2 Dicembre 2021
Expand search form

Cosa significano i numeri sul fertilizzante?

Inoltre, come decidere cosa usare per il fertilizzante del tuo giardino o cortile.

Che tu stia cercando di rinverdire il tuo prato o di allevare zucche premiate, hai bisogno di nutrire le tue piante. Ma tutti quei numeri e lettere su un sacchetto di fertilizzante confondono. E a meno che tu non abbia una sfera di cristallo, non hai idea di quali nutrienti siano già presenti nel tuo terreno – o meno. Ecco come togliere il mistero dalla fertilizzazione per evitare di sprecare tempo e denaro.

Cosa significano i numeri e le lettere?

Se ricordate (vagamente!) la tavola periodica dalla chimica del liceo, sapete che N sta per Azoto, P per Fosforo e K per Potassio. Questi nutrienti sono i tre numeri su un sacchetto di fertilizzante elencati in ordine (N-P-K). Quindi, un fertilizzante che contiene 5-10-10 significa che ha il 5% di azoto, il 10% di fosforo (fosfato) e il 10% di potassio (potassio). Un fertilizzante “completo” li contiene tutti e tre.

Cosa fanno i diversi nutrienti?

Ogni nutriente svolge un ruolo diverso. L’azoto stimola la crescita delle foglie verdi. “È come il pedale del gas”, dice John Esslinger, educatore di orticoltura alla Penn State Extension. “Ecco perché molti fertilizzanti per prati sono ricchi di azoto per promuovere la crescita delle foglie”. Il fosforo aiuta a formare radici forti, quindi le piante che mancano di fosforo possono essere viola e a crescita lenta. Il potassio aiuta a promuovere una crescita vigorosa e robusta, quindi un deficit può risultare in un frutto debole o in piante sottili che cadono preda di parassiti e malattie.

Come faccio a scegliere una formula?

Ora hai dei compiti da fare. “Prima di aggiungere qualcosa al tuo prato o giardino, fai un test del suolo”, dice Esslinger. “Altrimenti, non hai idea da dove stai partendo e di cosa ha bisogno o non ha bisogno il tuo terreno”. Infatti, alcuni nutrienti, come il fosforo, sono bravi a rimanere nel terreno; potrebbe non essere necessario aggiungerli ogni volta che si fertilizza. E di più non è meglio. Non è solo uno spreco di denaro aggiungere roba che non serve, è anche un male per le piante. Per esempio, troppo azoto fa crescere piante di pomodoro mostruose, ma non si può ottenere alcun frutto. E poi, davvero, che senso ha?

Prendi il tuo kit di test del suolo da un centro di giardinaggio locale o dal servizio di estensione coop della tua zona; sono in genere circa 10-20 dollari, e hai solo bisogno di farne uno ogni pochi anni. Il maestro giardiniere del servizio di estensione della contea può aiutarvi a decifrare i risultati e spiegare quanto di ogni nutriente dovete applicare. Un fertilizzante bilanciato (con tutti gli stessi numeri, come 5-5-5) può andare bene per molte situazioni come gli orti e i giardini, ma solo un test del suolo lo dirà con certezza.

Infine, il vostro test includerà anche il pH del vostro terreno, una misura di quanto acido o alcalino sia il vostro terreno. È un altro aspetto importante della fertilità del suolo, perché se il pH è troppo alto o troppo basso, le piante potrebbero non essere in grado di usare i nutrienti che si applicano, dice Esslinger. In base ai risultati del test, può essere consigliata un’applicazione di calce per aumentare il pH o di zolfo per abbassarlo.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Qual è il miglior rapporto per il fertilizzante del prato?

Il rapporto ideale del fertilizzante per il prato per la maggior parte dei prati è 3:1:3 o 4:1:2, ma ogni prato è unico e valutare il vostro terreno con un kit di test del suolo accurato è il modo migliore per capire esattamente di cosa ha bisogno il vostro prato e sbloccare il pieno potenziale del vostro giardino (più avanti).

Continua…

Cosa significano i numeri sul fertilizzante 24 8 16?

Il valore NPK rappresenta la percentuale in volume di azoto (N), fosforo (P) e potassio (K) che un fertilizzante contiene. … Allo stesso modo, i tipi di fertilizzanti con il valore NPK di 24-8-16 contengono il 24% di azoto, l’8% di fosforo e il 16% di potassio, cioè un rapporto NPK di 3:1:2.

Continua…

Qual è un buon fertilizzante generale?

La maggior parte dei giardinieri dovrebbe usare un fertilizzante completo con il doppio di fosforo rispetto all’azoto o al potassio. Un esempio potrebbe essere 10-20-10 o 12-24-12. Questi fertilizzanti di solito sono facili da trovare. Alcuni terreni contengono abbastanza potassio per una buona crescita delle piante e non hanno bisogno di altro.

Continua…

A cosa serve il fertilizzante triplo 15?

Un fertilizzante economico come preimpianto o per l’applicazione a tappeti erbosi, alberi, piante ornamentali, agrumi e verdure. Contiene tutti i nutrienti in ogni pellet (omogeneo) che impedisce la formazione di striature dovute alla segregazione delle particelle.

Continua…

Perché Miracle-Gro fa male?

