29 Novembre 2021
Expand search form

Cos’è il pepe Lindi?

Il pepe lungo indiano è una pianta. Il frutto e la radice della pianta sono usati per fare medicine. Il pepe lungo indiano è comunemente usato in combinazione con altre erbe nella medicina ayurvedica e in altri tipi di medicina tradizionale.

Il pepe lungo indiano è usato per problemi gastrointestinali, problemi polmonari, artrite, problemi durante le mestruazioni e molte altre condizioni, ma non ci sono prove scientifiche a sostegno di questi usi.

Il pepe lungo indiano è anche usato per migliorare il modo in cui il corpo assorbe altri farmaci.

Come funziona?

Il pepe lungo indiano contiene alcune sostanze chimiche. Queste sostanze chimiche possono essere in grado di combattere alcuni parassiti che possono infettare le persone. Potrebbero anche aiutare a ridurre l’infiammazione (gonfiore) e uccidere le cellule tumorali. Una di queste sostanze chimiche chiamata piperina sembra anche cambiare il rivestimento dell’intestino. Questo cambiamento permette ad alcuni farmaci e ad altre sostanze prese per bocca di essere meglio assorbite dal corpo.

Usi ed efficacia ?

Prove insufficienti per

    . . . . . .

  • Capacità di memoria e di pensiero (funzione cognitiva) . . . . .
  • Febbre. . . . (dispepsia).
  • Disturbi mestruali.
  • Altre condizioni.

Effetti collaterali

Precauzioni speciali e avvertenze

Gravidanza e allattamento: Non ci sono abbastanza informazioni affidabili per sapere se il pepe lungo indiano è sicuro da usare come medicina durante la gravidanza o l’allattamento. Stare sul sicuro ed evitare l’uso.

Condizioni di sanguinamento: Il pepe lungo indiano potrebbe rallentare la coagulazione del sangue. In teoria, l’assunzione di pepe lungo indiano in quantità superiori a quelle presenti nel cibo potrebbe aumentare il rischio di sanguinamento nelle persone con disturbi di sanguinamento.

Diabete: Il pepe lungo indiano potrebbe influenzare i livelli di zucchero nel sangue. In teoria, l’assunzione di pepe lungo indiano in quantità superiori a quelle contenute nel cibo potrebbe influenzare il controllo degli zuccheri nel sangue nelle persone con diabete. Potrebbero essere necessari aggiustamenti del dosaggio dei farmaci per il diabete.

Chirurgia: Il pepe lungo indiano potrebbe rallentare la coagulazione del sangue e influenzare i livelli di zucchero nel sangue. In teoria, l’assunzione di pepe lungo indiano in quantità superiori a quelle che si trovano nel cibo potrebbe causare complicazioni di sanguinamento o influenzare i livelli di zucchero nel sangue durante l’intervento chirurgico. Si dovrebbe interrompere l’assunzione di pepe lungo indiano in quantità superiori a quelle presenti nel cibo almeno 2 settimane prima dell’intervento chirurgico.

Interazioni ?

Interazione moderata

Essere cauti con questa combinazione

Fenitoina (Dilantin) interagisce con INDIAN LONG PEPPER

Il pepe lungo indiano potrebbe aumentare la quantità di fenitoina (Dilantin) che il corpo assorbe. L’assunzione di pepe lungo indiano insieme a fenitoina (Dilantin) potrebbe aumentare gli effetti e gli effetti collaterali della fenitoina (Dilantin).

Propranololo (Inderal) interagisce con PEPE LUNGO INDIANO

Il pepe lungo indiano potrebbe aumentare la quantità di propranololo (Inderal) che il corpo assorbe. L’assunzione di pepe lungo indiano insieme a propranololo (Inderal) potrebbe aumentare gli effetti e gli effetti collaterali del propranololo (Inderal).

La teofillina interagisce con INDIAN LONG PEPPER

Il pepe lungo indiano può aumentare la quantità di teofillina che il corpo assorbe. Prendendo la teofillina insieme al pepe lungo indiano potrebbe aumentare gli effetti e gli effetti collaterali della teofillina.

