1 Dicembre 2021
Expand search form

La vasca da bagno in ghisa è la migliore?

Acrilico vs vasca in ghisa

Due dei materiali per vasche da bagno più popolari sono l’acrilico e la ghisa, in gran parte grazie alle loro qualità durature e alla loro lussuosa capacità di elevare l’aspetto di un bagno. La loro popolarità e la lunga lista di attributi porta naturalmente al confronto tra vasche in acrilico e in ghisa.

Se state cercando di completare una ristrutturazione del bagno nel prossimo futuro, dovrete determinare quale opzione è migliore per la vostra casa: una vasca in ghisa o in acrilico.

Cos’è una vasca da bagno acrilica?

Le vasche in acrilico sono tipicamente leggere, il che significa che possono essere collocate su qualsiasi livello della casa senza la necessità di ulteriori supporti nel pavimento. Sono fatte da lastre di acrilico formate sottovuoto e spesso rinforzate con fibra di vetro per migliorarne la durata.

Sono disponibili in una vasta gamma di design, forme, dimensioni e persino colori. Di solito sono convenienti, facili da mantenere e facili da riparare in caso di danni.

Cos’è una vasca da bagno in ghisa?

Mentre la durata della vita di tutte le vasche da bagno può variare, le vasche in ghisa sono ben conosciute per la loro durata, la durata della vita e la capacità di trattenere il calore meglio di qualsiasi altra vasca. A partire dal minerale di ferro, il metallo viene fuso e modellato nella forma della vasca desiderata.

Queste vasche tendono ad essere più costose a causa del loro costoso materiale di base, spesso dando ai bagni un look vintage di alta classe, pur essendo senza tempo. Sono anche molto pesanti – infatti, richiedono supporti a pavimento per essere installati in sicurezza.

Vasche in acrilico e ghisa a confronto

Entrambi i materiali hanno la loro lista di pro e contro, ma nel complesso sono entrambe opzioni eccellenti, rendendo difficile l’argomento vasca in ghisa contro vasca acrilica.

Il fattore determinante tra i due di solito si riduce alle preferenze estetiche e agli eventuali vincoli di bilancio del consumatore. Per aiutarvi a restringere la scelta della vostra vasca da bagno, considerate i seguenti fattori:

Materiali

Le vasche in acrilico sono rinforzate con fibra di vetro che le rende resistenti alle crepe e alle scheggiature. Grazie alla flessibilità del materiale, le vasche in acrilico sono disponibili in una vasta gamma di forme e colori. Le vasche in ghisa, tuttavia, sono versate in stampi che possono limitare il design.

Tuttavia, poiché la base di una vasca in ghisa è in metallo, è praticamente impossibile che si crepino o si ammacchino.

Manutenzione

Le vasche in ghisa sono estremamente durevoli e richiedono meno manutenzione di una vasca acrilica per mantenerle in buona forma. Dovrebbero essere pulite settimanalmente con una miscela di acqua e sapone e una spugna morbida o un panno. Le vasche in acrilico sono molto resistenti, ma più inclini a macchiarsi nel tempo. Pertanto, le vasche in acrilico devono essere pulite frequentemente.

Costo

Se il budget è un fattore importante nella vostra decisione, l’acrilico sarà l’opzione migliore per voi. Le vasche in acrilico sono tra i tipi di vasche da bagno più accessibili, mentre le vasche in ghisa sono tra le più costose. Le vasche in ghisa possono essere da due a quattro volte più costose di una vasca acrilica.

Il costo più alto di una vasca in ghisa non riguarda solo il materiale, ma anche l’installazione. Le vasche in ghisa richiedono un rinforzo del pavimento per essere installate correttamente. Nel frattempo, le vasche in acrilico sono uno dei tipi di vasche più facili da installare.

Ritenzione del calore

Le vasche in acrilico isolate fanno un buon lavoro per trattenere il calore rispetto ad altri materiali in una fascia di prezzo simile, ma non possono essere paragonate alle vasche in ghisa che sono note per la loro capacità di assorbire e trasferire il calore, mantenendo l’acqua del bagno calda più a lungo della maggior parte degli altri materiali.

