2 Dicembre 2021
Expand search form

La vernice può avvelenare?

L’avvelenamento da vernice a base di olio si verifica quando grandi quantità di vernice a base di olio entrano nello stomaco o nei polmoni. Può anche verificarsi se il veleno entra negli occhi o tocca la pelle.

Questo articolo è solo per informazione. NON usarlo per trattare o gestire una reale esposizione al veleno. Se voi o qualcuno con voi ha un’esposizione, chiamate il numero di emergenza locale (come il 911), o il centro veleni locale può essere raggiunto direttamente chiamando il numero verde nazionale Poison Help (1-800-222-1222) da qualsiasi parte degli Stati Uniti.

Ingrediente velenoso

Gli idrocarburi sono il principale ingrediente velenoso delle vernici ad olio.

Alcune vernici ad olio hanno metalli pesanti come piombo, mercurio, cobalto e bario aggiunti come pigmento. Questi metalli pesanti possono causare ulteriore avvelenamento se ingeriti in grandi quantità.

Dove si trovano

Questi ingredienti si trovano in varie vernici ad olio.

Sintomi

I sintomi dell’avvelenamento possono colpire molte parti del corpo.

OCCHI, ORECCHIE, NASO E GOLA

  • Visione offuscata o ridotta
  • Difficoltà di deglutizione
  • Irritazione di occhi e naso (bruciore, lacrimazione, arrossamento o naso che cola)
  • Tosse
  • Respirazione superficiale – può anche essere rapida, lenta o dolorosa
  • Coma
  • Confusione
  • Depressione
  • Mal di testa
  • Irritabilità
  • Testa vuota
  • Nervosismo
  • Stupore (diminuzione del livello di coscienza)
  • Vesciche
  • Sensazione di bruciore
  • Prurito
  • Intorpidimento o formicolio

STOMACO E INTESTINO

Cura a domicilio

Cercare immediatamente aiuto medico. NON far vomitare una persona a meno che non venga detto di farlo dal controllo dei veleni o da un operatore sanitario.

Se il prodotto chimico è stato inghiottito, dare immediatamente alla persona una piccola quantità di acqua o latte per fermare il bruciore, a meno che non venga indicato diversamente da un operatore sanitario. NON dare acqua o latte se la persona sta avendo sintomi (come vomito, convulsioni, o un diminuito livello di vigilanza) che lo rendono difficile da deglutire.

Prima di chiamare l’emergenza

Determinare le seguenti informazioni:

  • Età, peso e condizioni della persona (per esempio, la persona è sveglia o vigile?)
  • Nome del prodotto (ingredienti e dosaggi, se noti)
  • Ora in cui è stato ingerito
  • Quantità ingerita

Tuttavia, NON ritardare a chiamare i soccorsi se queste informazioni non sono immediatamente disponibili.

Controllo dei veleni

Il tuo centro antiveleni locale può essere raggiunto direttamente chiamando il numero verde nazionale Poison Help (1-800-222-1222) da qualsiasi parte degli Stati Uniti. Questo numero verde nazionale ti permetterà di parlare con esperti in avvelenamento. Ti daranno ulteriori istruzioni.

Questo è un servizio gratuito e confidenziale. Tutti i centri antiveleni locali degli Stati Uniti usano questo numero nazionale. Dovresti chiamare se hai delle domande sull’avvelenamento o sulla prevenzione del veleno. Non è necessario che sia un’emergenza. Puoi chiamare per qualsiasi motivo, 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana.

Porta il contenitore con te in ospedale, se possibile.

Cosa aspettarsi al pronto soccorso

Il medico misurerà e monitorerà i segni vitali della persona, compresi temperatura, polso, frequenza respiratoria e pressione sanguigna. Verranno fatti esami del sangue e delle urine.

