2 Dicembre 2021
Expand search form

Cosa usavano i vichinghi in battaglia?

I vichinghi sono ricordati soprattutto come guerrieri e non c’è dubbio che fossero dei temibili combattenti. Tutti i vichinghi erano uomini liberi e la maggior parte considerava un dovere portare le armi, non solo per compiere il tipo di razzie per cui i vichinghi sono famosi, ma anche per difendere le loro famiglie. Ma quali armi usavano?

Spade

Il re vichingo Harald Hardrada tiene in mano una spada. Dal drama The Last Viking su HistoryHit.TV.Guarda ora

Le spade erano l’arma vichinga più pregiata. Tuttavia, l’abilità artigianale necessaria per fabbricarle significava che erano estremamente costose, quindi era probabile che fossero l’oggetto più prezioso che un vichingo possedesse. Se, cioè, potevano permettersene una (la maggior parte non poteva).

Il prestigio delle spade era tale che spesso venivano tramandate di generazione in generazione o regalate generosamente a persone di alto livello.

Le spade vichinghe erano di solito a doppio taglio e circa 90 centimetri di lunghezza e 4-6 centimetri di larghezza. Quando si costruisce una spada, l’obiettivo del fabbro era quello di garantire che fosse sia leggera che forte. Per ottenere questo, un fabbro esperto usava la saldatura a disegno, un processo impegnativo che implicava la torsione e la saldatura a caldo di diversi pezzi di ferro di diversa composizione.

Una spada a doppio taglio trovata in una tomba a nord del forte di Birka, in Svezia. Credito: Christer Åhlin

Gli esempi più raffinati dell’arte vichinga di fabbricare spade sono probabilmente le leggendarie spade Ulfberht, che erano forti, flessibili e affilate grazie a un processo di fabbricazione straordinariamente sofisticato che ha lasciato perplessi gli archeologi moderni.

Fino alla scoperta delle spade Ulfberht si pensava che le temperature necessarie per ottenere tali risultati fossero diventate possibili solo durante la rivoluzione industriale, circa 800 anni dopo!

Asce

I vichinghi avevano bisogno di armi per le loro famose incursioni di saccheggio ma anche per difendere le loro famiglie. Dal documentario The Vikings Uncovered su HistoryHit.TV.Guarda ora

L’ascia era un popolare strumento vichingo, usato dalla maggior parte delle persone quotidianamente. Ma le asce che i vichinghi usavano per tagliare la legna erano di solito di costruzione più semplice di quelle progettate specificamente per il combattimento.

Le asce da battaglia erano costruite con manici lunghi, che garantivano ai guerrieri un miglior raggio d’azione, e in genere erano leggere e ben bilanciate per essere usate in combattimenti agili.

Lance

Probabilmente l’arma vichinga più comune, le lance erano in genere più economiche da fabbricare rispetto alle altre armi perché la loro fabbricazione richiedeva meno ferro. Erano anche efficaci e versatili, e potevano essere lanciate o spinte contro il nemico.

Le lance avevano molte forme; variavano da 3 a 10 piedi di lunghezza ed erano dotate di una varietà di punte di diversa forma.

Archi

Gli uomini non erano gli unici guerrieri durante l’epoca vichinga. Scopri di più sulle donne guerriere vichinghe sul podcast di History Hit.Listen Now

Inizialmente utilizzati per la caccia, l’efficacia di archi e frecce in combattimento divenne presto evidente per i vichinghi. In battaglia, i vichinghi usavano tipicamente gli archi all’inizio di uno scontro dalla lunga distanza, potenzialmente in grado di eliminare una buona parte della prima fila del nemico.

Il legno con forti proprietà di inarcamento che permetteva agli arcieri di generare più potenza era vitale nella costruzione dell’arco, con frassino e olmo solitamente favoriti.

In media, gli archi nordici erano in grado di tirare una freccia fino a 200 metri. Le punte delle frecce erano di solito in ferro e venivano in numerose forme e dimensioni, a seconda della loro funzione – alcune erano progettate per la caccia mentre altre, come le punte di freccia Trefoil e Bodkin, erano progettate per perforare le armature.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Come combattevano i vichinghi in battaglia?

Potevano poi approfittare del caos per combattere uno contro uno. L’arma più comune era la lancia, che poteva essere lanciata o usata per trafiggere il volto o il corpo esposto dell’avversario. Una fila di vichinghi con scudi e lance era un ostacolo formidabile.

Continua…

Qual era l’arma vichinga più usata?

lancia
La lancia era l’arma più comune del guerriero vichingo. Erano costituite da teste di metallo con una lama e un’asta cava, montate su aste di legno di due o tre metri di lunghezza, ed era tipicamente in legno di frassino.

Continua…

Cos’è un’ascia Mammen?

Uno dei reperti più magnifici dell’epoca vichinga è una delle asce della tomba di Mammen. È fatta di ferro con intarsi d’argento. L’ascia è decorata nel cosiddetto stile Mammen, che prende il nome da questo particolare ritrovamento. I motivi sull’ascia possono essere interpretati sia come cristiani che pagani.

