27 Novembre 2021
Expand search form

Cos’è la tecnica del catalogo?

I cataloghi di Whitman, i suoi lunghi elenchi, sono stati la caratteristica stilistica più nota della sua poesia. Specialmente nella prima metà del ventesimo secolo, quando la compressione e la precisione poetica erano molto apprezzate dai critici letterari, i cataloghi di Whitman gli sono valsi una notevole condanna, essendo stati paragonati all’elenco telefonico e al catalogo Sears Roebuck. Inoltre, hanno alimentato la maggior parte delle parodie che sono state fatte delle sue poesie. Più recentemente, molti lettori di Whitman hanno spiegato i cataloghi come parte integrante sia della sua stilistica che della sua teoria poetica.

La fonte di ispirazione di Whitman per i cataloghi può essere stato Omero, ma più probabilmente il Vecchio Testamento della Bibbia. Appaiono in abbondanza nella prima edizione di Foglie d’erba e frequentemente in seguito fino al 1860; poi diminuiscono e alla fine scompaiono. La diminuzione di un dispositivo attraverso il quale Whitman esprime la sua fede nell’espansività e onnicomprensività della democrazia americana è la prova della devastazione psicologica che ha sofferto all’inizio della guerra civile.

Con la tecnica del catalogo, Whitman cerca di abbracciare la nazione e persino l’universo. È difficile pensare a qualsiasi categoria di qualità, oggetti, persone o occupazioni che non sia catalogata da Whitman da qualche parte. Mentre proietta la persona del bardo, che a volte chiama il “Sayer”, contemporaneamente si estende nell’universo e avvolge tutto in sé. In “Song of Myself”, si riferisce a questo ruolo come “l’accarezzatore della vita”, uno che si muove “verso nicchie in disparte e giovani che si piegano, non manca una persona o un oggetto, / Assorbendo tutto a me stesso e per questa canzone” (sezione 13).

L’uso dei cataloghi è anche una logica estensione della comprensione trascendentale di Whitman della natura del linguaggio. Per il trascendentalista, tutti gli elementi dell’universo sono collegati attraverso catene di corrispondenze. Niente esiste in isolamento, e le parole stesse contengono ed evocano relazioni. Anche se alla fine si sarebbe unito a coloro che condannavano i cataloghi di Whitman, Emerson raccomandava la lettura del dizionario per il potere evocativo delle singole parole. Pochi anni prima della sua morte, Whitman fece eco a Emerson quando disse a Horace Traubel: “Chiamano i cataloghi nomi, ma supponiamo che sia così? È è nomi: ma cosa potrebbe essere più poetico dei nomi?” (Traubel 324). I quaderni di Whitman illustrano ulteriormente il fascino del poeta per le parole.

Quando Whitman è al suo meglio, i cataloghi sono stilisticamente molto più controllati e unificati di quanto non sembri al primo incontro. Nonostante la loro apparenza di sfoghi spontanei, sono spesso collegati sia dalla logica che dalla grammatica. Forse riflettendo una prima forma popolare di psicologia chiamata “associazionismo”, i cataloghi mettono in relazione una cosa con un’altra attraverso una catena di pensiero associato. A volte, come Stanley K. Coffman ha mostrato di “Crossing Brooklyn Ferry”, i cataloghi sono organizzati grammaticalmente in modo che parole, frasi e clausole dello stesso tipo sono ripetute e poi espanse in costruzioni grammaticali complete. Molto spesso, come nei lunghi cataloghi di “Song of Myself”, Whitman usa il dispositivo poetico dell’anafora, in cui una singola parola viene ripetuta all’inizio di righe o clausole successive.