Quale materiale per vasche da bagno dovrei scegliere?

Bagni lunghi

Le vasche in acrilico sono perfette per i proprietari di case che cercano una personalizzazione come una vasca da bagno di dimensioni, forma o design unici, convenienza e un processo di installazione veloce. Le vasche in ghisa sono una scelta eccellente per i proprietari di case che desiderano qualcosa di più elevato e durevole per il loro bagno, e non si preoccupano di pagare per questi vantaggi aggiunti.

Installiamo la tua nuova vasca da bagno

A Long Baths™, forniamo materiali di qualità e una maestria impareggiabile, perché la qualità che si nota spesso deriva dai dettagli che non si notano. Se stai cercando di aggiornare la tua vasca da bagno o di sostituirla, chiamaci o vieni a trovarci online oggi stesso per ottenere un preventivo o fissare una consulenza gratuita a domicilio!

Sei interessato ai prodotti Long Home?
Guarda le nostre offerte speciali ora.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

È meglio una vasca in ghisa?

Mentre la durata della vita di tutte le vasche da bagno può variare, le vasche in ghisa sono ben conosciute per la loro durata, la durata della vita e la capacità di trattenere il calore meglio di qualsiasi altra vasca. A partire dal minerale di ferro, il metallo viene fuso e modellato nella forma della vasca desiderata.

Continua…

Quali sono i vantaggi di una vasca in ghisa?

Vantaggi di una vasca in ghisaSenza tempo e classica.Estremamente durevole e di lunga durata.Bassa manutenzione.Resistente ai trucioli e ai graffi.Opzioni di colore.Può essere rifinita, rinnovata e/o dipinta.Trattiene il calore.Sep 25, 2017

Continua…

Qual è il miglior materiale per un bagno?

Acrilico
Acrilico. L’acrilico è incredibilmente popolare come materiale da bagno, essendo diventato il materiale preferito per le sue molte proprietà benefiche. Non solo ha un calore naturale, ma è anche relativamente poco costoso, incredibilmente resistente e facile da mantenere, il che lo rende uno dei preferiti nelle famiglie con molti impegni.

Continua…

Vale la pena salvare una vasca in ghisa?

Le vasche in ghisa sono meravigliose e resistono meglio delle vasche in acrilico che si possono trovare ora. Trattengono meglio anche il calore, se si vuole immergere.

Continua…

Quanto durerà una vasca in ghisa?

Miracle Method, come molte aziende di rifinitura, offre una garanzia di cinque anni. Ma dice Diane Robbins, co-proprietario del franchising che ha restaurato la vasca di Jackie, con una cura e una manutenzione adeguate (solo detergenti non abrasivi e senza candeggina), una vasca in ghisa rifinita dovrebbe durare dai 15 ai 20 anni.

Continua…

La vasca da bagno in ghisa arrugginisce?

La ruggine è un fattore che riguarda solo le vasche in acciaio smaltato pressato e in ghisa. La ruggine non si verifica sulle vasche in plastica e in vetroresina. Quando le vasche in acciaio e in ghisa sono fabbricate, sono rivestite con una patina di porcellana. … Con l’inevitabile esposizione all’acqua, il ferro o l’acciaio finirà per arrugginire.

Continua…

Quale vasca da bagno è più facile da mantenere?

Vetroresina La vetroresina è facile da installare e mantenere, ma è tra i materiali meno durevoli per le vasche da bagno. Fatta di una plastica rinforzata con fibra di vetro (FRP), la fibra di vetro della vasca da bagno è stratificata nella forma della vasca e poi rivestita di resina.

Continua…

Come faccio a sapere se la mia vasca è in acciaio o in ghisa?