I sintomi saranno trattati come necessario. La persona può ricevere:

  • Supporto delle vie aeree e della respirazione, compreso l’ossigeno. In casi estremi, un tubo può essere passato attraverso la bocca nei polmoni per prevenire l’aspirazione. Un tubo di respirazione (ventilatore) sarebbe quindi necessario.
  • Radiografia del torace.
  • ECG (elettrocardiogramma, o tracciato cardiaco).
  • Endoscopia – una telecamera in gola per vedere le bruciature nell’esofago e nello stomaco.
  • Fluidi attraverso una vena (IV).
  • Lassativi per spostare il veleno rapidamente attraverso il corpo.
  • Tubo attraverso la bocca nello stomaco per lavare lo stomaco (lavanda gastrica). Questo sarà generalmente fatto solo nei casi in cui la vernice contiene sostanze tossiche che vengono ingerite in grandi quantità.
  • Farmaci per trattare i sintomi.
  • Lavaggio della pelle e del viso (irrigazione).

Prospettive (prognosi)

La sopravvivenza oltre le 48 ore è di solito un buon segno che la persona si riprenderà. Se si sono verificati danni ai reni o ai polmoni, possono essere necessari diversi mesi per guarire. Alcuni danni agli organi possono essere permanenti. La morte può verificarsi in avvelenamenti gravi.

Nomi alternativi

Vernice – a base di olio – avvelenamento

Riferimenti

Marcdante KJ, Kliegman RM. Avvelenamento. In: Marcdante KJ, Kliegman RM, eds. Elementi essenziali di Nelson Pediatria. 8° ed. Philadelphia, PA: Elsevier; 2019:cap 45.

Meehan TJ. Approccio al paziente avvelenato. In: Walls RM, Hockberger RS, Gausche-Hill M, eds. Rosen’s Emergency Medicine: Concetti e pratica clinica. 9° ed. Philadelphia, PA: Elsevier; 2018:cap 139.

Wang GS, Buchanan JA. Idrocarburi. In: Muri RM, Hockberger RS, Gausche-Hill M, eds. Medicina d’emergenza di Rosen: Concetti e pratica clinica. 9° ed. Philadelphia, PA: Elsevier; 2018:cap 152.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Si può essere avvelenati dalla vernice?

L’avvelenamento da vernice a base di olio si verifica quando grandi quantità di vernice a base di olio entrano nello stomaco o nei polmoni. Può anche verificarsi se il veleno entra negli occhi o tocca la pelle.

Continua…

L’inalazione di vernice può far ammalare?

Le sostanze chimiche presenti nei fumi della vernice possono causare effetti sulla salute sia a breve che a lungo termine. Durante la verniciatura e mentre la vernice si asciuga, alcune persone possono avvertire sintomi come mal di testa, lacrimazione degli occhi, vertigini e problemi respiratori. Altri sintomi immediati includono irritazione alla gola e ai polmoni e problemi alla vista.

Continua…

Perché mi sento male dopo aver dipinto?

Quando si asciuga, la vernice rilascia una serie di sostanze chimiche nell’aria – benzene, formaldeide, toluene, xilene e altre – che come minimo possono causare affaticamento, mal di testa, raffreddore e sintomi influenzali.

Continua…

Come influisce la vernice sul corpo?

Questi vapori sono chiamati composti organici volatili, o VOC. I composti organici volatili nelle vernici possono causare mal di testa, irritazione agli occhi, nausea, vertigini e affaticamento. L’esposizione a lungo termine può portare a problemi di salute più gravi come danni al sistema nervoso centrale, al fegato e ai reni.

Continua…

La vernice per pareti è tossica?

La vernice contiene sostanze chimiche tossiche chiamate composti organici volatili (VOC), che sono noti cancerogeni. Essi vengono rilasciati nell’aria quando la vernice si asciuga. … Queste sostanze chimiche emettono gas tossici, che possono influenzare gli animali domestici in modi avversi come: Irritazione della pelle, degli occhi e del sistema respiratorio.

Continua…

Quali sono i sintomi dell’avvelenamento da fumi di vernice?

Esposizione ai fumi della vernice: Quali sono i rischi? irritazione degli occhi, del naso o della gola.mal di testa.sensazione di vertigini o testa leggera.nausea.problemi di respirazione.

Continua…

Perché la vernice è pericolosa?

