1 Dicembre 2021
Expand search form

Cos’è il tipo di record e il tipo di tabella in Oracle?

Tipi PL/SQL definiti dall’utente – Record e Table

RECORD e TABLE sono tipi compositi definiti dall’utente che possono essere definiti dal programmatore. Il tipo record permette la definizione di un tipo che consiste di campi specificati. Una volta che il tipo è stato definito, è possibile definire un nome specifico per il tipo mentre viene utilizzato, un nome di variabile che fa riferimento al tipo. I seguenti esempi di codifica PL/SQL mostrano alcuni usi di TYPE IS RECORD. Negli esempi, a_rec_donor è il nome della variabile per il tipo rec_donor che è definito come avente tre campi: rec_id, rec_name e rec_yrgoal. Notate che nel primo esempio nomino i campi nella INTO della SELECT e nel secondo esempio, uso il nome della variabile per il tipo di record nella INTO.

CODICE SQL:

CODICE PL/SQL:

CODICE SQL:

CODICE PL/SQL:

Il seguente codice usa %ROWTYPE in modo simile a come abbiamo usato %TYPE. In questo caso stiamo semplicemente dichiarando che la variabile v_donor ha lo stesso layout e tipo della riga nella tabella some_donor. ROWTYPE è utile perché permette di modificare il database sottostante senza dover andare a cambiare il codice PL/SQL.

Notate che nella select sto prendendo alcune colonne da new_donor e le sto inserendo nella variabile v_donor che è del tipo di riga some_donor. I campi che ho selezionato sono campi che corrispondono correttamente al layout di some_donor. Quando faccio l’inserimento, ho bisogno di dare un nome alle colonne e poiché v_donor ha lo stesso layout di some_donor, le colonne hanno lo stesso nome e posso riferirmi a queste come v_donor.column name. Notate che nei valori, non posso usare v_donor con successo.

CODICE SQL:

CODICE PL/SQL:

CODICE SQL:

Nell’esempio qui sopra, notate che 12121 era l’ultimo record inserito e si presenta come il primo, verificando ancora una volta che se lasciate l’ordine a Oracle otterrete un ordine interessante.

Tabelle

Le tabelle PL/SQL definite come TYPE IS TABLE sono simili agli array ma significativamente diverse nella loro implementazione. Pensate ad una tabella PL/SQL come ad una tabella di database che contiene due colonne. La prima colonna sarebbe la colonna KEY o chiave primaria e sarebbe di tipo binary_integer e la seconda colonna sarebbe la colonna VALUE che contiene i dati che stiamo mettendo nella tabella. Le tabelle in Oracle non hanno limiti sul numero di righe, gli elementi della tabella non sono ordinati in alcun modo specifico, in particolare, non devono essere sequenziali.

Una tabella è definita come un campo TYPE nella sezione Declare usando la sintassi:

TIPO tabella nome del tipo è TABLE OF data type INDEX BY BINARY_INTEGER

Notate che il tipo di dati deve essere uno scalare o un record e l’indice deve essere binary_integer, almeno nella versione attuale.

Esempi di dichiarazione di tabelle:

Negli esempi precedenti, la prima tabella e la seconda tabella sono definite come aventi tipi simili al campo first e al campo datesnd sulla tabella whatever. Poi, le variabili sono impostate a partire da ciascuno dei tipi di tabella definiti. L’indice di entrambe è il numero intero binario richiesto. Si potrebbe anche definire una tabella usando un layout di record. In questo caso, potete anche usare i nomi delle colonne quando mettete i dati nelle tabelle, se volete mettere i dati in una specifica colonna della tabella.

Per mettere elementi nelle tabelle, si potrebbero usare le seguenti dichiarazioni di assegnazione.

La prima tabella conterrebbe ora quanto segue:

La seconda tabella conterrebbe quanto segue:

La terza tabella conterrebbe quanto segue:

  • COUNT restituirà il numero di righe nella tabella
  • DELETE cancellerà le righe da una tabella
  • EXISTS restituirà un booleano true se la voce richiesta esiste nella tabella e un booleano false se non esiste
  • FIRST restituisce l’indice binary_integer della prima riga
  • LAST restituisce l’indice binary_integer dell’ultima riga
  • NEXT restituisce l’indice binary_integer della riga successiva nella tabella – quella dopo la riga specificata
  • PRIOR restituisce l’indice binary_integer della riga precedente nella tabella – quella prima della riga specificata

