1 Dicembre 2021
Expand search form

Perché il mio rilevatore di fumo suona a intermittenza?

Diverse cose potrebbero causare che il tuo allarme (o i tuoi allarmi) suonino brevemente o in modo casuale senza uno schema regolare. Qui ci sono alcune ragioni per cui questo potrebbe accadere, e come fermare il segnale acustico del tuo rilevatore di fumo.

Batteria allentata o non correttamente installata

Fai riferimento alla seguente lista di controllo e determina se una di queste condizioni potrebbe essere la causa del tuo problema:

Verificare che una batteria del tipo raccomandato sia saldamente installata.

Assicurati di usare una batteria con una data di scadenza non oltre i quattro o cinque anni.

Controllate che la batteria sia incastrata completamente in modo da non poterla scuotere.

È possibile che le connessioni della batteria non facciano un buon contatto con la batteria. Scollegare e ricollegare la batteria una o due volte probabilmente risolverà il problema.

Sulle unità con una batteria a carica frontale, assicurarsi che anche lo sportello del vano batteria sia completamente chiuso.

Il filo neutro bianco allentato può causare un chirp eco da un’unità all’altra.

Condizioni ambientali

Fare riferimento alle seguenti condizioni ambientali per le possibili soluzioni al cinguettio casuale di un allarme:

Umidità, vapore e condensa

Eccesso di flusso d’aria: Controlla se c’è un registro di raffreddamento/riscaldamento, un ventilatore a soffitto o una finestra aperta entro un metro dall’allarme. Se c’è, sposta l’allarme lontano dalla fonte dell’aumento del flusso d’aria. Controlla il manuale dell’utente per il corretto posizionamento dell’allarme.

Temperatura – Controlla la temperatura della stanza. I rivelatori di fumo funzionano da 40 gradi a 95 gradi Fahrenheit. Gli allarmi per il monossido di carbonio funzionano da 40 gradi a 100 gradi Fahrenheit.

Cambiamenti di temperatura estremi

Alta umidità ambientale

Unità installata in una scatola elettrica isolata montata su un soffitto sotto una soffitta

Ripristino dell’allarme

Alcuni rivelatori di fumo hanno un processore che conserva certe condizioni di errore, come una batteria debole. La condizione di errore dovrebbe resettarsi quando la batteria viene sostituita, ma a volte non lo fa e deve essere resettato manualmente per cancellare l’errore.

Per resettare un’unità AC con una batteria di riserva, eseguire i seguenti passi:

Spegnere l’alimentazione del rilevatore di fumo all’interruttore automatico.

Rimuovere il rilevatore di fumo dalla staffa di montaggio e scollegare l’alimentazione.

Rimuovere la batteria.

Tenere premuto il pulsante di prova per almeno 15 secondi. L’unità può cinguettare o allarmare per alcuni secondi prima di diventare silenziosa.

Ricollegare l’alimentazione e reinstallare la batteria. L’unità vibrerà una volta quando l’alimentazione viene ripristinata e non dovrebbe più vibrare in seguito.

Per resettare un’unità solo DC, eseguire i seguenti passi:

Rimuovere la batteria.

Tenere premuto il pulsante di prova per almeno 15 secondi. L’unità può emettere un chirp o un allarme per alcuni secondi prima di diventare silenziosa.

Reinstallare la batteria. L’unità emetterà un cinguettio quando la batteria viene collegata per la prima volta, ma non dovrebbe più emettere cinguettii in seguito.

Condizione elettrica

Se l’alimentazione AC all’unità viene interrotta, l’unità emetterà un chirp quando l’alimentazione viene ripristinata. Questo potrebbe essere causato da sbalzi di corrente. Fare riferimento a quanto segue per cause specifiche relative a una condizione elettrica:

Se il cinguettio sembra verificarsi più o meno alla stessa ora la sera o la mattina, potrebbe essere dovuto a un picco creato quando la compagnia elettrica cambia le reti elettriche per soddisfare la domanda.

Controlla se il cinguettio si verifica quando qualcos’altro in casa è acceso, come una ventola di scarico o in soffitta, un riscaldatore, ecc. Se il rilevatore di fumo è collegato a un circuito con un tale dispositivo, l’allarme può emettere un cinguettio quando l’altro dispositivo è acceso.

