigenze di crescita della pianta.

Coltivare le palme da dattero pigmee all’aperto

Proprio come si potrebbe fare in vaso, sentitevi liberi di mettere un letto di ghiaia, piccole pietre o ciottoli di argilla per assicurare un drenaggio adeguato.

  • Sopra questo strato, userai una miscela di terriccio, terra da giardino e sabbia.
  • La coltivazione all’aperto è possibile solo dove le temperature non scendere mai sotto i 25°F (-4°C) in inverno.

È facile propagare la vostra palma da dattero pigmea. Basta separare i germogli che spuntano dalla base e piantarli in vasi da vivaio riempiti con un mix di terra.

Posizionare una palma da dattero pigmea nel posto giusto

Nei nostri climi, la palma da dattero pigmeo si adatta bene a vivere in casa nelle nostre case e appartamenti.

  • Cresce meglio quando le temperature circostanti si mantengono intorno a 70-72°F (20-22°C) e richiede una luce molto buonaanche la luce diretta del sole.

Scegliere un posto vicino a una finestra rivolta a sud o a ovest in modo che si immerga in una buona quantità di luce indiretta e di luce solare.

Se vivete in una casa che è abbastanza buiaevitate di acquistare una palma da dattero pigmea perché non sopporterà bene la mancanza di luminosità.

Palma da dattero pigmea in inverno

Palma da dattero pigmea o Phoenix roebelenii può sopportare il caldo secco di una casa o di un appartamento in inverno, ma si sentirà ancora meglio se la stanza è un po’ più fresca in inverno, idealmente tra 50 e 60°F (10 e 15°C).

Annaffiatura e aggiunta di fertilizzante per le palme da dattero pigmee

L’irrigazione della vostra palma da dattero pigmea è importante perché non deve essere né troppo né troppo poco. Trovare il giusto equilibrio è la chiave…

In primavera e in estate

Questo è di solito il periodo dell’anno in cui la Phoenix roebelenii palma da datteri pigmea cresce di più.
Annaffiare regolarmente lasciando che la miscela del terreno si asciughi in superficie prima di annaffiare di nuovo.

L’irrigazione deve essere regolare ma limitataper non soffocare le radici della pianta.

  • Si può dire che un’annaffiatura ogni 2 o 3 giorni è spesso necessaria.
  • Spruzzare la nebbia sulle foglie ogni giorno per ricreare l’umidità del suo habitat naturale.
  • Ogni due settimane, potete offrirle del fertilizzante liquidofacendo molta attenzione a inumidire prima la miscela del terreno.

A partire dall’autunno e poi durante l’inverno

Iniziare a ridurre l’irrigazione perché il fabbisogno d’acqua della pianta comincia a diminuire.
Solo quando il terreno è asciutto fino al primo centimetro o giù di lì (un paio di centimetri), annaffiare per inumidire di nuovo il mix di terreno.

  • Si potrebbe dire che annaffiare una volta ogni 15 giorni dovrebbe essere sufficiente.
  • Questa stagione è anche il momento di smettere di aggiungere fertilizzanteda ottobre fino a marzo e aprile.

Malattie e parassiti che attaccano la palma da dattero pigmea

I parassiti più comuni della palma da dattero pigmea sono gli acari del ragno rosso e le cocciniglie. Nel primo caso, piccole ragnatele appaiono nel punto di giunzione delle foglie, mentre nel secondo caso una massa biancastra piumosa appare lungo le foglie e gli steli.

  • Ecco i consigli per affrontare ragnetto rosso.
  • Ecco i consigli per affrontare la cocciniglie(cocciniglie).

Per saperne di più sulla palma da dattero pigmea

Naturalmente molto estetica, questa palma originaria delle Mauritius è resistente e molto facile da coltivare ed è una delle più apprezzate e spesso acquistate in interni.

Il suo fogliame è particolarmente elegante e unico, e il suo tronco spesso porta un tocco di vita esotica in un soggiorno, nella zona pranzo o in qualsiasi altra stanza della casa che sia ben illuminata.

Consiglio intelligente sulla palma da dattero pigmea

All’interno, evitare assolutamente il sole diretto perché questo seccherebbe la pianta.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Gli alberi da dattero hanno bisogno di molta acqua?

Le palme da dattero possono crescere nella sabbia, nel terriccio o anche nel terreno argilloso. L’albero è tollerante alla siccità ma ha bisogno di molta acqua durante la fioritura e la fruttificazione. … Premi il terreno intorno alle radici e annaffia bene per compattare il terreno intorno ad esse. I giovani alberi fanno meglio con l’irrigazione supplementare per diversi mesi fino a quando non si sono stabiliti.

Continua…

Si può annaffiare troppo una palma da dattero?

Ricordatevi di tenere conto delle precipitazioni nel vostro programma di irrigazione e regolatevi di conseguenza per evitare di annaffiare troppo. La parte superiore del terreno dovrebbe essere lasciata asciugare tra un’annaffiatura e l’altra, ma il terreno sotto la superficie non dovrebbe. Gli alberi maturi hanno una certa tolleranza alla siccità, ma le palme danno sempre il meglio con un’acqua adeguata.

Continua…

Quanto spesso devo innaffiare la mia palma da dattero pigmeo?

una volta alla settimana
Di solito le palme da datteri pigmei rimangono adeguatamente umide se le innaffi una volta alla settimana, ma prima controlla il terreno con un misuratore di umidità. Innaffia solo quando il terreno si asciuga ad una profondità di 2 pollici. Se non hai un misuratore di umidità, metti il dito nel terreno. Se non è umido fino alla seconda nocca, il tuo palmo ha bisogno di acqua.