Continua…

I vichinghi usavano gli archi?

Archi e frecce L’arco e le frecce erano usati sia per la caccia che per la guerra. Erano fatti di tasso, frassino o olmo. … Un arco di tasso trovato a Hedeby vichingo, che probabilmente era un vero e proprio arco da guerra, aveva una forza di tiro di ben oltre 100 libbre.

Continua…

I vichinghi hanno combattuto contro gli spartani?

Marx: In parole povere, gli spartani hanno combattuto molto più a lungo dei vichinghi, hanno prosperato sia in guerra che nell’uno contro uno. … Ma gli spartani non erano guerrieri volontari indifesi o male armati che venivano razziati, erano allevati per uccidere e rovesciare il nemico, non importa quanto grande o piccolo, e per questo lo spartano prevale sul vichingo.

Continua…

I vichinghi usavano spade o asce?

Nell’epoca vichinga si usavano diversi tipi di armi: spade, asce, archi e frecce, lance e lance. I vichinghi usavano anche vari aiuti per proteggersi in combattimento: scudi, elmi e cotte di maglia. Le armi che i vichinghi possedevano dipendevano dalla loro capacità economica.

Continua…

Quando è stata inventata l’ascia danese?

Divenne ampiamente utilizzata in tutta Europa a partire dal X secolo, e le asce furono accettate come arma cavalleresca non molto tempo dopo, anche se non raggiunsero lo status della spada. Hanno anche iniziato ad essere utilizzato ampiamente come un polearm fanteria, con il manico di lunghezza a circa 6 piedi (1,8 m).

Continua…

Che tipo di armi usavano i vichinghi?

Nell’epoca vichinga venivano utilizzati diversi tipi di armi: spade, asce, archi e frecce, lance e lance. I vichinghi usavano anche vari aiuti per proteggersi in combattimento: scudi, elmi e cotte di maglia. Le armi che i vichinghi possedevano dipendevano dalla loro capacità economica.

Continua…

Cos’è un’ascia di Mammen?

Uno dei reperti più magnifici dell’epoca vichinga è una delle asce della tomba di Mammen. È fatta di ferro con intarsi d’argento. L’ascia è decorata nel cosiddetto stile Mammen, che prende il nome da questo particolare ritrovamento. I motivi sull’ascia possono essere interpretati sia come cristiani che pagani.

Continua…

I vichinghi avevano armature di piastre?

Erano così apprezzate che venivano tramandate di generazione in generazione. I vichinghi che potevano permettersi di indossare un’armatura usavano elmi, armature di metallo fatte di cotta di maglia e un tipo di armatura chiamata lamellare, che consisteva in piastre di ferro cucite insieme.

Continua…

I vichinghi usavano le armi?

Oltre alle loro navi, anche le armi sono popolarmente associate ai vichinghi. Nell’epoca vichinga si usavano diversi tipi di armi: spade, asce, archi e frecce, lance e lance. … I vichinghi usavano anche vari aiuti per proteggersi in combattimento: scudi, elmi e cotte di maglia.

Continua…

Come si chiama ora Sparta?

Laconia
Sparta (in greco: Σπάρτη, Spárti, [ˈsparti]) è una città e un comune della Laconia, in Grecia. Si trova sul sito dell’antica Sparta. Il comune è stato fuso con sei comuni vicini nel 2011, per una popolazione totale (al 2011) di 35.259, di cui 17.408 vivevano nella città….Sparta, Laconia.Sparta ΣπάρτηWebsitewww.sparti.gr25 più righe

Continua…

Quanto era alto un vichingo medio?

Quanto erano alti i vichinghi? Il vichingo medio era 8-10 cm (3-4 pollici) più basso di noi oggi. Gli scheletri che gli archeologi hanno trovato rivelano che un uomo era alto circa 172 cm (5,6 ft), e una donna aveva un’altezza media di 158 cm (5,1 ft).

Continua…

I vichinghi usavano asce a doppia lama?

Le asce a doppia lama non erano forgiate dai nordici. Quasi tutte le asce che hanno forgiato erano a testa singola. I vichinghi più comunemente portavano asce robuste che potevano essere lanciate o fatte oscillare con forza da spaccare la testa. L’ascia Mammen è un famoso esempio di queste asce da battaglia, ideale per il lancio e il combattimento corpo a corpo.

Continua…

I vichinghi usavano due asce?

I vichinghi, secondo le saghe, usavano due armi. A volte nascondevano l’ascia dietro lo scudo. Quindi, mentre afferri lo scudo qui, puoi tenere l’ascia e il manico dello scudo qui, in modo da non essere visto dall’avversario.

Continua…

Articolo precedente

Come si fa un tutorial su una rosetta di stoffa?

Articolo successivo

Quali tecniche ha usato Alexander Calder?

You might be interested in …

La vertebra cervicale è un osso irregolare?

In questa lezione di anatomia, tratterò i tipi di ossa che si trovano nello scheletro umano. Come avrai notato, le ossa hanno forme diverse, quindi gli anatomisti le hanno classificate in diverse categorie. Abbiamo quattro […]