29 Novembre 2021
Expand search form

I condotti metallici sono meglio dei condotti flessibili?

Il detto “lontano dagli occhi, lontano dal cuore” non potrebbe essere più vero quando si tratta del sistema di condotti di un edificio. È facile dimenticarsi dei condotti dell’aria quando sono nascosti dietro i muri e nel seminterrato. Tuttavia, i proprietari di casa e gli imprenditori a St. George, UT devono familiarizzare con la differenza tra condotti flessibili e metallici in modo da sapere quale è meglio per la loro proprietà.

Installazione

Una differenza chiave fra la canalizzazione flessibile e del metallo è che il condotto flessibile è notoriamente più facile da installare. È leggero e può piegarsi come necessario per adattarsi al sistema di riscaldamento o raffreddamento. L’installazione è molto più veloce, riducendo il costo della manodopera e i tempi morti per il vostro business.

In confronto, la canalizzazione in metallo ha un processo di installazione meticoloso. La lamiera richiede misure precise in modo che si adatti alle dimensioni dell’edificio. Il materiale rigido è anche più difficile da trasportare e posizionare nella giusta posizione. Di conseguenza, l’installazione delle condutture metalliche è molto più costosa.

Design HVAC

I condotti flessibili sono più adatti a diramarsi dal plenum principale del tuo sistema HVAC. Corrono in tutto l’edificio e portano l’aria alle singole bocchette del soffitto. I condotti flessibili sono disponibili in una varietà di materiali che si conformano alla forma dell’edificio come necessario, come gomma, acciaio inossidabile, silicone e poliuretano.

In effetti, il materiale è una delle principali differenze tra le condotte flessibili e quelle in metallo. I condotti metallici sono costruiti con lamiere rigide, il che li rende adatti al pilastro principale di un layout di canalizzazione a tronco e ramo. Sono collegati direttamente ai forni e forniscono aria ai vari rami flessibili.

Resistenza dell’aria

Uno svantaggio della canalizzazione flessibile è che il materiale crea più resistenza al flusso d’aria. A differenza dei condotti metallici, quelli flessibili spesso si accartocciano in modi che rendono più difficile per l’aria di alimentazione raggiungere il suo sfogo designato nel soffitto. Gli appaltatori meno esperti sistemano i condotti flessibili in configurazioni scomode con curve strette e sezioni che si afflosciano sotto il loro stesso peso.

Mentre i condotti di metallo sono più costosi, ne vale la pena. La lamiera mantiene la sua forma e ha una bassa resistenza all’aria. Le imprese a St. George, UT possono godere di bollette energetiche ridotte con la canalizzazione del metallo perché la fornace e l’unità di AC non dovranno lavorare così duramente per fornire aria in tutto l’edificio.

Durata

La canalizzazione flessibile non solo resiste al flusso d’aria, ma è anche più suscettibile di una cattiva installazione. Qualsiasi numero di fattori può andare storto, compreso un giunto mal sigillato, una lunghezza eccessiva che manca di supporto e sezioni accartocciate. Inoltre, il materiale stesso è meno durevole della lamiera. I sistemi con condotti flessibili richiedono una manutenzione più frequente da parte di un esperto HVAC a St. George, UT.

La durata è la ragione numero uno per cui i condotti metallici sono un migliore investimento a lungo termine. Anche se costose, le condutture in metallo richiedono pochissima manutenzione e resistono a temperature esterne estreme. Per questo motivo, la lamiera è il miglior materiale per abbassare i costi energetici.

Indipendentemente dal tipo di condutture del tuo edificio, il sistema HVAC ha bisogno di una manutenzione regolare per funzionare al meglio. Se non ricordate l’ultima volta che qualcuno ha valutato le condutture del vostro edificio, programmate un’ispezione con gli appaltatori HVAC di Calaway Heating & Air Conditioning. Spendere un po ‘di manutenzione vi farà risparmiare molto tempo su costose riparazioni lungo la strada.

Si può anche essere interessati a argomenti

Qual è la canalizzazione più efficiente?

Per esempio, il condotto rotondo è la forma più efficiente in termini di uso del materiale, la resistenza al flusso d’aria, e la perdita d’aria. “Il compromesso è che il condotto rotondo non sempre si adatta allo spazio previsto. In questi casi il condotto viene convertito in rettangolare o piano-ovale in modo che possa adattarsi allo spazio disponibile.

Continua…

Quanto durano i condotti metallici?

L’età. Le condutture metalliche hanno una grande vita, a patto che non ci sia entrata l’umidità o l’acqua, e possono durare per cento anni o più. La durata dei condotti flessibili può variare molto a seconda del tipo di conduttura installata. Le condutture con rivestimento d’argento possono durare più di 50 anni.

Continua…

Il condotto Flex riduce il flusso d’aria?

L’attrito è il nemico del flusso d’aria. A differenza dei condotti rigidi, che sono tagliati alla lunghezza entro una tolleranza di 1 pollice o meno, è facile tagliare una lunghezza di condotto flessibile che è parecchi piedi più lunga di quanto è necessario per andare dal punto A al punto B [2A]. Questo crea un allentamento nel condotto, che riduce il flusso d’aria per due motivi.

