1 Dicembre 2021
Expand search form

La maionese fa male ai reni?

Il primo passo per un’alimentazione sana è avere gli alimenti giusti in cucina. Poiché molti alimenti sono fonti nascoste di zucchero e sodio, è importante sapere cosa è davvero nel tuo frigorifero. Le due cause principali delle malattie renali sono il diabete e la pressione alta, ma quando queste condizioni sono controllate, le malattie renali possono spesso essere prevenute o rallentate. Fare scelte alimentari sane e controllare l’assunzione di zucchero, grassi, sodio e sale può fare una grande differenza nella gestione dei fattori di rischio per le malattie renali e proteggere i reni. Tieni questi 5 alimenti fuori dalla tua dieta quotidiana per mantenere i tuoi reni sani:

1) Soda: Stare alla larga! La soda non fornisce alcun beneficio nutrizionale ed è piena di zuccheri – sia naturali che prodotti chimicamente. Questo equivale a calorie extra nella tua dieta e può risultare in un indesiderato aumento di peso. Un tipico 12 oz. cola ha 152 calorie, e in alcuni luoghi, questo è considerato una piccola porzione di soda! Ci sono negozi negli Stati Uniti che vendono soda in porzioni da 50 once! Gli studi hanno collegato le bibite a condizioni come osteoporosi, malattie renali, sindrome metabolica e problemi dentali. Le bibite dietetiche possono essere meno caloriche, ma non forniscono alcun valore nutrizionale e spesso contengono additivi, compresi i dolcificanti artificiali. Salta la soda e prendi invece l’acqua. Se non ti piace il sapore dell’acqua normale, aggiungi una fetta o due di frutta fresca per aggiungere sapore.

2) Salumi lavorati: Elimina i salumi come la mortadella e il prosciutto dalla tua dieta! Le carni lavorate possono essere fonti significative di sodio e anche di nitrati, che sono stati collegati al cancro. Scegliete carni più magre come tacchino o pollo freschi arrostiti e optate sempre per le carni a basso contenuto di sodio e nitrati.

3) Burro: Risparmia sulla crema! Il burro è fatto di grasso animale e contiene colesterolo, calorie e alti livelli di grassi saturi. La margarina è fatta con olio vegetale ed è più ricca di grassi “buoni”, ma potrebbe non essere una scelta migliore perché spesso contiene grassi trans. Quando possibile, usate invece olio di canola o d’oliva. Se optate per una crema da spalmare, sceglietene una che abbia meno calorie e grassi saturi e non contenga grassi trans.

4) Maionese: Un cucchiaio di maionese contiene ben 103 calorie! Non solo è molto calorica, ma contiene anche alti livelli di grassi saturi. Sul mercato sono disponibili maionesi meno caloriche e senza grassi, ma sono spesso più ricche di sodio e zucchero e possono contenere altri additivi. Uno scambio più sano consiste nel sostituire la maionese con lo yogurt greco senza grassi, che è ricco di proteine e si mescola bene per legare le insalate.

5) Pasti congelati: Gli studi hanno dimostrato che gli alimenti lavorati possono contribuire allo sviluppo del diabete di tipo 2 e i pasti surgelati o preconfezionati come la pizza surgelata e le cene al microonde sono spesso pesantemente lavorati. La lavorazione pesante può significare zucchero, sodio e grassi nascosti; tuttavia, non tutti i pasti surgelati sono creati uguali! È sempre una buona idea preparare cibi freschi e interi quando si può, ma se a volte la convenienza è la chiave, quindi se si opta per i pasti surgelati, leggere attentamente le etichette. Cercate quelli che sono “a basso contenuto di sodio” o “senza sodio aggiunto” ed evitate i pasti surgelati con aggiunta di zucchero, riempitivi o altri additivi. Bilanciare il pasto aggiungendo frutta e verdura fresche se non sono incluse nel pasto surgelato.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Il burro fa male ai reni?

Il burro contiene grassi saturi, che aumentano il rischio di malattie cardiache. La National Kidney Foundation nota che le malattie cardiache sono un importante fattore di rischio per le malattie renali e viceversa. Consumare meno burro, strutto e accorciamento per ridurre l’assunzione di grassi saturi e abbassare il rischio di malattie cardiache e renali.

Continua…

Quali condimenti sono amici dei reni?

Altri condimenti che sono raccomandati nella dieta renale sono: lattuga, cipolla, una fetta di pomodoro, senape e pepe. Un panino è la porzione consigliata.

Continua…

Quali salse si possono mangiare con una malattia renale?

Servire salse di frutta come la salsa di mele, la salsa di lamponi o la salsa di mirtilli con carne o pollame. Usa marmellata, confettura o gelatina per fare una glassa per carni e verdure come carote, sedano, rape o barbabietole.

Continua…

La salsa piccante fa male ai reni?

