27 Novembre 2021
Expand search form

È necessaria una mano di nebbia?

Abbiamo appena tolto la carta da parati dalle nostre pareti (che si è staccata facilmente) sotto la carta da parati c’era della vernice bianca che si è staccata in parte con la carta da parati. Siamo riusciti a raschiare via tutta la vecchia vernice e abbiamo lasciato le pareti in gesso originali (casa costruita nel 1993) che sono in condizioni decenti.
Possiamo semplicemente dipingere direttamente sull’intonaco o abbiamo bisogno di una mano di nebbia?

10 Risposte da MyBuilder Imbianchini e decoratori

Migliore risposta

Sandown – Membro dal 22 Mar 2016 – 9 lavori, 89% feedback positivo

Sicuramente hai bisogno di una mano di nebbia, se l’intonaco è molto vecchio potresti aver bisogno di sigillarlo prima.

Risposto 23 Nov 2019

Tonypandy – Membro dal 24 Lug 2017 – 31 lavori, 100% feedback positivo

Non dipingerei mai direttamente vecchie pareti che sono state precedentemente tappezzate.
Infatti ci sono un sacco di domande qui per quanto riguarda l’aiuto quando tutto va male.
Pulire ciò che c’è con una soluzione di sapone allo zucchero e poi acqua pulita, con l’obiettivo di rimuovere tutti i residui di pasta da parati.
Una volta asciutto, dimensionare, poi foderare con carta da rivestimento.
Se questo è fatto correttamente (soprattutto la preparazione in termini di qualsiasi riempimento necessario, ecc.)
Poi si ha una nuova superficie molto bella da dipingere, che prenderà la vernice bene senza rischio di problemi che si verificano

Risposto 23 Nov 2019

London – Membro dal 29 Set 2017 – 8 lavori, 100% feedback positivo

Ciao a tutti,
Il motivo per cui la vernice si staccava con la carta da parati è probabilmente perché il muro non è mai stato verniciato a nebbia quando è stato dipinto per la prima volta.
Ti consiglierei di sigillare con Zinsser Gardz, che legherà la superficie e sigillerà anche la vecchia pasta da parati, ecc.
Questo vi darà una buona base su cui dipingere e prevenire eventuali problemi che possono interessare l’intonaco nudo (anche se è vecchio)

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Qual è il senso di una mano di nebbia?

Una vernice nebulizzata è fatta di vernice annacquata e applicata in uno strato sottile. Dovresti mettere una mano di vernice nebulizzata sull’intonaco nuovo delle tue pareti per sigillarlo ed evitare che si stacchi.

Continua…

Cosa succede se non si applica una mano di nebbia?

Inoltre non ho mai detto che l’intonaco non è poroso, ovviamente lo è, ma non al punto che se non si applica una mano di nebbia, il lavoro è rovinato e l’emulsione inizierà a sfaldarsi come alcuni hanno suggerito”.

Continua…

La nebulizzazione è essenziale?

La nebulizzazione è assolutamente necessaria.

Continua…

Cosa succede se si dipinge direttamente sull’intonaco?

Applicare l’emulsione sull’intonaco bagnato significa anche che potrebbe non legarsi correttamente e potresti scoprire che si stacca dal muro. Dipingere sull’intonaco secco può anche far sì che la pittura si asciughi molto velocemente, lasciandoti delle pennellate irregolari e una finitura non uniforme.

Continua…

Hai bisogno di una mano di nebbia sul cartongesso?

Come abbiamo accennato all’inizio di questa guida, il cartongesso è estremamente più resistente dell’intonaco nudo, quindi prima di applicare qualsiasi mano di vernice di finitura, deve essere sigillato con una mano di nebbia, in modo che le mani di finitura aderiscano correttamente e non si sfaldino.

Continua…

Hai bisogno di una mano di nebbia su un vecchio intonaco?

Sicuramente sì, se l’intonaco è molto vecchio potrebbe essere necessario sigillarlo prima.

Continua…

Come deve essere un mist coat?

Il tuo cappotto di nebbia dovrebbe essere annacquato abbastanza che l’acqua si immerge nell’intonaco prima che possa evaporare così ti dà un legame. Direi che sembra che la tua sia stata un po’ troppo pensante – quando l’hai fatta, il muro dovrebbe apparire abbastanza irregolare e si dovrebbe vedere l’intonaco attraverso di esso.