CODICE SQL:

CODICE PL/SQL:

CODICE SQL:

Nel codice qui sotto, ho aggiunto un’istruzione IF per verificare se un particolare record esiste. All’utente verrà richiesto di inserire un numero (il numero dell’indice) che entrerà come in_num e verrà memorizzato come v_num. L’istruzione IF chiede se c’è un elemento nella tabella con il numero di indice che è stato inserito. Questo viene chiesto nel codice IF v_table_var.EXISTS(v_num) dove v_table_var è il nome della variabile e v_num è la chiave dell’indice. Se è così, viene visualizzato il messaggio che la riga esiste, altrimenti viene visualizzato che la riga non esiste.

CODICE SQL:

CODICE PL/SQL:

CODICE SQL:

In questo esempio, sto usando il primo, il successivo, il precedente e l’ultimo. Notate prima la sintassi. FIRST e LAST stanno da soli mentre NEXT e PRIOR hanno bisogno di un indice definito tra parentesi.

CODICE SQL:

CODICE PL/SQL:

L’esecuzione è mostrata qui sotto. Confrontate l’ordine della tabella come l’ho creata e i risultati. Il primo e l’ultimo restituiscono la prima e l’ultima riga, tuttavia, è necessario notare che la prima riga è definita da Oracle come la riga che ha l’indice più basso mentre l’ultima riga è definita da Oracle come la riga che ha l’indice più alto. Quando ho lavorato con next e prior, ho dovuto fornire un indice. Dopo aver visualizzato first, ho poi usato l’indice su first per arrivare a next. Next è la riga successiva in ordine di indice. Ho poi usato l’indice successivo (che è quello che stavo guardando al momento) per visualizzare il precedente – è tornato al primo. Ho poi mostrato l’ultima e ho usato l’ultimo indice per mostrare il precedente. Questo ha mostrato la riga con l’indice che lo metteva in sequenza sopra l’ultimo. Infine ho mostrato di nuovo il primo.

CODICE SQL:

L’esempio seguente mostra l’uso della cancellazione e poi dimostra i risultati usando first e next. L’utente inserisce l’indice della riga nella tabella da cancellare. Quel numero viene assegnato a un campo indice di un intero binario e poi viene usato per cancellare la riga dalla tabella. Nel mio esempio, ho cancellato la riga con indice 5. Notate che quando visualizzo first ottengo 2, poi next mi da 6, next ancora mi da 12 e la richiesta di next ancora non restituisce nulla poiché 5 è stato cancellato e ora ci sono solo 3 righe nella tabella. Questo è confermato dalla visualizzazione del conteggio dei record sia prima che dopo la cancellazione. Prima della cancellazione si legge 4, dopo la cancellazione si legge 3.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Cos’è il tipo record in Oracle?

Un tipo Record è un tipo di dati complesso che permette al programmatore di creare un nuovo tipo di dati con la struttura di colonne desiderata. Raggruppa una o più colonne per formare un nuovo tipo di dati. Queste colonne avranno il proprio nome e tipo di dati. Un tipo Record può accettare i dati. Come un singolo record che consiste di molte colonne O.

Continua…

Cos’è il tipo di tabella in Oracle?

Il tipo di tabella più comune in un database Oracle è una tabella relazionale, che è strutturata con colonne semplici simili alla tabella dei dipendenti. Sono supportati altri due tipi di tabella: tabelle oggetto e tabelle XMLType. Ognuno dei tre tipi di tabella può essere definito come permanente o temporaneo.

Continua…

Qual è la differenza tra tipo di oggetto e tipo di record in Oracle?

Un tipo di record è un tipo di dati composito che consiste di uno o più identificatori e dei loro tipi di dati corrispondenti. L’istruzione CREATE TYPE (Object) definisce un tipo di dati record. Un array associativo PL/SQL è un tipo di collezione che associa una chiave unica ad un valore.

Continua…

Cos’è il tipo di dati record?

Un tipo di dati record è un tipo di dati composito che consiste in uno o più identificatori e i loro corrispondenti tipi di dati. Potete creare tipi di record definiti dall’utente usando l’istruzione TYPE IS RECORD all’interno di un pacchetto o usando l’istruzione CREATE TYPE (Object). La notazione a punti è usata per fare riferimento ai campi di un record.

Continua…

Cos’è un tipo di tabella?