A volte i lettori di Whitman sono imbarazzati ad ammettere che scremano i cataloghi, ma scremare sembra quasi inevitabile a causa della loro lunghezza, ripetizione e parallelismo. I critici discutono se le poesie di Whitman siano essenzialmente di qualità orale o visiva. Certamente le ampie e vaste linee della prima edizione (Whitman dovette tornare a un formato più piccolo per far pubblicare la seconda edizione) enfatizzano l’aspetto visivo della poesia. Gli occhi attraversano la pagina, proprio come il poeta attraversa l’universo, attirando tutto a sé e alla sua visione. Whitman ha anticipato la cinepresa, presentando elementi che, come i fotogrammi della pellicola di celluloide, sono individuali ma anche parte di un quadro in movimento. Tuttavia, Whitman non ebbe un successo uniforme nel controllare la tecnica del catalogo. Alcuni dei suoi tentativi più deboli, come quelli di “Song of the Broad-Axe”, assomigliano alle parodie che hanno ispirato. Tuttavia, al suo meglio, Whitman usa i cataloghi per dare una qualità espansiva ed esaltante alle sue poesie.

Bibliografia

Coffman, Stanley K., Jr. “‘Crossing Brooklyn Ferry’: A Note on the Catalogue Technique in Whitman’s Poetry”. Filologia moderna 51 (1954): 225–232.

Mason, John B. “I cataloghi di Whitman: Mezzi retorici per due viaggi in ‘Song of Myself.'” Letteratura Americana 45 (1973): 34-49. Rpt. in On Whitman: The Best from “American Literature”. Ed. Edwin Harrison Cady e Louis J. Budd. Durham, N.C.: Duke UP, 1987. 187-202.

Miller, Edwin Haviland. Il “Canto di me stesso” di Walt Whitman: Un mosaico di interpretazioni. Iowa City: U of Iowa P, 1989.

Traubel, Horace. Con Walt Whitman a Camden. Ed. Sculley Bradley. Vol. 4. Philadelphia: U di Pennsylvania P, 1953.

Distribuito sotto una licenza Creative Commons. Matt Cohen, Ed Folsom, & Kenneth M. Price, editori.

Potresti essere interessato anche agli argomenti

Cos’è un dispositivo letterario catalogo?

Un catalogo è una raccolta di persone, oggetti, idee e altri elementi in forma di elenco all’interno della poesia o della prosa. Uno scrittore può fare uso di questo espediente letterario quando vuole elencare più cose per un unico scopo. … È possibile creare un catalogo in poesia in versi liberi o in una poesia in rima.

Continua…

Cos’è un esempio di catalogo?

La definizione di un catalogo è una lista di qualcosa, o un libro o un opuscolo che contiene una lista. Un esempio di catalogo è la lista di una biblioteca di tutti i libri che ha a disposizione. Un esempio di un catalogo è un opuscolo che mostra tutto ciò che un negozio ha in vendita. sostantivo.

Continua…

Che cosa è un catalogo in un poema epico?

Da Wikipedia, l’enciclopedia libera. Un catalogo epico è una lunga e dettagliata lista di oggetti, luoghi o persone che è una caratteristica della poesia epica.

Continua…

A cosa serve il catalogo?

Un catalogo può essere qualsiasi compilazione di oggetti organizzati in modo sistematico. Ecco perché la lista dei libri disponibili nella tua biblioteca potrebbe essere organizzata in un catalogo digitale. Può anche essere usato come verbo che significa fare un catalogo di oggetti o aggiungere un oggetto ad un catalogo. Si può catalogare qualsiasi cosa!

Continua…

Cos’è il catalogo?

1 : lista, registro un catalogo delle canzoni della band. 2a : un’enumerazione completa di articoli disposti sistematicamente con dettagli descrittivi un catalogo dei prodotti dell’azienda. b : un opuscolo o un libro che contiene una tale lista un catalogo di vendita per corrispondenza un catalogo universitario.

Continua…

Che cosa significa Catalogo?

sostantivo. un elenco completo, di solito alfabetico di articoli, spesso con note che danno dettagli. un libro, di solito illustrato, contenente dettagli di articoli in vendita, specialmente come usato da società di vendita per corrispondenza. un elenco di tutti i libri o risorse di una biblioteca.