Dosaggio

La dose appropriata di pepe lungo indiano dipende da diversi fattori come l’età dell’utente, la salute e diverse altre condizioni. In questo momento non ci sono abbastanza informazioni scientifiche per determinare una gamma appropriata di dosi per il pepe lungo indiano. Tenete a mente che i prodotti naturali non sono sempre necessariamente sicuri e i dosaggi possono essere importanti. Assicuratevi di seguire le indicazioni pertinenti sulle etichette dei prodotti e consultate il vostro farmacista o medico o altro professionista sanitario prima dell’uso.

Panossian, A., Nikoyan, N., Ohanyan, N., Hovhannisyan, A., Abrahamyan, H., Gabrielyan, E., e Wikman, G. Studio comparativo dei preparati Rhodiola sulla disperazione comportamentale dei ratti. Fitomedicina. 2008;15(1-2):84-91. Vedi abstract.

Agarwal AK, Singh M, Gupta N, et al. Gestione della giardiasi da un farmaco a base di erbe immuno-modulatore Pippali rasayana. J Ethnopharmacol 1994;44:143-6. Vedi abstract.

Agarwal AK, Tripathi DM, Sahai R, et al. Gestione della giardiasi da un farmaco a base di erbe Pippali Rasayana: uno studio clinico. J Ethnopharmacol 1997;56:233-6. Vedi abstract.

Bano G, Amla V, Raina RK, et al. L’effetto della piperina sulla farmacocinetica della fenitoina in volontari sani. Planta Med 1987;53:568-9.

Guo Z, Xu J, Xia J, Wu Z, Lei J, Yu J. Attività antinfiammatoria e antitumorale di vari estratti e composti dai frutti di Piper longum L. J Pharm Pharmacol. 2019;71(7):1162-1171. Visualizza abstract.

Han, Y., Chin Tan, T. M., e Lim, L. Y. Valutazione in vitro e in vivo degli effetti della piperina sulla funzione e l’espressione della P-gp. Toxicol.Appl.Pharmacol. 8-1-2008;230(3):283-289. Vedi abstract.

Hiwale, A. R., Dhuley, J. N., e Naik, S. R. Effetto della co-somministrazione di piperina sulla farmacocinetica degli antibiotici beta-lattamici nei ratti. Indian J Exp.Biol. 2002;40(3):277-281. Vedi abstract.

Kasibhatta, R. e Naidu, M. U. Influenza della piperina sulla farmacocinetica della nevirapina in condizioni di digiuno: uno studio randomizzato, crossover, controllato con placebo. Drugs R.D. 2007;8(6):383-391. Vedi abstract.

Khajuria A, Zutshi U, Bedi KL. Caratteristiche di permeabilità della piperina sull’assorbimento orale – un alcaloide attivo dal peperone e un potenziatore di biodisponibilità. Indian J Exp Biol 1998;36:46-50. Vedi abstract.

Lu C, Zhang B, Xu T, et al. Piperlongumine riduce l’asma indotta da ovalbumina e l’infiammazione delle vie aeree regolando il fattore nucleare ?B di attivazione. Int J Mol Med. 2019;44(5):1855-1865. Visualizza abstract.

Mujumdar, A. M., Dhuley, J. N., Deshmukh, V. K., Raman, P. H., Thorat, S. L., e Naik, S. R. Effetto della piperina sul pentobarbitone in ipnosi indotta nei ratti. Indian J Exp.Biol. 1990;28(5):486-487. Vedi Abstract.

Panda, S. e Kar, A. La piperina abbassa le concentrazioni sieriche di ormoni tiroidei, glucosio e attività epatica 5’D in topi maschi adulti. Horm.Metab Res. 2003;35(9):523-526. Vedi abstract.

Pattanaik S, Hota D, Prabhakar S, et al. Interazione farmacocinetica di una singola dose di piperina con carbamazepina allo stato stazionario in pazienti con epilessia. Phytother Res 2009;23:1281-6. Vedi abstract.

