28 Novembre 2021
Expand search form

Perché l’aeroporto di Houston si chiama Hobby?

Hobby Airport celebra 90 anni

Le cose sono certamente cambiate nei 90 anni da quando un pascolo di 600 acri – usato come campo di atterraggio nei primi giorni dell’aviazione – ha iniziato il viaggio verso la moderna e crescente struttura di oggi all’aeroporto William P. Hobby (HOU).

Il primo aeroporto commerciale di Houston ha raggiunto questo mese il suo 90° anniversario. Utilizzato per la prima volta come aeroporto privato nel 1927, la città di Houston ha acquistato la struttura nel 1937 e l’ha ampliata a 1.240 acri. Un anno dopo, aprì come primo aeroporto commerciale della città, completo di una propria torre di controllo. Conosciuto allora come Howard Hughes Airport e servito solo da Braniff Airways e Eastern Airlines, il nome fu poi cambiato in Houston Municipal Airport, e la sua struttura in legno fu sostituita da un edificio più permanente.

Insieme alle sue operazioni commerciali, la struttura è stata utilizzata durante la seconda guerra mondiale come luogo di addestramento per il Women’s Flying Training Detachment. Alla fine della guerra l’aeroporto aveva piste asfaltate, hangar costruiti in città e un sistema di illuminazione, e altre quattro compagnie aeree avevano iniziato il servizio. Solo poco tempo dopo iniziò il primo servizio di volo internazionale, che spinse a cambiare il nome in Houston International Airport nel 1954.

Gli anni ’50 videro molte aggiunte e miglioramenti fatti in linea con lo status internazionale dell’aeroporto, compresa l’espansione del vecchio terminale, la costruzione di un nuovo terminale moderno, piste allungate e rinforzate in grado di gestire i nuovi aerei a turbogetto, diversi nuovi hangar e un sistema di illuminazione ad alta intensità. Con la crescita della domanda di voli, crebbe anche l’aeroporto, e a metà degli anni ’60 l’espansione della struttura includeva un terminal aggiuntivo e, nel 1967, la struttura fu nominata in onore del leader civico di Houston e governatore del Texas William P. Hobby.

Quando l’aeroporto intercontinentale George Bush aprì nel 1969, l’aeroporto Hobby passò brevemente al servizio dell’aviazione generale, ma i voli commerciali tornarono alla struttura nel 1971, e la crescita e l’espansione costante ricominciarono.

Oggi, l’aeroporto di Hobby vanta un complesso di terminali ampliato e moderno, con una nuova struttura di servizi di ispezione federale per ospitare il ritorno del servizio aereo internazionale all’aeroporto nel 2015. Gli ultimi pezzi di un’ambiziosa espansione da 250 milioni di dollari hanno incluso un’altra partnership di successo con Southwest Airlines e hanno prodotto un’espansione del terminal da 156 milioni di dollari e 280.000 piedi quadrati. Un nuovo parcheggio da 55 milioni di dollari e 1 milione di piedi quadrati – insieme ai miglioramenti apportati al garage del terminal esistente e all’espansione del lotto ecopark – evidenziano i 100 milioni di dollari investiti dalla città di Houston e dal sistema aeroportuale di Houston in progetti che consentono di integrare l’espansione.

La nuova struttura del terminal è aperta e operativa da ottobre 2015, e ha già guadagnato riconoscimenti dai leader del settore e, soprattutto, dai clienti. La nuova struttura del terminal comprende un atrio a cinque porte, una moderna struttura FIS, una sala di biglietteria Southwest Airlines e un punto di controllo di sicurezza ampliato.

Il nuovo, moderno atrio vanta “swing gates” – che possono ospitare sia viaggiatori internazionali che nazionali – un’ampia area di biglietteria dotata di chioschi di self-tagging per accelerare il processo di check-in, abbondanti posti a sedere nelle aree dei gate che dispongono di sedili con prese elettriche per caricare telefoni cellulari e dispositivi intelligenti, e moderne strutture doganali che includono 14 Automated Passport Control e sei chioschi Global Entry per semplificare lo screening dell’U.S. Customs and Border Protection (CBP) e il trattamento dei bagagli dei passeggeri internazionali in arrivo.

Anche prima dell’arrivo del servizio aereo internazionale, l’aeroporto di Hobby stava vivendo una crescita senza precedenti negli ultimi anni. L’anno scorso ha segnato il sesto anno consecutivo in cui è stato stabilito un record assoluto per quanto riguarda il numero di passeggeri. Quasi 13 milioni di passeggeri hanno viaggiato attraverso Hobby Airport nel 2016, compresi più di 800.000 passeggeri internazionali nel primo anno completo di servizio aereo internazionale lì.

Hobby Airport è stato nominato un aeroporto a 4 stelle da Skytrax, riconosciuto come una delle principali organizzazioni di valutazione del trasporto aereo globale, rendendolo solo uno dei tre aeroporti della nazione a guadagnare la valutazione speciale.

Per saperne di più su tutto ciò che l’aeroporto Hobby ha da offrire – compresa la sua recente espansione delle opzioni di vendita al dettaglio e di ristorazione – visita questo link.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

IAH è lo stesso di Hobby?

Una guida ai due principali aeroporti di Houston George Bush Intercontinental Airport (IAH) è il grande battitore in città e ha una rete di volo superiore. … Hobby (HOU) è generalmente più conveniente, ma quasi garantisce che sarete limitati a un’esperienza Southwest; battute eccentriche e comiche degli assistenti di volo incluse.