Continua…

Quali sono i 3 tipi di catalogo?

Ci sono tre tipi di forme interne di un catalogo, cioè alfabetico, classificato e alfabetico-classificato. Il catalogo Autore, Nome, Titolo, Soggetto e Dizionario rientrano nella categoria del catalogo alfabetico. Un catalogo classificato è così chiamato perché è disposto in un ordine classificato.

Continua…

Cos’è il catalogo in biologia classe 11?

Elenco o registro contenente i nomi di tutte le specie di piante che si trovano in un determinato luogo.

Continua…

Che cos’è il design del catalogo?

Il catalogo è un prodotto di design grafico che presenta i tuoi prodotti o servizi ai tuoi potenziali clienti. Un catalogo descrive la tua linea complessiva di prodotti o servizi che offri ai tuoi clienti e dovrebbe essere progettato secondo i migliori standard. …

Continua…

Cos’è un record di catalogo?

Un record di catalogo riunisce le informazioni che permettono di identificare in modo univoco una risorsa, non solo attraverso il suo titolo, ma anche attraverso le informazioni aggiunte per aiutare gli insegnanti e gli studenti a trovarla, come i titoli delle materie o un riassunto.

Continua…

Cos’è il design del catalogo?

Il catalogo è un prodotto di design grafico che presenta i tuoi prodotti o servizi ai tuoi potenziali clienti. Un catalogo descrive la vostra linea complessiva di prodotti o servizi che offrite ai vostri clienti e dovrebbe essere progettato secondo i migliori standard. …

Continua…

Cos’è un record di catalogo?

Un record di catalogo riunisce le informazioni che permettono di identificare in modo univoco una risorsa, non solo attraverso il suo titolo, ma anche attraverso le informazioni aggiunte per aiutare gli insegnanti e gli studenti a trovarla, come i titoli delle materie o un riassunto.

Continua…

Cos’è un elemento del catalogo?

Un articolo da catalogo può essere un bene o un servizio. Se qualcosa può essere ordinato da solo, è un articolo da catalogo. Se qualcosa ha senso solo come parte di un insieme più grande, è parte di un articolo, piuttosto che un articolo in sé e per sé. Per esempio, un nuovo server Dell è un articolo da catalogo, così come un nuovo Executive Desk.

Continua…

Quali sono i 3 tipi di catalogo?

Ci sono tre tipi di forme interne di un catalogo, cioè alfabetico, classificato e alfabetico-classificato. Il catalogo Autore, Nome, Titolo, Soggetto e Dizionario rientrano nella categoria di un catalogo alfabetico. Un catalogo classificato è così chiamato perché è disposto in un ordine classificato.

Continua…

Che cosa è il catalogo in biologia classe 11?

Elenco o registro contenente i nomi di tutte le specie di piante che si trovano in un luogo particolare.

Continua…

Articolo precedente

Come si chiama una finestra che si apre verso l’alto?

Articolo successivo

Come si ripara una crepa in un congelatore?

You might be interested in …

Cos’è un coltello Sodbuster?

Una potenziale risposta per il coltello del Congresso e forse anche per gli altri; Marketing! Ossessionato dai bordi 7 luglio 2016 #3 “Sod Buster” (due parole) è il nome registrato da Case Cutlery per il […]

Quali sono i tre strati della luna?

La luna è il corpo del sistema solare più facile da osservare a occhio nudo. Nel corso della storia la gente si è interrogata sulle macchie scure e chiare sulla superficie. Cosa ha causato queste […]

Le sulfoniluree sono sicure?

A parte l’insulina, le sulfoniluree e le biguanidi sono gli agenti che abbassano il glucosio meglio studiati e più usati. Tuttavia, nessuna delle due classi di farmaci ha avuto vita facile a causa delle preoccupazioni […]