30 Novembre 2021
Expand search form

Quanto deve GM al governo canadese?

Questo articolo/post contiene riferimenti a prodotti o servizi di uno o più dei nostri inserzionisti o partner. Potremmo ricevere un compenso quando si fa clic sui link a tali prodotti o servizi.

All’inizio di oggi, General Motors ha annunciato che la società ha pagato 4,7 miliardi di dollari al governo degli Stati Uniti e 1,1 miliardi di dollari al governo canadese, adempiendo all’obbligo concordato quando ha ricevuto i fondi di salvataggio iniziali. In totale, GM ha ricevuto 52 miliardi di dollari dal governo americano, ma solo 6,7 miliardi di dollari di questo importo sono stati considerati un prestito. L’azienda ha già restituito 2 miliardi di dollari, quindi questi 4,7 miliardi sono l’ultimo pagamento.

Questo non significa che la “Government Motors” non esiste più. Nonostante il rimborso, il governo possiede ancora una parte di controllo della GM ristrutturata. Gli Stati Uniti alla fine rinunceranno alla loro proprietà, ma questo richiederà del tempo. Anche quando la nuova GM completerà la sua offerta pubblica iniziale, il governo degli Stati Uniti sarà ancora proprietario per qualche tempo.

L’amministratore delegato della nuova GM, Ed Whitacre, ha scritto un pezzo di opinione per il Wall Street Journal lodando la sua azienda e il suo successo dopo la bancarotta, tra cui una sensazione di “rinnovata energia e impegno” e pubblicità per veicoli più efficienti in termini di consumo di carburante, nonostante la perdita di 4,3 miliardi di dollari nella seconda metà del 2009.

L’industria automobilistica potrebbe non essersi ripresa completamente, ma ora siamo in grado di considerare realisticamente il salvataggio dell’industria automobilistica in generale. Non possiamo ancora sapere esattamente cosa sarebbe successo se l’industria automobilistica fosse stata lasciata implodere, ma probabilmente avrebbe comportato una significativa disoccupazione e una grande ridefinizione dell’industria automobilistica globale.

L’intervento temporaneo del governo si è dimostrato utile, o addirittura salvifico per l’industria, per la General Motors e le altre compagnie che hanno ricevuto assistenza pubblica? Si sarebbe dovuto permettere al mercato di rimodellarsi da solo?

Commenti all’articolo

Quello che questo articolo non dice a tutti è che l’amministrazione Obama ha messo 13,7 miliardi di dollari in garanzia per pagare le tasse per la procedura di fallimento ed è quello che la GMC ha usato per ripagare i cosiddetti prestiti. Non c’è molto da ripagare quando si usano i dollari dei contribuenti per ripagare i prestiti dei contribuenti. Un altro fallimento epico dell’amministrazione Obama.

Per favore, state zitti. Obama ha salvato migliaia di posti di lavoro aiutando il miglior produttore automobilistico americano del mondo. Dove saremmo con solo Ford e FCA da scegliere? In una situazione orribile. Ford è spazzatura. Ho posseduto prodotti GM, sono affidabili, hanno un design superiore, caratteristiche di guida, maneggevolezza e facilità d’uso. Per non parlare della tecnologia che fa saltare gli altri 2 grandi fuori dall’acqua. Obama ha preso la decisione giusta e i soldi sono stati restituiti. Fine della storia. Vai avanti, nazionalista conservatore.

Il fatto che vedo questo e mi rendo conto che è un commento recente è una commedia totale. Ford e Ram sono entrambi miglia davanti a GM e non è un dibattito. L’aspetto è al 100% soggettivo, ma questa è l’unica categoria che avete.

Se GM è così “superiore”, perché non è il camion più venduto? O anche il secondo camion più venduto? E perché ha bisogno di un salvataggio? Risposta semplice, semplicemente non sono all’altezza. Mi dispiace, ma i fatti e i numeri non mentono.

Solo per tenere la testa fuori dall’acqua, hanno dovuto chiudere Saturn, Pontiac, Oldsmobile, Geo, Hummer e Saab. E dopo aver tagliato tutte queste estremità, avevano ancora bisogno di un salvataggio. Quindi perdonatemi se non sono molto entusiasta che le mie tasse contribuiscano a un’azienda che sta girando in tondo da troppo tempo.

Al 31 dicembre 2012, il Tesoro aveva ricevuto oltre 405 miliardi di dollari in contanti totali sugli investimenti TARP, pari a quasi il 97% dei 418 miliardi di dollari erogati nell’ambito del programma.

Questo è dovuto al fatto che sono stati rimborsati, così come i dividendi e gli interessi che il governo è stato pagato a causa degli INVESTIMENTI che hanno fatto nelle aziende che hanno salvato.

hey junkie, l’economia della corea del sud ti ringrazia… E sono sicuro che la Ford vi apprezza per non aver notato che anche loro hanno ricevuto soldi dal governo.

Ford non ha MAI preso i soldi del salvataggio dall’AIFP. Tuttavia, ha preso un prestito di 5,9 miliardi di dollari dal governo “per riattrezzare gli impianti” in diversi stati e ha anche chiesto una “linea di credito di 9 miliardi di dollari nel caso la situazione economica peggiorasse”! Questi sono i fatti pubblicati dal DOE!