Se questo è il caso e il dispositivo è collegato a una presa a muro, spostarlo in un’altra presa su un circuito diverso. Se si tratta di un dispositivo cablato, fate controllare da un elettricista.

Queste condizioni possono essere minimizzate installando i vostri allarmi su un circuito dedicato in conformità con i requisiti NFPA.

L’allarme deve essere sostituito

Se nessuna di queste condizioni esiste e i suggerimenti non alleviano il sintomo, l’allarme dovrebbe essere sostituito, poiché l’età può essere un fattore. Gli allarmi per il fumo e il calore dovrebbero essere sostituiti ogni 10 anni, mentre gli allarmi per il monossido di carbonio e quelli combinati dovrebbero essere sostituiti ogni 7 anni. La maggior parte dei nostri allarmi hanno una garanzia di 5 anni dalla data di acquisto (controlla il tuo manuale d’uso). Un codice di data è impresso sull’etichetta attaccata sul retro dell’unità.

Se l’unità è in garanzia, chiama il supporto prodotti al 1-800-880-6788. Per ulteriori informazioni sul tuo allarme specifico, fai riferimento al tuo manuale d’uso.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Come faccio a fermare il segnale acustico del rilevatore di fumo a intermittenza?

Ripristinare l’allarmeSpegnere l’alimentazione del rilevatore di fumo all’interruttore automatico.Rimuovere il rilevatore di fumo dalla staffa di montaggio e scollegare l’alimentazione.Rimuovere la batteria.Tenere premuto il pulsante di prova per almeno 15 secondi. … Ricollegare l’alimentazione e reinstallare la batteria.Feb 24, 2021

Continua…

Perché un rilevatore di fumo suona senza motivo?

I rivelatori di fumo sono progettati per iniziare a suonare quando le batterie si stanno scaricando. Questo può far sì che il tuo rilevatore di fumo faccia un rumore cinguettante in momenti in cui il fumo non è stato rilevato. Nella maggior parte dei casi, è possibile fermare il suono sostituendo le batterie e resettando il rilevatore di fumo.

Continua…

Perché il mio rilevatore di fumo cablato suona a intermittenza?

La maggior parte dei rivelatori di fumo cablati includono una batteria di riserva da 9 volt che dovrebbe entrare in funzione se la tua casa perde l’elettricità. Se la batteria si sta scaricando, il rivelatore ti avvisa con un segnale acustico ad alta … Rimuovere la vecchia batteria e sostituirla con una nuova. Premere il pulsante “test” e ascoltare un bip.

Continua…

Perché il mio rilevatore di fumo si spegne a intermittenza?

La ragione più probabile per cui i rivelatori di fumo si spengono inaspettatamente è che le persone non cambiano le batterie abbastanza spesso. … Questo perché il fumo nell’aria riduce la corrente. Se la tua batteria sta morendo, anche la corrente che scorre attraverso il tuo sensore si riduce. E così si può ottenere un falso positivo.

Continua…

Perché il mio allarme antincendio si è spento casualmente nel cuore della notte?

Quando la batteria di un rilevatore di fumo si avvicina alla fine della sua vita, la quantità di energia che produce causa una resistenza interna. … La maggior parte delle case sono più fresche tra le 2 e le 6 del mattino. Ecco perché l’allarme può suonare un cinguettio a batteria scarica nel mezzo della notte, per poi fermarsi quando la casa si riscalda di qualche grado.

Continua…

Perché il mio rilevatore di fumo continua a suonare dopo aver cambiato la batteria?

I nuovi rivelatori di fumo mantengono alcuni errori nel processore. Il rilevatore di fumo deve cancellare gli errori dopo aver cambiato la batteria, ma potrebbe continuare a cinguettare anche dopo aver cambiato le batterie. … Quando questo accade, il modo per fermare il rumore del cinguettio è di resettare il rilevatore di fumo per cancellare manualmente l’errore dal processore.

Continua…

Perché il mio rilevatore di fumo continua a suonare nel cuore della notte?

Quando la batteria di un rilevatore di fumo si avvicina alla fine della sua vita, la quantità di energia che produce causa una resistenza interna. … La maggior parte delle case sono più fresche tra le 2 e le 6 del mattino. Ecco perché l’allarme può suonare un cinguettio a batteria scarica nel mezzo della notte, per poi fermarsi quando la casa si riscalda di qualche grado.