Continua…

Che tipo di vernice si usa per un cappotto di nebbia?

vernice a emulsione
La vernice Mist coat è semplicemente una vernice ad emulsione annacquata, che funge da primer. Tutto quello che devi fare è procurarti della vernice ad emulsione bianca e diluirla con acqua – è così facile! Tre parti di vernice per una parte di acqua dovrebbe funzionare. Se non avete voglia di diluire la vernice, potete anche usare Dulux Sealer for Plaster.

Continua…

Perché è necessario nebulizzare l’intonaco nuovo?

L’obiettivo di una mano di nebulizzazione è quello di assorbire i pori aperti sulla superficie dell’intonaco, legandosi all’intonaco per creare la piattaforma ideale per applicare le mani finali di pittura. Si può aggiungere il 10% di acqua alla vernice COAT e applicarla, oppure usare qualsiasi emulsione opaca a base d’acqua.

Continua…

Quando devo spruzzare l’intonaco nuovo?

Quando la vostra superficie intonacata è completamente asciutta (e del colore della terza immagine sopra), è pronta per la prima mano di nebulizzazione. C’è una quantità enorme di consigli contrastanti su quale sia il rapporto perfetto per la nebulizzazione, ma per essere onesti, qualsiasi cosa dal 70% di vernice – 30% di acqua all’80% di vernice – 20% di acqua dovrebbe andare bene.

Continua…

Posso dipingere sul cartongesso nudo?

2 Risposte da MyBuilder Painters & Decorators Assicuratevi che il cartongesso sia ben sigillato prima di dipingere. Dare alle pareti una leggera levigatura e una mano di nebbia con una miscela di emulsione Matt e acqua pulita. … Non c’è differenza tra la pittura del cartongesso e le superfici scremate.

Continua…

Posso usare il vinyl Matt come mist coat?

L’uso di vinyl Matt può essere un problema se applicato come mist coat e non usare mai vinyl silk. L’emulsione opaca è la cosa migliore se si diluisce al 20% di acqua pulita e all’80% di vernice.

Continua…

Devo primeggiare su un vecchio intonaco prima di dipingere?

Qual è il miglior primer per le pareti in gesso? Le pareti in gesso sono più vulnerabili all’umidità rispetto al muro a secco e richiedono primer di alta qualità. I primer a base di olio sono l’opzione migliore per le vecchie pareti. Hanno capacità superiori di bloccare le macchie e impediscono che le vecchie macchie si trasmettano alla nuova pittura.

Continua…

La mano di nebbia è troppo acquosa?

Il tuo strato di nebbia dovrebbe essere annacquato abbastanza da far penetrare l’acqua nell’intonaco prima che possa evaporare, in modo da creare un legame. Direi che sembra che la tua sia stata un po’ troppo pensante – quando l’hai fatto, il muro dovrebbe apparire abbastanza irregolare e si dovrebbe vedere l’intonaco attraverso di esso.

Continua…

Hai bisogno di un cappotto di nebbia per il vecchio intonaco?

Sicuramente serve una mano di nebbia, se l’intonaco è molto vecchio potrebbe essere necessario sigillarlo prima.

Continua…

Articolo precedente

Qual è il modo migliore per dipingere i fusi delle scale?

Articolo successivo

Dove posso presentare un’istanza di divorzio a Baltimora?

You might be interested in …

Quanto deve essere lunga una vite per legno?

La dimensione, la lunghezza e il calibro corretti delle viti per legno possono essere difficili da determinare quando si costruiscono progetti di lavorazione del legno. L’aggiunta di altri fattori come il tipo di legno, il […]

Come si chiama quando si rifanno i vecchi mobili?

In questo scenario attuale, in cui il materiale di scarto ha già iniziato ad avere un impatto tremendo sulla madre terra, assicurarsi di non giocare un ruolo importante negli effetti collaterali è abbastanza importante. Possedere […]

Cos’è la costruzione resistente al fuoco?

Gli incendi residenziali uccidono più di 2.500 persone all’anno solo negli Stati Uniti [fonte: CDC]. E la maggior parte degli incendi mortali avviene quando le persone dormono nelle loro case, perché il fumo può cullare […]