Le vernici a base di olio (comprese le macchie) sono regolamentate a causa della loro infiammabilità e della presenza di composti organici volatili (VOC) come lo xilene e il toluene. Tuttavia, le vernici (sia a base d’acqua che a base d’olio) e le macchie che contengono certi pigmenti metallici o fortificanti sono regolamentate come rifiuti pericolosi quando vengono smaltite.

Continua…

Si può dormire in una stanza dopo aver dipinto?

Va bene dormire in una stanza dopo averla dipinta, a patto che abbiate dato alla vernice il tempo necessario per asciugarsi completamente. A base d’acqua: Questo tipo, in genere una vernice di lattice, non ha un forte odore e si asciuga relativamente rapidamente, emettendo meno VOC rispetto alle opzioni a base di olio.

Continua…

Cosa fare se si ingoia la vernice?

Se la persona ha ingoiato la vernice, datele subito acqua o latte, a meno che un fornitore vi dica di non farlo. NON dare niente da bere se la persona ha sintomi che rendono difficile la deglutizione. Questi includono vomito, convulsioni o una diminuzione del livello di attenzione.

Continua…

La vernice è una sostanza chimica tossica?

La maggior parte delle vernici tradizionali per la casa contengono una serie di tossine che sono dannose per le persone, gli animali domestici e l’ambiente. Le tradizionali vernici per interni e altri prodotti correlati alla vernice, come il diluente e lo sverniciatore, sono carichi di composti organici volatili (VOC).

Continua…

La vernice è infiammabile o velenosa?

Infiammabilità della vernice Perché contengono un alto livello di solventi, le vernici a base di olio sono considerate infiammabili per OSHA. Ma è importante sottolineare che anche alcune vernici a base d’acqua possono essere pericolose. I produttori forniscono schede di sicurezza (SDS) per tutti i prodotti chimici che vendono, comprese le vernici.

Continua…

Come si cura l’inalazione di fumi di vernice?

Bevi una piccola quantità di latte o acqua mentre osservi i sintomi di disturbi allo stomaco come nausea, vomito o diarrea. Se necessario, chiamare il centro antiveleni al numero 800-222-1222. Sensazioni di vertigini o stordimento. Cercare immediatamente aria fresca e chiamare il centro antiveleni al 800-222-1222.

Continua…

Quanto dura la malattia da fumi di vernice?

La quantità di tempo in cui i fumi di vernice persistono dipende dal tipo di vernice. La vernice standard può impiegare dalle 14 alle 24 settimane perché i fumi si disperdano completamente. La vernice ad olio impiega fino a due mesi per guarire. Se da due a quattro mesi sembra troppo lungo, ci sono modi per accelerare il processo.

Continua…

Si può dormire in una stanza appena dipinta?

Dormire in una stanza appena dipinta NON è sicuro ed è particolarmente dannoso per bambini, animali domestici, anziani e donne incinte a causa delle sostanze chimiche VOC che possono danneggiare il sistema nervoso e gli organi, causare reazioni allergiche e cancro. Aspettare almeno 72 ore dopo l’asciugatura della vernice prima di dormire nella stanza.

Continua…

La vernice per interni è tossica?

La maggior parte delle vernici sono molto sicure. Tuttavia, l’esposizione alla vernice e ai suoi fumi può potenzialmente causare irritazioni alla pelle, agli occhi e alla gola. Questo può spesso passare attraverso la pulizia dell’area interessata o l’uscita all’aria aperta.

Continua…

Articolo precedente

Cosa c’è nell’antipasto caldo di Carmines?

Articolo successivo

Qual è la migliore asciugatrice a condensazione sul mercato?

You might be interested in …

Qual è la differenza tra il Falun Gong e il Qigong?

Cammina a Chinatown in qualsiasi grande città occidentale, e sulla strada principale è probabile trovare una fila di meditatori seduti, con le gambe incrociate e la schiena dritta. Apparentemente innocui, potrebbero facilmente passare per partecipanti […]

Chi ha inventato il flag football?

Il gioco del football americano è stato giocato dalla metà del 1800. La prima partita tra Princeton e Rutgers è avvenuta il 6 novembre 1869. Nel frattempo, il gioco professionale è stato giocato in qualche […]