Continua…

Come si fa a fermare il segnale acustico di un rilevatore di fumo cablato?

I rivelatori di fumo cablati (che in genere includono una batteria di riserva) sono soggetti a problemi simili a quelli che funzionano solo a batteria. Tuttavia, le unità cablate spesso richiedono un reset dopo che i problemi sono stati risolti. Basta tenere premuto il pulsante di reset per 15-20 secondi per silenziare il rumore.

Continua…

Perché i rivelatori di fumo suonano nel cuore della notte?

Quando la batteria di un rilevatore di fumo si avvicina alla fine della sua vita, la quantità di energia che produce causa una resistenza interna. … La maggior parte delle case sono più fresche tra le 2 e le 6 del mattino. Ecco perché l’allarme può emettere un cinguettio a batteria scarica nel cuore della notte, per poi fermarsi quando la casa si riscalda di qualche grado.

Continua…

Perché il mio rilevatore di fumo cablato suona ogni 30 secondi?

Se un rilevatore di fumo emette un segnale acustico costante, il motivo potrebbe essere uno dei seguenti: La batteria potrebbe aver bisogno di essere sostituita. Un allarme suonerà ogni 30-60 secondi per un minimo di sette giorni. Con un annuncio di “batteria scarica”, scollegare l’unità e sostituire le batterie.

Continua…

Si può scollegare un rilevatore di fumo cablato?

La maggior parte delle persone in questo scenario si chiede: “si può scollegare un rilevatore di fumo cablato?”. La risposta è che si può. Se dovete fermare il bip dei rivelatori di fumo cablati dovete staccare la spina dalla clip e rimuovere la batteria.

Continua…

Perché il mio rilevatore di fumo continua a suonare anche con una batteria nuova?

I nuovi rivelatori di fumo mantengono alcuni errori nel processore. Il rilevatore di fumo deve cancellare gli errori dopo aver cambiato la batteria, ma potrebbe continuare a cinguettare anche dopo aver cambiato le batterie. … Quando questo accade, il modo per fermare il rumore del cinguettio è di resettare il rilevatore di fumo per cancellare manualmente l’errore dal processore.

Continua…

Cosa può spingere un rilevatore di fumo a creare un falso allarme?

Ecco sette delle cause più comuni di malfunzionamento del rilevatore di fumo.Posizionamento del rilevatore di fumo. Non ci vuole molto fumo per far scattare l’allarme. … Cibo troppo cotto. … Vapore o alta umidità. … Insetti fastidiosi. … Un accumulo di polvere. … Sostanze chimiche forti nelle vicinanze. … Le batterie devono essere cambiate.Apr 4, 2019

Continua…

Come faccio a far sì che il mio allarme antincendio smetta di suonare ogni 30 secondi?

Quando cominci a sentire il bip o il cinguettio, sostituisci la batteria con lo stesso identico tipo che c’è dentro. Questo resetterà il rilevatore di fumo e lo farà smettere di fare bip e cinguettii.

Continua…

Come si fa a far smettere di cinguettare un rilevatore di fumo senza batteria?

Se il tuo allarme continua a suonare, anche senza batteria, prova a prendere un soffiatore d’aria (simile a quello usato per le tastiere) e soffia dentro le bocchette dell’allarme. Puoi farlo anche mentre cambi le batterie.

Continua…

Articolo precedente

Quanto costa un compressore AC?

Articolo successivo

Si possono lavare i topper in memory foam?

You might be interested in …

Quanto costa l’iPhone XR di Tmobile?

A partire da venerdì 19 ottobre è possibile pre-ordinare l’iPhone XR a T-Mobile insieme ad un piano illimitato, per soli 40$/linea al mese con il tuo trade-in idoneo. Perché è importante L’iPhone XR è l’ultima […]

Quanto costa un albero di Natale naturale?

Se quest’anno hai bisogno di un po’ di allegria natalizia in più, non sei solo. Circa 20 milioni di alberi di Natale vengono venduti ogni anno, secondo l’Associated Press, e quel numero dovrebbe aumentare quest’anno. […]