Reen, R. K., Roesch, S. F., Kiefer, F., Wiebel, F. J., and Singh, J. La piperina compromette l’attività del citocromo P4501A1 attraverso un’interazione diretta con l’enzima e non attraverso la regolazione dell’espressione genica del CYP1A1 nella linea cellulare dell’epatoma 5L del ratto. Biochem.Biophys.Res.Commun. 1-17-1996;218(2):562-569. Vedi abstract.

Reen, R. K., Wiebel, F. J., e Singh, J. La piperina inibisce la citotossicità e la genotossicità indotte dall’aflatossina B1 nelle cellule di criceto cinese V79 geneticamente modificate per esprimere il citocromo P4502B1 del ratto. J Ethnopharmacol. 1997;58(3):165-173. Vedi abstract.

Shah AH, Al-Shareef AH, Ageel AM, Qureshi S. Studi di tossicità nei topi di spezie comuni, Cinnamomum zeylanicum corteccia e Piper longum frutti. Plant Foods Hum Nutr 1998;52:231-9. Vedi abstract.

Sharma, P., Varma, M. V., Chawla, H. P., and Panchagnula, R. Efficacia in situ e in vivo dei potenziatori di assorbimento perorale nei ratti e correlazione con studi meccanicistici in vitro. Farmaco 2005;60(11-12):874-883. Vedi abstract.

Yadav V, Krishnan A, Vohora D. Una revisione sistematica su Piper longum L.: Bridging traditional knowledge and pharmacological evidence for future translational research. J Ethnopharmacol. 2020;247:112255. Visualizza abstract.

Potresti essere interessato anche agli argomenti

Quali sono i benefici del pepe lungo?

Il pepe lungo indiano è usato per migliorare l’appetito e la digestione, così come per trattare mal di stomaco, bruciori di stomaco, indigestione, gas intestinali, diarrea e colera. Viene anche usato per problemi polmonari tra cui asma, bronchite e tosse.

Continua…

Per cosa viene usato Pippali?

Pippali è un rimedio definitivo per tutti i tipi di disturbi che aggravano Kapha come asma, bronchite, BPCO, tosse e sintomi del raffreddore. Fornisce sollievo dalla tosse e dalla congestione e aiuta anche a rimuovere i depositi di catarro dalle vie respiratorie.

Continua…

Come si chiama Pipli in inglese?

Pepe lungo
Il pepe lungo (Piper longum), talvolta chiamato pepe lungo indiano o pipli, è una vite da fiore della famiglia delle Piperaceae, coltivata per il suo frutto, che viene solitamente essiccato e utilizzato come spezia e condimento….Pepe lungoGenere:PiperSpecie:P. longumNome binomialePiper longum L.9 altre righe

Continua…

Come si mangia il Piper longum?

1. Prendete 2-3 pizzichi di polvere di Pippali. 2. Deglutire con acqua tiepida dopo pranzo e cena per controllare il dolore mestruale.

Continua…

Che cosa è Kandathippili in inglese?

Circa Kandathippili (pepe lungo indiano):- I frutti sono chiamati “Gundu Thippili ” in Tamil e le radici sono chiamati “Kandathippili in Tamil “. Thippili è chiamato Long Pepper (o) Indian Long Pepper in inglese, Pippali. Il suo nome botanico è Piper Longum ed è ampiamente utilizzato in Ayurveda.

Continua…

Che cosa è Pippali Churna?

Pippali churna è un grande booster digestivo ampiamente utilizzato nel trattamento di diarrea, indigestione, bruciore di stomaco, gonfiore, dolore gastrico e stomaco. … Contiene anche un composto chiamato piperina che difende il sistema digestivo dai parassiti formando il rivestimento dell’intestino.

Continua…

Come si usa Pippali nel cibo?

Scaldare il ghee in una padella a fuoco medio. Aggiungere i semi di senape e quando scoppiano aggiungere le foglie di curry. Aggiungere la miscela di pippali, cumino e aglio schiacciati e un pizzico di sale, e soffriggere finché le spezie sono aromatiche.

Continua…

Qual è la medicina ayurvedica per l’insonnia?

