30 Novembre 2021
Expand search form

Cos’è la convalida in terapia?

Il tuo cliente è arrabbiato per qualcosa o per un altro. Sapete che dovete convalidare. Ma sapevate che ci sono sei livelli di convalida, secondo la Terapia Dialettica del Comportamento (DBT)? La dottoressa Marsha Linehan, sviluppatrice della DBT, ha identificato sei modi per convalidare un’altra persona, con ogni livello che aumenta in difficoltà. Più alto è il livello, più intensamente il clinico convalida il suo cliente.

Sei modi per convalidare una persona:

1. Convalida non verbale

La convalida inizia semplicemente mostrando il vostro interesse ed essendo presenti. Molto di questo può essere fatto attraverso il linguaggio del corpo: inclinare la testa, corrugare le sopracciglia, mantenere il contatto visivo e altri mezzi di comunicazione non verbale. Non sono necessarie parole. “Il solo fatto di essere fisicamente presente in questo modo mostra a qualcuno che ti sento; non ti sto ignorando“, dice Alyson Orcena, LMFT, direttore clinico esecutivo di Evolve Treatment Centers. E se un cliente sta condividendo qualcosa con entusiasmo, la convalida non verbale potrebbe significare sorridere, annuire e ridere nei momenti giusti.

2. Riflessione accurata

Riflessione accurata significa riassumere le tue osservazioni su ciò che il cliente sta esprimendo senza alcun tipo di giudizio. Per esempio: “Vedo che ti senti veramente male per questo” o “Sembra che ti faccia veramente arrabbiare quando tua madre pone dei limiti al tuo telefono”. Questa forma di convalida è anche conosciuta come rispecchiamentopoiché stai riflettendo i sentimenti del tuo cliente. Naturalmente, il mirroring dovrebbe essere usato anche quando le dichiarazioni del cliente sembrano contraddittorie o negative. Reflecton non significa accordo; non significa che approviate ciò che stanno provando. Significa solo che state empatizzando senza giudicare.

3. Lettura della mente

Spesso, c’è più di quello che si vede. Il tuo cliente potrebbe dire che sta piangendo perché è stressato e nel panico per un esame domani, ma potrebbe esserci anche qualcos’altro. “Cercate di capire cosa non detto”, dice Orcena. Formulare questa frase come una domanda: “Stai dicendo che sei nervoso per il tuo esame, ma mi sto chiedendo se sei anche molto arrabbiato per tutta la situazione del coronavirus, e per non essere in grado di vedere i tuoi amici? Spesso, un cliente condivide solo la punta di un iceberg; di solito c’è molto di più sotto la superficie. Cerca di indovinare a cosa potrebbero pensare, o desiderare.

4. Convalida basata sulla storia

Se il vostro adolescente sta esprimendo una forte emozione, considerate la sua storia ed esperienze passate. “L’ultima volta hai avuto un attacco di panico durante l’esame, quindi è naturale che tu abbia paura che succeda di nuovo…”. Questo normalizza l’esperienza e i sentimenti del tuo cliente. E, ironicamente, li fa sentire meglio.

5. Convalida basata sull’esperienza umana

“Qualunque cosa l’adolescente stia pensando, sentendo, facendo, noi l’accettiamo semplicemente perché sono umani”, dice Orcena. “Quindi diremmo: ‘Caspita, è ovvio che una rottura è così angosciante… Chiunque si sentirebbe così. Piangere è una risposta umana così naturale; ha molto senso”.

6. Genuinità radicale

“Ogni volta che convalidi qualcuno, cerca di fare del tuo meglio per farlo da un luogo di verità e autenticità. Genuinamente da un luogo di cura. Mentre potete tecnicamente ripetere a pappagallo le parole di un cliente in modo stoico, senza sentire molto della vostra emozione, il modo ideale per farlo è con genuinità radicale. Avete bisogno di provare e sinceramente, genuinamente preoccuparvi di ciò con cui vostro figlio sta lottando”. Questo è l’ultimo livello di convalida, e il più difficile. Non può essere usato sempre, ma in certe circostanze sì. Un cliente può percepire se stai solo borbottando le parole giuste o se ti stai davvero sforzando di capire le loro emozioni ad un livello profondo. La genuinità radicale coinvolge il terapeuta come un umano, un pari: non prendendoli troppo sul serio

(Un livello extra: convalida funzionale)

Alcuni professionisti della salute mentale aggiungono un altro livello: la validazione funzionale. Questo significa fare passi fisici per cercare di risolvere il problema o riconoscere che sta accadendo, se il vostro cliente è interessato. Questo potrebbe significare offrire un fazzoletto se un cliente sta piangendo. Mandare loro dei link ad opportunità estive se condividono che non hanno niente da fare quest’estate. O, se sei un consulente scolastico, collegarli con risorse accademiche se stanno lottando.