Continua…

Qual è lo svantaggio del condotto flessibile?

Lo svantaggio dei condotti flessibili è che sono considerati temporanei con una durata di vita riconosciuta di soli 15 anni circa. Un altro grande svantaggio è che sono un po’ troppo flessibili, quindi sono spesso installati in modo errato. E con un maggiore attrito rispetto ai condotti metallici, un corretto dimensionamento è fondamentale.

Continua…

Quanto dura una conduttura flessibile?

Qual è la durata funzionale di un sistema di condotti flessibili? Una ricerca di articoli del settore, blog e chat indica che dura da 10 a 25 anni. La maggior parte dei produttori di condotti flessibili garantiscono i loro prodotti per circa 10 anni.

Continua…

È meglio il condotto rigido o flessibile?

Flessibilità. I condotti flessibili sono migliori per i sistemi di riscaldamento e raffreddamento esistenti. Questo perché sono più versatili e flessibili. I condotti metallici sono più rigidi a causa della natura dell’acciaio, il che li rende ideali per costruire un intero sistema HVAC.

Continua…

Perché il condotto flessibile non va bene?

La canalizzazione flessibile non solo resiste al flusso d’aria, ma è anche più suscettibile a una cattiva installazione. Qualsiasi numero di fattori può andare storto, compreso un giunto mal sigillato, una lunghezza eccessiva che manca di supporto e sezioni accartocciate. Inoltre, il materiale stesso è meno durevole della lamiera.

Continua…

Quanto durerà il condotto flessibile?

Qual è la durata funzionale di un sistema di condotto flessibile? Una ricerca di articoli del settore, blog e chat indica che dura da 10 a 25 anni. La maggior parte dei produttori di condotti flessibili garantiscono i loro prodotti per circa 10 anni.

Continua…

Le condutture in metallo devono essere isolate?

Dove è più necessario l’isolamento delle condutture? I condotti tendono ad essere fatti di materiale sottile, di solito lamiera o fibra di vetro, ed è per questo che è così facile che l’aria che viaggia attraverso di loro si perda. … Le condutture in aree non condizionate, come scantinati, pavimenti e soffitti, sono i punti in cui l’isolamento delle condutture è più necessario.

Continua…

Le condutture metalliche vanno a male?

Le condutture hanno una durata massima di 20-25 anni. Entro i 15 anni, tuttavia, inizia a deteriorarsi, riducendo significativamente l’efficienza del tuo sistema HVAC, quindi la sostituzione è l’opzione più prudente”.

Continua…

Le condutture metalliche devono essere sostituite?

“Se la tua conduttura ha più di 15 anni, probabilmente dovresti sostituirla. Le condutture hanno una durata massima di 20-25 anni. Entro i 15 anni, tuttavia, inizia a deteriorarsi, riducendo significativamente l’efficienza del tuo sistema HVAC, quindi la sostituzione è l’opzione più prudente”.

Continua…

Posso sostituire il condotto metallico con uno flessibile?

Il condotto metallico si trova ancora in molte vecchie case, ma il condotto flessibile è più diffuso nelle case più recenti. Entrambi funzionano bene. Tuttavia, se decidete di passare dal condotto metallico a quello flessibile, non sprecate soldi per un appaltatore HVAC. È un lavoro che richiede tempo, ma sicuramente si può fare da soli.

Continua…

È male chiudere le prese d’aria nelle stanze inutilizzate?

Quando si chiudono le prese d’aria nelle stanze inutilizzate, è molto più facile che lo scambiatore di calore si rompa, il che può rilasciare il mortale monossido di carbonio nella casa. Il monossido di carbonio è un gas insapore, incolore e inodore che non è rilevabile dall’uomo.

Continua…

Le condutture in metallo devono essere sostituite dopo 20 anni?

“Se la tua conduttura ha più di 15 anni, probabilmente dovresti sostituirla. Le condutture hanno una durata massima di 20-25 anni. Entro i 15 anni, tuttavia, inizia a deteriorarsi, riducendo significativamente l’efficienza del sistema HVAC, quindi la sostituzione è l’opzione più prudente”.

Continua…

Con quale frequenza si dovrebbero sostituire le condutture metalliche?

“Se la tua conduttura ha più di 15 anni, probabilmente dovresti sostituirla. Le condutture hanno una durata massima di 20-25 anni. Entro i 15 anni, tuttavia, inizia a deteriorarsi, riducendo significativamente l’efficienza del tuo sistema HVAC, quindi la sostituzione è l’opzione più prudente.”

Continua…

Articolo precedente

Cos’è un record di osservazione?

Articolo successivo

Quante facce, vertici e spigoli ha un prisma a base quadrata?

You might be interested in …

Si può dare un’aspirina a un bambino?

L’aspirina è usata per ridurre la febbre e alleviare il dolore da lieve a moderato da condizioni come dolori muscolari, mal di denti, comune raffreddore e mal di testa. Può anche essere usata per ridurre […]