Miracle-Gro fornisce un’enorme quantità di azoto alle piante in modo che crescano grandi, folte, verdi e veloci. Il problema del MG è che l’azoto deriva dall’ammonio sintetico e dai nitrati solubili in acqua, producendo sostanze chimiche che sono dannose per i microbi del suolo, i vermi e tutte le altre forme di vita nel suolo.

Continua…

Che tipo di fertilizzante è il 10/10 10?

Il fertilizzante 10-10-10 è un fertilizzante sintetico multiuso con parti uguali di azoto, fosforo e potassio, in questo ordine. È facile da usare e va bene per le piante che hanno bisogno di molto azoto, come le piante perenni consolidate, le colture a foglia verde e i tappeti erbosi.

Continua…

Il fertilizzante triplo 17 è buono per i prati?

Lesco 17-17-17 è un fertilizzante equilibrato perché ha percentuali uguali di tutti e tre gli elementi, ma queste percentuali sono molto più alte che in alcuni fertilizzanti. Pertanto, Lesco 17-17-17 non dovrebbe essere usato se il vostro prato ha bisogno solo di una concimazione minore.

Continua…

Il fertilizzante triplo 16 è buono per i prati?

Il fertilizzante Triple 16 è un fertilizzante generico da usare sulla maggior parte degli arbusti, alberi, prati, fiori e verdure. Contiene una forma di azoto ad azione rapida che le piante utilizzano, anche quando fa freddo, per aiutare a sviluppare un ricco colore verde. Questo fertilizzante triplo 16 è particolarmente efficace su argilla, sabbia e torba.

Continua…

Qual è il miglior fertilizzante per l’inizio della primavera?

I migliori fertilizzanti per prato per la primavera 2021 RecensioniMiracle-Gro Lawn Food. … E spoma EOLB30 Cibo organico per il prato. … Più sicuro prato Ripristinare fertilizzante. … Scotts Turf Building Lawn Fertilizer. … LawnStar 16-4-8 NPK con concime primaverile alle alghe. … BioAdvanced Weed & Feed Crabgrass Killer Lawn Fertilizer.More items…

Continua…

Quale numero sul fertilizzante rende l’erba verde?

Capire il fertilizzante I 3 numeri rappresentano il rapporto dei tre nutrienti che compongono la maggior parte dei fertilizzanti. Questo è chiamato il rapporto N-P-K. Un 20-20-10 è composto dal 20% di azoto, 20% di fosforo e 10% di potassio. N come Azoto, fa crescere l’erba e la rende più verde.

Continua…

A cosa serve il fertilizzante 6-24-24?

Il 6-24-24 è una miscela di concime con alti livelli di potassio e fosforo ma bassi livelli di azoto. È ideale per l’uso per stimolare la crescita e la salute di legumi come l’erba medica, la soia e i trifogli.

Continua…

A cosa serve il fertilizzante Triple 8?

Triple-8 è progettato per portare il rapporto carbonio/azoto in perfetto equilibrio. Regola i livelli di azoto e carbonio nel terreno in modo che possa trattenere efficacemente l’azoto. Questo fertilizzante miracoloso è una scelta eccellente per il riempimento rapido e le aree ad alto stress.

Continua…

Posso semplicemente spruzzare Miracle-Gro intorno alle piante?

Miracle-Gro All Purpose Plant Food è una delle diverse marche di fertilizzanti presenti sul mercato. … Il fertilizzante universale è raccomandato per l’uso in forma liquida sul fogliame di fiori, verdure, arbusti e alberi all’aperto. Non mettere mai del fertilizzante secco sulle foglie. Le brucerebbe.

Continua…

Qual è la differenza tra cibo per piante e fertilizzante?

Qual è la differenza tra il cibo per le piante e il fertilizzante? La differenza principale è che il cibo per le piante è un tipo di sostentamento naturale, mentre il fertilizzante non lo è. Le piante producono il proprio cibo per sopravvivere. Anche il fertilizzante fornisce sostanze nutritive per la sopravvivenza, ma commercialmente, non naturalmente.

Continua…

Come si usa il fertilizzante triple 19?

Per ottenere i migliori risultati, spazzare o soffiare il fertilizzante dalle passeggiate e dalle superfici verniciate dopo l’applicazione per evitare lo scolorimento. Le applicazioni raccomandate sono al tasso di una libbra di azoto, fosfato e potassio per 1.000 piedi quadrati. I tassi effettivi e i tempi di applicazione variano a seconda del tempo, del terreno e delle condizioni del tappeto erboso.

Continua…

Articolo precedente

Come si disattiva il debug in Chrome?

Articolo successivo

Chi ha fondato il movimento Dada?

You might be interested in …

Chi ha invaso la Spagna?

Cronologia della Spagna 1800 – L’età del bronzo inizia nella penisola iberica. Inizia a formarsi la civiltà di El Argar. 1100 – I Fenici iniziano a stabilirsi nella regione. Introducono il ferro e il tornio […]

Chi ha deciso il 38° parallelo?

I nostri redattori esamineranno ciò che hai inviato e determineranno se rivedere l’articolo. 38° paralleloNome popolare dato alla latitudine 38° N che in Asia orientale delimita approssimativamente la Corea del Nord e la Corea del […]

Come si raccolgono le albicocche?

I primi romani la chiamavano “Preziosa”, i poeti veneravano la sua bellezza e i persiani la chiamavano “prugna gialla”. Dalle sue origini in Cina e in Asia centrale più di 4.000 anni fa, l’albicocca (Prunus […]