Terapia comportamentale dialettica: Convalida e Cambiamento

Nella Terapia Dialettica del Comportamento, l’attenzione è sull’accettazione e cambiamento. Quando un adolescente è impegnato in comportamenti negativi, i terapeuti DBT inondano il cliente di accettazione incondizionata e genuina (attraverso questi livelli di convalida) mentre li incoraggiano a migliorare. Questo è chiamato “approccio dialettico” – dialettico riferendosi all’idea che un adolescente ha bisogno di essere accettato e ha bisogno di cambiare allo stesso tempo. Il vostro obiettivo è quello di insegnare al cliente le abilità di coping per cambiare il suo comportamento e/o i suoi atteggiamenti e allo stesso tempo fornirgli l’accettazione necessaria e la cura genuina di cui ha bisogno per sentirsi al sicuro. In un certo senso, questo tipo di trattamento inverte l’effetto che anni di invalidazione hanno avuto su un bambino.

Gli esperti dicono che la depressione, il disturbo borderline di personalità, l’ansia, la codipendenza, il disturbo bipolare e altri disturbi mentali possono risultare quando un bambino viene cronicamente invalidato da un genitore. Un bambino piccolo o un bambino cresciuto in un ambiente invalidante può crescere fino a sviluppare questi problemi di salute mentale durante l’adolescenza. Questo è il motivo per cui, durante il processo clinico, la validazione è così importante.

È anche utile insegnare ai genitori come convalidare i clienti adolescenti a casa. La terapia familiare, la psicoeducazione, i corsi per genitori e altri tipi di sostegno possono aiutare a insegnare ai genitori come diventare più empatici.

Originaria della California, Yael combina il suo background in inglese e psicologia nel suo ruolo di Content Writer per Evolve Treatment Centers.

Potresti essere interessato anche agli argomenti

Cosa significa la convalida in terapia?

Pubblicato da Collaborative Counseling Secondo Karyn Hall, PhD: “La convalida è il riconoscimento e l’accettazione dei pensieri, dei sentimenti, delle sensazioni e dei comportamenti di un’altra persona come comprensibili.

Continua…

Qual è lo scopo della convalida in terapia?

La validazione all’interno della terapia incoraggia e sostiene la comprensione e l’accettazione delle esperienze del cliente, sia verbalmente che non verbalmente. Significa che i clienti sono ascoltati e che il loro comportamento è comprensibile (anche se non appropriato) nel loro dato contesto (Kocabas & Üstündağ-Budak, 2017).

Continua…

Cosa sono gli esempi di terapia di convalida?

Esempi di terapia di convalida Usare un tono di voce chiaro, basso e amorevole. Stabilisci un contatto visivo. Non discutere con loro. Non chiedere loro perché hanno fatto o detto qualcosa o dire loro che hanno sbagliato.

Continua…

Come si usa la convalida in terapia?

Come utilizzare la terapia di convalidaCenter Yourself. Prendere un respiro profondo e rallentare. … Reminisce. Chiedi a tua madre com’era sua madre, e cosa le manca di lei. Usa gli estremi. Chiedile se le manca sempre sua madre, o cosa le manca di più di sua madre. … Abbinare ed esprimere l’emozione. … Riformulare. … Usa i sensi.Nov 24, 2019

Continua…

Qual è un esempio di convalida?

Convalidare significa confermare, legalizzare o provare l’esattezza di qualcosa. La ricerca che dimostra che il fumo è pericoloso è un esempio di qualcosa che convalida le affermazioni che il fumo è pericoloso.

Continua…

Quali sono le quattro fasi della terapia di convalida?