La ricerca sul lato negativo della capsaicina è ancora nelle fasi iniziali, ma gli scienziati hanno scoperto che può causare alcuni effetti collaterali difficili: coagulazione del sangue anormale, vesciche della pelle e diarrea grave. L’uso a lungo termine può portare a danni ai reni e al fegato, quindi vacci piano. La salsa piccante ha mai aiutato o danneggiato la tua salute?

Continua…

L’hamburger fa male ai reni?

GIOVEDI’ 14 luglio 2016 (HealthDay News) — Mangiare carne rossa può aumentare il rischio di insufficienza renale, ma scambiare anche una porzione giornaliera di carne rossa per un’altra proteina può ridurre il rischio, un grande studio da Singapore suggerisce.

Continua…

Il burro di arachidi fa male ai reni?

Il burro di arachidi è un ingrediente ad alto contenuto di potassio e fosforo, ma funziona ancora in una dieta renale come sostituto della carne. Il controllo delle porzioni è importante. Potrebbe essere necessario un ulteriore legante per i fosfati se mangiato come spuntino – controlla con il tuo dietologo renale.

Continua…

Il peperoncino è buono per i reni?

Ricercatori di Cina, Qatar e Stati Uniti hanno riferito che un’elevata assunzione di peperoncino è associata a un minor rischio di malattia renale cronica (CKD) tra la popolazione adulta in Cina. La prevalenza di CKD era del 13,1% nei non consumatori di peperoncino e del 7,4% tra quelli con un’assunzione di peperoncino superiore a 50 g/giorno.

Continua…

La cannella fa male ai reni?

In conclusione, la cannella non ha effetti negativi sulla fisiologia e morfologia dei reni sani normali, quindi il suo uso è sicuro per i reni.

Continua…

I gamberi sono buoni per i pazienti renali?

I crostacei come vongole, aragoste, granchi e gamberi possono essere fonti di proteine nella dieta renale. È importante evitare il pesce affumicato e in scatola perché possono essere ricchi di sodio. Bisogna anche evitare il pesce crudo perché potrebbe esporre a infezioni parassitarie.

Continua…

Quali alimenti sono difficili per i reni?

Ecco 17 alimenti che si dovrebbe probabilmente evitare su una dieta renale.Soda di colore scuro. Oltre alle calorie e allo zucchero che le bibite forniscono, ospitano additivi che contengono fosforo, specialmente le bibite di colore scuro. … Avocado. … Cibi in scatola. … Pane integrale. … Riso integrale. … Banane. … Latticini. … Arance e succo d’arancia.Altri articoli…

Continua…

Il gelato va bene con le malattie renali?

Porre dei limiti agli alimenti carichi di fosforo e potassio. Per mantenere i livelli di fosforo e potassio al minimo, eliminare o ridurre l’assunzione di latticini (latte, formaggio, gelato, zuppe cremose, cioccolato), fagioli secchi, piselli, noci e burro di arachidi.

Continua…

Il tonno va bene per le malattie renali?

Il tonno è adatto ai reni ed è una fonte di proteine poco costosa. Fai un’insalata di tonno fatta in casa con lo yogurt al posto della maionese e buttala in una pita per un pasto delizioso.

Continua…

I pazienti con reni possono mangiare la pizza?

L’ampia varietà di ingredienti che si trovano nella pizza, compresi la crosta e i condimenti, può essere una fonte significativa di fosforo, potassio e sodio nella dieta dei pazienti renali. Formaggio, salse a base di pomodoro e condimenti vegetali possono contribuire all’iperkaliemia pericolosa per la vita.

Continua…

La cannella fa male ai reni?

In conclusione, la cannella non ha effetti negativi sulla fisiologia e morfologia dei reni normali e sani, quindi il suo uso è sicuro per i reni.

Continua…

Il tonno va bene per la dieta renale?

Il tonno è adatto ai reni ed è una fonte di proteine poco costosa. Fai un’insalata di tonno fatta in casa con yogurt al posto della maionese e buttala in una pita per un pasto delizioso.

Continua…

Articolo precedente

Cos’è la fusione pensiero-azione?

Articolo successivo

Devo concimare l’elleboro?

You might be interested in …

Cosa significa chiton in greco?

a Dizionario Berg di storia della moda fa risalire il chitone al 480-323 a.C. circa e lo definisce come: “L’antico indumento greco formato da un pezzo di stoffa avvolto intorno al corpo e tenuto da […]

Come si coniuga ser nel congiuntivo?

Saber e ser sono simili nel presente congiuntivo. Irregolare Verbi nel presente Congiuntivo. Persona Saber (sapere) Ser (essere) Él/ella/usted sepa sea Nosotros sepamos seamos Vosotros sepáis seáis Ellos/ellas/ustedes sepan sean Allora, qual è il congiuntivo […]

Perché si usa il carbone a Natale?

Abbiamo tutti sentito parlare della tradizione dei bambini cattivi che ricevono grumi di carbone per Natale, ma come ha fatto il carbone a diventare parte della retorica festiva? Beh, sembra che non ci sia un’origine […]