Continua…

Quale aeroporto è più grande Hobby o Bush?

L’aeroporto Hobby (HOU) è molto più piccolo rispetto al Bush International e si trova a soli 11 miglia dal vivace centro di Houston.

Continua…

A chi è stato intitolato l’aeroporto di Houston?

George H. W. Bush
1997 – Houston Intercontinental Airport è stato rinominato in onore di George H. W. Bush, il 41 ° presidente degli Stati Uniti. 2003 – Il Terminal E, fase uno, viene aperto.

Continua…

Quali compagnie aeree utilizzano Houston Hobby?

Quali compagnie aeree offrono voli diretti a Houston Hobby? Southwest Airlines, Allegiant Air, Delta, Mesa Airlines, American Airlines, Alaska Airlines, Air France e British Airways volano tutte senza scalo a Houston Hobby.

Continua…

Hobby è un piccolo aeroporto?

L’aeroporto di Hobby è il migliore per volare a Houston, è un piccolo aeroporto servito da poche compagnie aeree American Eagle, Delta Air Lines, JetBlue Airways, e Southwest Airlines con voli a corto e lungo raggio all’interno e all’esterno del paese.

Continua…

Houston Hobby è un grande aeroporto?

Houston Hobby è il quinto aeroporto più grande della rete di Southwest a dicembre 2017. Southwest ha aperto il suo primo terminal internazionale a Houston Hobby, e ha iniziato il servizio da Houston Hobby per il Messico e il Centro e Sud America il 15 ottobre 2015.

Continua…

L’aeroporto di Hobby vola internazionale?

(NYSE: LUV) è l’unico vettore a Hobby per offrire voli internazionali. Offre nove destinazioni internazionali regolari nonstop per i Caraibi, America centrale e Messico insieme a un volo stagionale, secondo il sito web di Hobby.

Continua…

L’aeroporto di Hobby vola internazionale?

(NYSE: LUV) è l’unico vettore a Hobby per offrire voli internazionali. Offre nove destinazioni internazionali regolari nonstop per i Caraibi, America Centrale e Messico insieme a un volo stagionale, secondo il sito web di Hobby.

Continua…

American vola da Hobby?

Vola da William P. Hobby Airport su American Airlines con l’aiuto di Travelocity per passare meno tempo a preoccuparsi di trovare la migliore offerta e più tempo a godersi la vacanza!

Continua…

L’aeroporto Hobby di Houston è piccolo?

L’aeroporto Hobby è il migliore per volare a Houston, è un piccolo aeroporto servito da poche compagnie aeree American Eagle, Delta Air Lines, JetBlue Airways e Southwest Airlines con voli a corto e lungo raggio all’interno e all’esterno del paese.

Continua…

Quando è stato costruito l’aeroporto di Hobby?

1927
L’aeroporto Hobby iniziò nel 1927 come un campo di atterraggio in un pascolo di 600 acri. La città di Houston acquistò il campo nel 1937 e lo ampliò a 1.240 acri. Il suo edificio terminale in legno è stato sostituito in quel momento da una struttura permanente costruita in stile Art Deco.

Continua…

Quante piste ha l’aeroporto di Hobby?

quattro piste
L’aeroporto William P Hobby ha quattro piste designate 4/22, 12L/30R, 12R/30L e 17/35, tutte dotate di aiuti alla navigazione e sistemi di illuminazione molto avanzati. “Il rapido aumento del traffico regionale ha conferito all’aeroporto lo status di importante hub regionale del Nord America”.

Continua…

Qual è il più grande aeroporto del Texas?

Aeroporto internazionale di Dallas/Fort Worth
Elenco degli aeroporti più trafficati in TexasClassifica 2017 ( dati)Aeroporti (grandi hub)20171Dallas/Fort Worth International Airport31.861.9332George Bush Intercontinental Airport19.603.7293Dallas Love Field7.593.3614Austin-Bergstrom International Airport6.813.1719 altre righe

Continua…

Qual è il codice dell’Aeroporto Hobby?

HOU
Aeroporto/Codice William P. Hobby

Continua…

Houston Hobby ha il check-in sul marciapiede?

La fermata dell’aeroporto Hobby è la più vicina al Curbside Check-in di Southwest a Houston.

Continua…

Qual è l’aeroporto numero 1 al mondo?

1. Aeroporto internazionale Hamad di Doha. L’Hamad International Airport di Doha ha preso il primo posto nella classifica di quest’anno, salendo di due posti dal 2020. Sede della Qatar Airways, Hamad è l’unico aeroporto internazionale del paese e offre voli in sei continenti.

Continua…

Articolo precedente

Cos’è un record di osservazione?

Articolo successivo

Quante facce, vertici e spigoli ha un prisma a base quadrata?

You might be interested in …

Dove è nato e cresciuto Banksy?

Normal 0 21 false false false MicrosoftInternetExplorer4 Banksy è uno pseudonimo inglese di graffiti, attivista politico, regista e pittore. La sua arte di strada satirica e i suoi epigrammi sovversivi combinano un irriverente umorismo oscuro […]

Qual è il miglior seme di erba per tutto l’anno?

Quando si sceglie la migliore varietà di prato, selezionare innanzitutto le erbe che prospereranno nel vostro ambiente locale e nelle condizioni specifiche del sito (sole, ombra, ecc.) Tra queste scelte, scegliete quella che meglio si […]