Continua…

Si possono innaffiare troppo le palme?

L’eccesso d’acqua può uccidere la tua palma Una delle ragioni più comuni per cui le palme non sopravvivono è l’eccesso d’acqua. La ragione più comune è non annaffiare affatto. Molte persone commettono l’errore di annaffiare le loro palme troppo frequentemente, causando diverse malattie per prendere piede su una pianta altrimenti sana.

Continua…

Come faccio a sapere se la mia palma ha bisogno di acqua?

Innaffia una palma cresciuta in terra a sufficienza per mantenere il terreno umido. Tieni d’occhio i segni di stress idrico. Questi includono una crescita lenta e l’imbrunimento delle punte delle foglie più vecchie. In alcune specie, si può dire che la pianta soffre di stress idrico quando le foglie appassiscono o si piegano all’incirca a metà della nervatura.

Continua…

Che aspetto ha una palma eccessivamente irrigata?

Segni di irrigazione eccessiva negli alberi di palma In generale, la vostra palma inizierà ad avere un aspetto malsano se le date troppa acqua. … Scolorimento delle foglie – foglie di palma gialle o marroni che iniziano a cadere prima di asciugarsi. Il fogliame più giovane e le nuove foglie emergenti diventano marroni.

Continua…

Di quanta acqua ha bisogno una palma?

Le palme che amano l’umidità Le palme amano il terreno umido, il che significa che è necessario annaffiare più volte alla settimana. Quando piantate una palma nel vostro giardino, vorrete innaffiare l’albero ogni giorno per la prima settimana. La seconda settimana, innaffia ogni due giorni. Dopo di che, pianificate di annaffiare due o tre volte a settimana.

Continua…

Come ci si prende cura di una palma da dattero?

5 consigli per la cura di una palma da datteroMantieni la tua pianta in pieno sole. Posiziona il vaso con la tua piantina di palma da dattero in un luogo caldo che riceva molta luce solare diretta. Annaffiare abbondantemente la pianta. … Rinvasa la tua palma man mano che cresce. … Pianta la tua palma da datteri in giardino, se vivi in un clima amichevole. … Impollina i tuoi alberi per la frutta.Jun 9, 2021

Continua…

Come ci si prende cura di una pianta di palma da dattero?

5 consigli per la cura di una palma da datteriMantieni la tua pianta in pieno sole. Posiziona il vaso con la tua piantina di palma da dattero in un luogo caldo che riceva molta luce solare diretta. Annaffiare abbondantemente la pianta. … Rinvasa la tua palma man mano che cresce. … Pianta la tua palma da dattero in giardino, se vivi in un clima amichevole. … Impollinare i tuoi alberi per la frutta.Jun 9, 2021

Continua…

Bisogna annaffiare le palme?

Le palme hanno bisogno di acqua. … Le palme amano il terreno umido, il che significa che è necessario annaffiare più volte alla settimana. Quando piantate una palma nel vostro giardino, vorrete annaffiare l’albero ogni giorno per la prima settimana. La seconda settimana, innaffia ogni due giorni.

Continua…

Di quanta acqua ha bisogno una palma al giorno?

Le palme amano il terreno umido, il che significa che è necessario annaffiare più volte alla settimana. Quando piantate una palma nel vostro giardino, vorrete annaffiare l’albero ogni giorno per la prima settimana. La seconda settimana, innaffia ogni due giorni. Dopo di che, pianificate di annaffiare due o tre volte a settimana.

Continua…

Come si fa a capire se una palma riceve abbastanza acqua?

Foglie arricciate o appassite Ispeziona le foglie dei tuoi alberi. Se notate che appassisce, si arriccia o diventa marrone vicino alle punte e ai bordi, è probabile che il vostro albero abbia bisogno di ulteriore acqua.

Continua…

Di quanta luce hanno bisogno le palme da dattero?

Le palme da dattero sono originarie della regione mediterranea e prosperano in climi caldi, secchi o umidi. Dà il meglio di sé nelle zone 8-11 dell’USDA e richiede pieno sole. Possono impiegare fino a quattro anni per maturare, ma di solito fioriscono a fine inverno o all’inizio della primavera.

Continua…

Quanto velocemente cresce la palma da dattero?

Le palme da dattero possono impiegare dai 4 agli 8 anni dopo la piantagione prima di dare frutti, e iniziano a produrre raccolti vitali per il commercio tra i 7 e i 10 anni.

Continua…

Quanto velocemente crescono le palme da dattero dai semi?

Coprire di terra e innaffiare fino a quando il terreno è appena umido. Metti la pianta in un posto soleggiato e annaffia solo quando il terreno è asciutto. Il seme germoglia in due-cinque mesi. Ripiantare il germoglio all’aperto in un luogo soleggiato e aspettare quattro o cinque anni che l’albero raggiunga la maturità.

Continua…

Articolo precedente

Come si fa un tutorial su una rosetta di stoffa?

Articolo successivo

Quali tecniche ha usato Alexander Calder?

You might be interested in …

Le pillole anticoncezionali fanno male?

Il controllo delle nascite è usato in tutto il mondo. L’uso principale del controllo delle nascite è quello di evitare una gravidanza non pianificata. Anche se ci sono vari mezzi di controllo delle nascite, le […]

Devo tagliare la Gaura?

Ask Mr. Smarty Plants è un servizio gratuito fornito dal personale e dai volontari del Lady Bird Johnson Wildflower Center. Vi preghiamo di perdonarci, ma Mr. Smarty Plants è stato sopraffatto da una marea di […]