E non è tutto: GMAC, ora chiamata Ally, ha ottenuto 3,4 miliardi di dollari per uscire dal debito, e GM ha anche ottenuto 370 milioni di dollari
per demolire/ripulire i vecchi siti di auto GM. Non finisce mai.
Mi fa arrabbiare che la gente del sindacato automobilistico si stia gonfiando per il fatto che GM ha restituito 6,7 miliardi di dollari. Diavolo, che dire del resto dei 52 miliardi di dollari originali.

Il resto dei 52 miliardi è sotto forma di azioni, cioè di proprietà dell’azienda. Quando quelle azioni vengono vendute, il governo dovrebbe riavere indietro tutti quei soldi PIU’ GLI INTERESSI! Voi che sparate a raffica senza conoscere o anche solo cercare di indagare i fatti mi fate davvero incazzare.

Wow, questo è il tipo di prestito che voglio

Non capisco una cosa qui. Se solo Approx 6 miliardi è stato considerato un prestito, che dire degli altri 46 miliardi che abbiamo dato loro? O glieli abbiamo semplicemente “dati”?

Sono stati usati per acquistare azioni della società su cui il governo non solo riceverà il suo capitale, ma anche gli interessi….recuperando più soldi di quanti ne abbiano versati all’inizio. Siete davvero così ignoranti su come funzionano le azioni? Se lo siete, ho pietà di come sono i vostri fondi pensione.

La dichiarazione più stupida sulle azioni che abbia mai visto pubblicata. In assoluto. E arrogantemente sbagliato. Non è garantito il ritorno del capitale. E le azioni non pagano interessi. Pagano dividendi. E le azioni GM a novembre del 2018 non sono ancora lontane da dove il governo (i contribuenti) sarà rimborsato. Smh

@Troy Neff, hai assolutamente ragione! Non c’è alcuna garanzia che il prezzo delle azioni di una società salga. Ho posseduto GM quando il prezzo era di circa 32 dollari per azione. Al 12/7/18 il prezzo era di $6,72 quando è strisciato sul fondo dello schermo. QUESTA È UNA PERDITA INFERNALE PER I CONTRIBUENTI!

Siete davvero così stupidi da credere al bs che viene spalato qui? Ok, quindi GM ha fatto un pagamento. Con i soldi della TARP! Fate le vostre ricerche. Non mettete la testa sotto la sabbia e prendete questo!

Mi piacerebbe VERAMENTE conoscere la fonte delle vostre informazioni su ciò che affermate essere un ‘fatto’ qui!

Sono interessato a qualsiasi libro o articolo che spieghi il commento sopra “200+ anni di giurisprudenza sono andati fuori dalla finestra”.

Sento che questo è vero, ma ho trovato poche prove.

Non ho prove specifiche perché non sono un avvocato.

Ho trovato questa pagina sulla SEC:

Da quanto ho capito i sindacati non erano detentori di obbligazioni ed erano considerati #3. Invece il governo li ha messi davanti agli obbligazionisti.

Se trovate qualcosa di specifico sul fallimento di GM sarei interessato anch’io.

Non sono sicuro, ma credo che il sindacato possedesse una parte considerevole delle azioni. Come tale, avevano diritto a un voto su come veniva gestita la bancarotta. Tuttavia, non credo che gli altri detentori di azioni siano stati consultati e credo che il sindacato sia stato portato prima degli altri detentori di azioni.

Credo anche che il fondo pensione fosse sostenuto dalle azioni. Questo ha messo il governo in una posizione di conflitto di interessi, poiché il PGBF avrebbe dovuto farsi carico della perdita.

Nell’interesse della piena divulgazione, dovrei sottolineare che ho comprato 100 azioni di GM a 10,22 dollari il 08/04/2008. La mia sensazione era che se il governo avesse dato loro un bail-out in senso tradizionale, ne avrei tratto profitto. E se non avessero fatto il bail-out, beh una perdita di 1022 dollari non mi avrebbe fatto mancare nessun pasto.

Per la cronaca, mi sarei opposto a un bail-out tradizionale se mi fosse stata data la possibilità di votarlo. Sono rimasto praticamente in silenzio sulla mia opinione sul modo in cui è stato gestito il bail-out di GM e non intendo commentare ora. Ma sono interessato.

Potreste anche essere interessati agli argomenti

Quanti soldi deve GM?

GM: ha rimborsato 23,1 miliardi di dollari dei 49,5 miliardi di dollari che ha ricevuto dal Tesoro degli Stati Uniti, compresi tutti i suoi prestiti in sospeso.

Continua…

GM ha lasciato Oshawa?

L’Oshawa Assembly Plant di General Motors, che ha smesso di costruire veicoli nel dicembre 2019 e viene convertito in un impianto di stampaggio, riprenderà la produzione di pickup nel 2022.

Continua…

Quanto deve GM al governo 2021?