Si usa un tipo di tabella per descrivere la struttura e gli attributi funzionali di una tabella interna in ABAP. … Un tipo di tabella è definito da: il suo tipo di riga che definisce la struttura e gli attributi del tipo di dati di una riga della tabella interna. le opzioni di gestione e accesso ai dati (modalità di accesso) nella tabella interna.

Continua…

Quanti tipi di tabelle ci sono in Oracle?

Oracle supporta 4 tipi di tabelle in base a come i dati sono organizzati nella memoria: Tabella ordinaria (heap-organized) – Questo è il tipo di tabella di base, di uso generale. I suoi dati sono memorizzati come una collezione non ordinata (heap) Tabella clusterizzata – Una tabella clusterizzata è una tabella che fa parte di un cluster.

Continua…

È tabella di tipo in Oracle?

Gli oggetti di tipo TABLE sono chiamati tabelle PL/SQL, che sono modellati come (ma non come) le tabelle del database. Ad esempio, una tabella PL/SQL di nomi di dipendenti è modellata come una tabella di database con due colonne, che memorizzano una chiave primaria e dati di carattere, rispettivamente.

Continua…

Quali sono i due tipi di record?

I record che riguardano l’origine, lo sviluppo, le attività e le realizzazioni dell’agenzia. Questi si dividono generalmente in due categorie: registri di politica e registri operativi.

Continua…

Qual è la differenza tra record e oggetto?

Un record è una riga di dati di campo all’interno di un oggetto (ad esempio il lead “John Smith”). Un oggetto è composto dalle sue definizioni di campo e dai record. Una scheda è usata per esporre un oggetto e i suoi dati all’utente finale attraverso l’interfaccia web.

Continua…

Qual è la differenza tra record e collezione in Oracle?

In una collezione, i componenti interni hanno sempre lo stesso tipo di dati e sono chiamati elementi. … Per creare una variabile di collezione, si definisce un tipo di collezione e poi si crea una variabile di quel tipo o si usa %TYPE . In un record, i componenti interni possono avere diversi tipi di dati e sono chiamati campi.

Continua…

Qual è la differenza tra type table of e type standard table of?

“TYPE STANDARD TABLE OF” si riferisce alla tabella standard. Si riferisce a una normale tabella interna a cui si può accedere tramite l’indice della tabella o per chiave nel caso in cui si abbia una chiave definita su una tabella durante l’ordinamento. … “TYPE TABLE OF” si riferisce alla definizione generica della tabella che può essere usata per riferirsi a qualsiasi tipo di tabella.

Continua…

Cosa NULL 10?

Se una colonna in una riga non ha alcun valore, allora si dice che la colonna è null, o che contiene null. Per esempio, null aggiunto a 10 è nullo. … Infatti, tutti gli operatori (eccetto la concatenazione) restituiscono null quando viene dato un operando nullo.

Continua…

Quali sono i 3 tipi principali di record?

Tipi di recordRegistri di corrispondenza. I record di corrispondenza possono essere creati all’interno dell’ufficio o possono essere ricevuti dall’esterno dell’ufficio. … Registrazioni contabili. Le registrazioni relative alle transazioni finanziarie sono conosciute come registrazioni finanziarie. … Documenti legali. … Registri del personale. … Registri di progresso. … Registri vari.

Continua…

Cos’è il record e i suoi tipi?

Il tipo record è un tipo di dati che si usa per trattare diversi pezzi di dati come una sola unità, per esempio, nome e numero di telefono. Ciascuna di queste unità è chiamata variabile di tipo record. Ogni dato è chiamato attributo. … Un valore di dati o una variabile di tipo record è chiamato record.

Continua…

Cos’è la risposta record?

Record è una cosa che costituisce un pezzo di prova sul passato, in particolare un conto tenuto per iscritto o qualche altra forma permanente. douwdek0 e altri 22 utenti hanno trovato utile questa risposta.

Continua…

Articolo precedente

Si possono mettere i torsoli di mela in un tritarifiuti?

Articolo successivo

Come si fa a non far puzzare i barili di pioggia?

You might be interested in …

Come si misura un lampadario?

Riceviamo più di qualche domanda su come misuriamo i nostri lampadari. Cosa comprende esattamente la lunghezza (altezza) di un lampadario? Come si misura la larghezza? Semplicemente, la lunghezza indicata va dal punto in cui la […]