Una vasca in acciaio inossidabile farà un ticchettio o un rumore metallico. Una vasca in ghisa suonerà come un gong profondo, proprio come se si colpisse una padella in ghisa. Guardate il fondo della vasca, se possibile. Una vasca in ghisa sarà nera e una vasca in acciaio sarà metallica, anche se potrebbe essere coperta da uno strato di vernice.

Continua…

Quanto dovrebbe durare una vasca in ghisa?

Da 15 a 20 anni
Miracle Method, come molte aziende di rifinitura, offre una garanzia di cinque anni. Ma dice Diane Robbins, co-proprietario del franchising che ha restaurato la vasca di Jackie, con una cura e una manutenzione adeguate (solo detergenti non abrasivi e senza candeggina), la superficie di una vasca in ghisa rifinita dovrebbe durare dai 15 ai 20 anni.

Continua…

La vasca in ghisa arrugginisce?

Come le vasche in acciaio, le vasche in ghisa sono rivestite di smalto. Poiché queste vasche sono di ferro puro e spesso, la ghisa è il materiale per vasche da bagno più durevole, il che significa che una vasca in ghisa può potenzialmente durare per decenni. … Come in una vasca in acciaio, la ghisa si arrugginisce se il rivestimento di smalto si scheggia o si incrina.

Continua…

Quanto dura una vasca in ghisa?

Miracle Method, come molte aziende di rifinitura, offre una garanzia di cinque anni. Ma dice Diane Robbins, co-proprietario del franchising che ha rifatto la vasca di Jackie, con una cura e una manutenzione adeguate (solo detergenti non abrasivi e senza candeggina), una superficie di vasca in ghisa rifinita dovrebbe durare dai 15 ai 20 anni.

Continua…

Ho bisogno di rinforzare il mio pavimento per una vasca in ghisa?

In generale, a meno che non ci sia qualcosa di sbagliato nella spaziatura dei travetti o il legno sia marcio, l’intelaiatura della maggior parte delle case dovrebbe essere in grado di sostenere una vasca in ghisa di dimensioni standard senza problemi. … Le vasche da bagno in ghisa più grandi possono richiedere un maggiore rinforzo del travetto o del sottofondo perché la vasca sia sicura da usare.

Continua…

Le vasche in ghisa contengono piombo?

Il piombo proviene da vasche in ghisa o acciaio rivestite con uno smalto di porcellana. Quando lo smalto si consuma a causa dell’età e dell’uso, il piombo contenuto nello smalto può filtrare nell’acqua del bagno. I bambini piccoli che bevono l’acqua del bagno o si mettono in bocca le mani bagnate o i giocattoli durante il bagno sono i più a rischio.

Continua…

Come posso far tornare bianca la mia vasca in ghisa?

Assolutamente sì! L’aceto è ottimo per pulire in profondità la tua vasca in ghisa. Usa una spugna morbida per ricoprire la vasca con aceto bianco. Lascia riposare l’aceto per cinque minuti e poi ricopri la vasca di bicarbonato di sodio e usa la stessa spugna per strofinare la superficie della vasca.

Continua…

Quanto costa una buona vasca da bagno?

Una combinazione vasca/doccia standard costa in media da 300 a 2.000 dollari per i materiali. Per una vasca freestanding, i costi del materiale vanno da 600 a 20.000 dollari, a seconda del materiale di cui è fatta la vasca.

Continua…

Articolo precedente

Alice Cooper è nel glam rock?

Articolo successivo

Devo pagare le tasse sui dividendi?

You might be interested in …

Il Pedialyte va bene per gli adulti?

I festaioli a tarda notte faranno di tutto per cercare di curare i postumi di una sbornia – dal mangiare una grande colazione grassa al buttarsi nell’acqua ghiacciata. Naturalmente, l’unica soluzione collaudata è quella di […]

Cosa comprende un BMP?

Un esame del sangue è quando un campione di sangue viene prelevato dal corpo per essere analizzato in laboratorio. I medici ordinano esami del sangue per controllare cose come i livelli di glucosio, emoglobina o […]