L’insonnia cronica può portare a grave stanchezza, ansia, depressione e mancanza di concentrazione. L’insonnia può essere classificata in termini di durata. Viene sotto Vata nanatmaja vikara e chiamato Anidra o Nidranasha in terminologia ayurvedica….ANIDRA(Insonnia)PiantaBrahmi churnaDose1 a 2gmveicoloLatteDurata7giorni3 più colonne-19 gennaio 2016

Continua…

Il pepe lungo aiuta nella perdita di peso?

Il pepe lungo, d’altra parte, è un’erba meravigliosa che si ritiene promuova la perdita di peso e ha effetti collaterali minimi o nulli sul corpo. È noto per ridurre il grasso corporeo e scartare le tossine grasse stagnanti dal corpo, prevenendo così l’obesità.

Continua…

Come si usa il pippali in cucina?

Unire il pippali, i semi di cumino e l’aglio e mettere da parte. Scaldare il ghee in una padella a fuoco medio. Aggiungere i semi di senape e quando scoppiano aggiungere le foglie di curry. Aggiungere la miscela di pippali, cumino e aglio schiacciati e un pizzico di sale, e soffriggere finché le spezie sono aromatiche.

Continua…

Dove si usano i peperoni lunghi?

Le punte di peperone lungo intere ed essiccate possono essere usate in marinate, stufati e arrosti. Metteteli nei sottaceti di verdure (freschi o secchi). Usateli nelle zuppe nello stesso modo in cui usereste una foglia di alloro. Potete anche metterli in infusione nel tè con il miele.

Continua…

Come si usa il pepe lungo?

Il pepe lungo si abbina bene a tutti i tipi di carne, a molte verdure, agli stufati e anche ai dessert speziati e fruttati. Sebbene sia possibile infondere il suo sapore usandolo intero in uno stufato o in un piatto di agnello arrostito lentamente, in genere viene macinato prima dell’uso, proprio come il pepe nero, per far risaltare i suoi oli essenziali e i suoi sapori.

Continua…

È Thippili e Kandathippili stesso?

Kandathippili Rasam è un popolare rasam tradizionale fatto usando Thippili (pepe lungo indiano). Il Kandathippili ha molte proprietà medicinali. Si crede che curi il raffreddore e la tosse. E ‘rasam gustoso e sano che dovremmo fare regolarmente.

Continua…

Possiamo mangiare la foglia di thippili?

Una volta raffreddato, inghiottirlo intero. Si può anche mescolare pepe lungo e miele e deglutire per alleviare il mal di gola. Thippili contiene alcune sostanze chimiche calmanti per lo stomaco, che possono trattare l’indigestione.

Continua…

Che sapore ha il pippali?

Anche se il pippli è un vero pepe, è considerevolmente meno piccante di molte varietà di pepe posteriore macinato. Il suo sapore è simile a quello del pepe nero ma con più complessità. Il sapore esatto del pepe lungo è leggermente più dolce e meno caldo rispetto al pepe nero, con un sapore agrumato simile al pepe di Szechuan.

Continua…

Articolo precedente

Come funziona una staffa di passaggio per tende?

Articolo successivo

Le piante di cipolla puzzano?

You might be interested in …

Quale parte del discorso è diffidente?

Questo strumento ti permette di trovare il tipo di parola grammaticale di quasi tutte le parole. Ricerche correlate Sfortunatamente, con l’attuale database che gestisce questo sito, non ho dati su quali sensi di sono usati […]

Qual è il problema dello stato di natura?

I nostri redattori esamineranno ciò che hai inviato e determineranno se rivedere l’articolo. stato di naturanella teoria politica, la condizione reale o ipotetica degli esseri umani prima o senza associazione politica. La nozione di stato […]

Si può copiare la chiave di uno schedario?

Quando non riesci a trovare la chiave dell’armadietto dei file, questo potrebbe causare un’enorme interruzione della tua giornata lavorativa. Hai bisogno di un file e non puoi raggiungerlo senza la chiave. La maggior parte degli […]