In totale, GM ha ricevuto 52 miliardi di dollari dal governo degli Stati Uniti, ma solo 6,7 miliardi di dollari di questo importo sono stati considerati un prestito. L’azienda ha già restituito 2 miliardi di dollari, quindi questi 4,7 miliardi sono l’ultimo pagamento. Questo non significa che la “Government Motors” non esiste più.

Continua…

GM ha ripagato il prestito del governo canadese?

L’impianto ha chiuso nel 2002 senza che GM restituisse alla provincia un centesimo del suo prestito di 110 milioni di dollari. … I governi federale e dell’Ontario hanno fornito 13,7 miliardi di dollari a GM e Chrysler (con circa 10,5 miliardi di dollari per GM) per salvare l’industria automobilistica in mezzo alla crisi economica – ed essenzialmente per salvare la società.

Continua…

Perché GM sta chiudendo gli stabilimenti?

General Motors, società madre di Chevrolet, GMC, Cadillac e Buick, ha detto che stava temporaneamente fermando la produzione in sei delle sue fabbriche del Nord America come risultato della carenza globale di chip. È l’ultima grande casa automobilistica ad essere colpita dalla stretta fornitura di chip essenziali per il computer.

Continua…

Perché GM Oshawa ha chiuso?

Dal numero di posti di lavoro persi, allo stato di un precedente salvataggio da parte del governo. L’impianto General Motors Oshawa era una volta uno dei più grandi impianti di assemblaggio auto nel mondo. Lunedì, il gigante automobilistico ha confermato che chiuderà l’impianto alla fine del prossimo anno come parte di un piano di ristrutturazione globale.

Continua…

GM ha ripreso la produzione?

GM prevede di riavviare la produzione regolare 13 settembre. Wentzville Assembly nel Missouri, dove GM costruisce i suoi pick-up Chevrolet Colorado e GMC Canyon Canyon midsize e Chevrolet Express e GMC Savana furgoni full-size, sarà inattivo per due settimane a partire da lunedì.

Continua…

GM fa ancora automobili?

General Motors ha fatto tutto il possibile per proteggere la produzione dei suoi in-demand e altamente redditizio full-size pickup dalla carenza globale in corso di chip semiconduttori utilizzati in molte parti di automobili. Ma ora GM metterà in pausa la maggior parte della sua produzione di pickup in Nord America.

Continua…

Quale governo ha salvato GM in Canada?

I governi federale e dell’Ontario hanno fornito 13,7 miliardi di dollari a GM e Chrysler (con circa 10,5 miliardi di dollari per GM) per salvare l’industria automobilistica durante la crisi economica – ed essenzialmente per salvare la società.

Continua…

Quanto ha ricevuto GM in denaro per il salvataggio?

Il governo degli Stati Uniti ha perso 11,2 miliardi di dollari sul suo salvataggio di General Motors, secondo un rapporto del governo del 2014. Il governo ha investito circa 50 miliardi di dollari per salvare GM a seguito della bancarotta della società nel 2009, e ad un certo punto ha detenuto una quota del 61% nella casa automobilistica di Detroit.

Continua…

GM costruisce auto in Canada?

Il General Motors Oshawa Assembly Plant ha costruito veicoli di classe mondiale a Oshawa Ontario, Canada dal 7 novembre 1953. Prima del 1953, l’impianto produceva McLaughlin Buicks e divenne una delle sei sedi che costruivano Chevrolet prima della fusione con General Motors nel 1918.

Continua…

GM sta lasciando il Canada?

Siamo impegnati a rimanere a Oshawa a lungo termine”: Il presidente di GM Canada. La General Motors Company dice che vede ancora un futuro a Oshawa, Ont. Quasi due mesi dopo che gli ultimi veicoli sono usciti dalla linea dell’impianto di Oshawa della GM Canada, il capo canadese della società dice che continua ad affondare denaro nell’impianto.

Continua…

GM deve ripagare il governo?

GM (GM), che ha presentato istanza di fallimento cinque anni fa questa domenica, ha rimborsato tutto ciò che era obbligato a pagare al Tesoro. I contribuenti sono venuti meno perché gli Stati Uniti hanno deciso di comprare azioni GM per mantenere in vita la casa automobilistica invece di concederle un prestito e caricarla di altri debiti.

Continua…

GM sta producendo camion in questo momento?

General Motors ha fatto tutto il possibile per proteggere la produzione dei suoi in-demand e altamente redditizio full-size pickup dalla carenza globale in corso di chip semiconduttori utilizzati in molte parti di automobili. Ma ora GM metterà in pausa la maggior parte della sua produzione di pick-up in Nord America.

Continua…

GM ha chiuso gli impianti?

Alcune delle sue grandi capacità di produzione di pickup e SUV saranno colpite dalle chiusure.

Continua…

Articolo precedente

Il programma Fmerr è legittimo?

Articolo successivo

Chi ha la migliore rotazione nel baseball?

You might be interested in …

I Black Eyed Susans sono girasoli?

I Susan dagli occhi neri sono affascinanti e spensierati nativi del Nord America che sono perfettamente a loro agio sia nei nostri giardini che nei nostri prati. Tutti hanno fiori simili a margherite con afosi […]