28 Novembre 2021
Expand search form

La mini pillola può ridurre la fornitura di latte?

Il tuo nuovo bambino è qui e sai che non sei pronta a rimanere incinta di nuovo. Quindi quale tipo di controllo delle nascite è meglio mentre allatti al seno?

Hai un po’ di tempo per decidere. La maggior parte dei medici raccomanda che le nuove mamme non facciano sesso fino a dopo il controllo di 6 settimane. Quindi, potresti anche non aver bisogno di un controllo delle nascite prima che il tuo bambino abbia 6 settimane.

Quando arriverà il momento, avrai molte opzioni per la contraccezione.

Pillole anticoncezionali

Potresti aver sentito dire che alcune potrebbero frenare la tua fornitura di latte, il che renderebbe più difficile nutrire il tuo bambino. È vero che alcuni ormoni possono avere questo effetto. Ma non tutti lo fanno.

Ci sono due tipi di pillole anticoncezionali:

  • Quelle combinate includono gli ormoni estrogeni e progestinici
  • Altre hanno solo il progestinico. Alcuni le chiamano “mini-pillole”.

L’estrogeno può significare che fai meno latte. Quindi, quando dici al tuo medico che stai allattando, probabilmente ti prescriverà la mini-pillola. Non dovrebbe influenzare affatto la tua fornitura di latte.

Se il tuo medico pensa che le pillole combinate siano meglio per te della mini-pillola, probabilmente aspetterà 5 o 6 settimane prima di prescriverti una pillola.

C’è un’altra ragione per cui potresti aver bisogno di aspettare prima di prendere le pillole combinate – rendono i coaguli di sangue più probabili nelle prime settimane dopo aver avuto un bambino. Quindi, è saggio per tutte le donne – anche quelle che allattano al biberon – non prenderle durante il primo mese dopo il parto.

Se vuoi un controllo delle nascite a lungo termine che non sia permanente, potresti prendere in considerazione uno IUD (dispositivo intrauterino). Il tuo medico può inserirlo nel tuo utero dopo il parto o 6 settimane dopo durante una visita in ufficio. Non devi ricordarti di prendere una pillola ogni giorno o fare qualcosa di speciale prima del sesso perché uno IUD funzioni.

Sono disponibili due tipi: uno di rame e un altro che contiene l’ormone progestinico. Entrambi vanno bene per le mamme che allattano. La spirale di rame non ha ormoni che influenzano la tua fornitura di latte. L’altro ha bassi livelli di progestinico, che non causerà problemi con la tua fornitura.

Potresti voler aspettare fino alla tua visita di controllo di 6 settimane per farti inserire lo IUD. Se lo inserisci subito dopo la nascita del tuo bambino, c’è la possibilità che il tuo corpo lo spinga fuori.

Impianti, iniezioni e cerotti

Questi metodi di controllo delle nascite a base di ormoni durano più a lungo di una pillola quotidiana, e alcuni non riducono la tua fornitura di latte.

Impianti. Puoi prevenire la gravidanza fino a 3 anni con un bastoncino speciale della dimensione di un fiammifero. Il tuo medico te lo impianta appena sotto la pelle nella parte superiore del braccio. Questa forma di controllo delle nascite ha solo l’ormone progestinico, quindi non influenza la tua fornitura di latte.

Iniezioni. Il tuo medico può farti delle iniezioni di controllo delle nascite ogni 3 mesi. Hanno più progestinico degli impianti.

Cerotti. Si stacca un cerotto anticoncezionale e lo si attacca sulla schiena, sul braccio, sullo stomaco o sul sedere per una settimana alla volta. Il cerotto contiene due ormoni, estrogeni e progestinici, come le pillole anticoncezionali combinate. Il tuo medico potrebbe non pensare che sia meglio per te mentre allatti un bambino. Se te lo prescrive, aspetta 6 settimane, fino a quando la tua scorta di latte non si sarà stabilizzata.

Anello vaginale. Lo metti dentro la vagina e lo tieni lì per 3 settimane alla volta. Questa forma di controllo delle nascite ha estrogeni e progestinici. Poiché stai allattando, il tuo medico potrebbe non volere che tu lo usi per le prime 6 settimane dopo il parto.

Metodi di barriera

Questi dispositivi, che non hanno ormoni, includono:

Preservativi. Sono facili da usare e possono prevenire la gravidanza se li usi nel modo giusto ogni volta. Se usi anche uno spermicida (una schiuma o una crema che uccide lo sperma), abbasserai ancora di più le tue possibilità di rimanere incinta. Lo spermicida non contiene ormoni.

Diaframma. Il suo medico può inserirla 6 o più settimane dopo la nascita del suo bambino. Questo dà al suo corpo abbastanza tempo per tornare alla normalità dopo il parto. Se aveva un diaframma prima della gravidanza, chieda al suo medico se le va ancora bene. Molte donne hanno bisogno di una nuova taglia dopo il parto.

Cappuccio cervicale. Questo dispositivo copre la cervice (l’apertura dell’utero). Se ne hai già uno da prima della gravidanza, chiedi al tuo medico di controllare se puoi ancora usarlo. La tua cervice si espande molto durante il parto, quindi potresti averne bisogno di uno nuovo.

Fonti

Sharon Phelan, MD, FACOG, professore di ostetricia e ginecologia presso l’Università del New Mexico ad Albuquerque.

Collegio americano di ostetricia e ginecologia: “Controllo delle nascite ormonale combinato: Pillola, cerotto e anello”.

Nichols-Johnson, V. Abstracts sull’allattamento al seno. Novembre 2001.

FDA: “Controllo delle nascite: Farmaci per aiutarti”.

Collegio americano di ostetricia e ginecologia: “Contraccettivi reversibili a lunga durata d’azione (LARC): IUD e impianto”.

Articolo precedente

Alice Cooper è nel glam rock?

Articolo successivo

Devo pagare le tasse sui dividendi?

You might be interested in …

Gli estrogeni riducono l’infiammazione?

Ogni fase della menopausa – premenopausa, perimenopausa e postmenopausa – comporta dei cambiamenti dentro e fuori il tuo corpo. E poiché la menopausa è una fase della vita che comprende un terzo della tua vita, […]

Il fumetto Saga è finito?

Poiché passo del tempo su Twitter di fumetti, ho visto Saga Brian K. Vaughan, scrittore di Saga, si è preso il tempo di terminare un post di Instagram altrimenti abbastanza normale con un poscritto. Il […]