Nel contesto della terapia di convalida, i quattro stadi di comportamento associati alla demenza includono malorientamento, confusione temporale, movimento ripetitivo e vegetativo. Questi stadi sono stati ampiamente basati sull'”osservazione” (Feil 1993; Jones 1997). Ogni stadio è associato a specifici sintomi cognitivi e comportamentali.

Continua…

Cos’è la ricerca di convalida?

La convalida è il desiderio di avere l’approvazione o l’accordo di qualcun altro su ciò che si dice, si crede o si fa. Gli esseri umani sono naturalmente creature sociali. Prosperiamo in una comunità e, quindi, abbiamo un forte desiderio di appartenere a quella comunità e cercare convalida da essa.

Continua…

Cosa significa quando si viene convalidati?

Convalidare è provare che qualcosa si basa sulla verità o sul fatto, o è accettabile.

Continua…

Cosa significa essere convalidato?

Convalidare è provare che qualcosa si basa sulla verità o sul fatto, o è accettabile. Può anche significare rendere legale qualcosa, come un contratto. Potresti aver bisogno di qualcuno che convalidi i tuoi sentimenti, il che significa che vuoi sentirti dire: “No, non sei pazzo”.

Continua…

Quali sono i tipi di convalida?

Ci sono 4 tipi principali di convalida:Convalida prospettica.Convalida concorrente.Convalida retrospettiva.Rivalidazione (periodica e dopo il cambiamento)

Continua…

Quali sono le tecniche di convalida?

Verranno dimostrati i seguenti metodi di convalida:Train/test split.k-Fold Cross-Validation.Leave-one-out Cross-Validation.Leave-one-group-out Cross-Validation.Nested Cross-Validation.Time-series Cross-Validation.Wilcoxon signed-rank test.McNemar’s test.More items…

Continua…

Qual è la differenza tra verifica e validazione?

La verifica è il processo di controllo che un software raggiunga il suo obiettivo senza bug. È il processo per garantire che il prodotto sviluppato sia giusto o meno. … La convalida è il processo di controllo se il prodotto software è all’altezza o in altre parole il prodotto ha requisiti di alto livello.

Continua…

Chi ha bisogno della validazione?

La convalida fa parte dell’essere interdipendenti e fare affidamento sul feedback e sull’incoraggiamento degli altri intorno a noi. Anche le persone molto indipendenti hanno comunque bisogno di convalida in alcuni aspetti della loro vita; tuttavia, sono anche in grado di accettare la propria autovalutazione se non la ottengono da qualcun altro.

Continua…

Perché chiediamo la convalida?

Una cosa buona della convalida del nostro sentimento è che possiamo non solo apprezzarci per quello che abbiamo fatto ma anche per quello che non abbiamo avuto. … Eppure, quando ci becchiamo a percorrere la strada del blues, riconoscerlo al momento giusto per risollevarci ci aiuterà a capire i nostri sentimenti e a risolverli.

Continua…

Qual è lo scopo della convalida?

La convalida ha lo scopo di garantire che un prodotto, un servizio o un sistema (o una parte di esso, o un insieme di esso) risulti in un prodotto, un servizio o un sistema (o una parte di esso, o un insieme di esso) che soddisfa le esigenze operative dell’utente.

Continua…

Articolo precedente

Come si cerca il cibo su Apple Maps?

Articolo successivo

Come si rimuovono le macchie d’olio pesanti dal calcestruzzo?

You might be interested in …

Qual è il mio numero Kua?

Il feng shui è una delle miriadi di antiche modalità cinesi che sono state coltivate per migliorare il vostro benessere e la prosperità nella vita. Anche se il feng shui lavora più direttamente nel vostro […]

Cosa è successo a Katie Tunstall?

La cantante KT Tunstall pensa di essersi “auto-sabotata” la sua carriera mentre lottava per “gestire” il successo notturno. Il Improvvisamente vedo ammette che mentre ha sempre voluto essere una musicista, non le piaceva la fama […]

Come si puliscono gli ugelli per aerosol?

Pulire regolarmente gli ugelli della vernice spray è un ottimo modo per evitare che le bombolette si intasino. Se siete mai stati curiosi di sapere come pulire efficacemente i vostri ugelli di vernice spray, potrebbe […]