27 Novembre 2021
Expand search form

Cosa significa prosperare e come fanno le persone a prosperare sul lavoro?

I trader e i gestori di portafoglio nei mercati finanziari affrontano incertezze e rischi ogni giorno. Alcuni sembrano prosperare nelle sfide; altri lottano per sopravvivere. Tutti sono assunti con grandi speranze, esperienza solida e abbondante motivazione. Cosa porta alcuni a prosperare nel loro lavoro e altri a sopravvivere a malapena? Si scopre che una ricchezza di ricerca nella psicologia positiva ci aiuta a capire le dinamiche di prosperare. In effetti, tre fattori spiccano tra i vincenti e – sorpresa – non tutti sono basati sulla personalità.

Benessere soggettivo

Il lavoro pionieristico di Ed Diener e soci trova tre componenti importanti per il benessere psicologico:

    Esperienza emotiva positiva – Questo include esperienze di felicità, energia e attaccamento agli altri;

La ricerca trova che le persone che portano un alto livello di benessere nella loro vita lavorativa hanno maggiori probabilità di essere produttive e di successo, e hanno maggiori probabilità di essere creative e utili agli altri. È qui che la soddisfazione per la vita diventa particolarmente importante. Se una persona non si sente appagata dalle sue attività, è improbabile che sia sostenuta dai piaceri quotidiani. Infatti, l’assenza di soddisfazione è molto probabile che ponga le basi per un’esperienza emotiva negativa, come la frustrazione.

Questa dinamica è facilmente osservabile sui piani di trading, dove i money manager portano sul posto di lavoro una varietà di motivazioni. Alcuni sono molto concentrati sul fare soldi e perdono rapidamente un senso di positività e soddisfazione quando i profitti sono scarsi. Altri sono più concentrati sul processo di scoperta delle opportunità sui mercati, immergendosi nella curiosità intellettuale e nella ricerca rigorosa. La ricompensa intrinseca della loro caccia alle idee li sostiene emotivamente durante quegli inevitabili periodi di ridotta redditività. Questo è vero anche in altri campi. Se le persone trovano significato, sfida e gioia nel processo di svolgere il loro lavoro, le probabilità sono buone che sosterranno la motivazione a lavorare oltre ogni temporanea battuta d’arresto del risultato.

È interessante notare che questo si adatta alla ricerca interculturale di Dan Buettner, che ha studiato i modelli di prosperità in tutto il mondo. Egli suggerisce che una parte significativa della variazione nella prosperità può essere trovata nel modo in cui le persone mangiano, esercitano e si relazionano con gli altri. Queste sono attività che generano non solo piacere, ma anche un senso di valore e significato. Un’affascinante implicazione del lavoro di Buettner è che il benessere è una funzione delle relazioni: come trattiamo noi stessi e come interagiamo con gli altri. Quando trattiamo noi stessi in modo costruttivo e creiamo legami significativi con gli altri, la vita stessa diventa più felice e soddisfacente.

Un modo in cui tale benessere soggettivo si manifesta sul posto di lavoro è attraverso le esperienze di flusso descritte da Csikszentmihalyi. Quando siamo impegnati in attività che attingono ai nostri valori e punti di forza, le sperimentiamo come intrinsecamente gratificanti e veniamo assorbiti dal nostro fare. Questo aiuta la nostra persistenza e resilienza, e diventa contagioso sul posto di lavoro. Molti anni fa, ho lavorato con un gruppo di ricercatori medici in un centro sanitario accademico. C’era un senso palpabile di fare un lavoro importante e un vero amore per il processo di ricerca e scoperta. Lavorare molte ore era naturale in un ambiente del genere, come lo è in molte start-up aziendali: anche quando il lavoro non era divertente, era comunque significativo e favoriva un senso di appagamento.

VIGOR

L’affascinante ricerca del dott. Nico Rose identifica cinque fattori che compongono l’acronimo VIGOR e che sono predittivi della nostra produttività e del nostro benessere:

  1. Visione – Avere un senso di obiettivi personalmente significativi e rilevanti;
  2. Integrazione – Sperimentare un’armonia tra le diverse sfaccettature del sé, piuttosto che un conflitto interiore;
  3. Consenso generale – Sentire un senso di essere meritevole di raggiungere i propri obiettivi;
  4. Organizzazione – Avere la capacità di assemblare risorse rilevanti per raggiungere gli obiettivi;
  5. Rigore – Capacità di persistere nel perseguimento di fini significativi.

Notate che il lavoro di Rose indica una combinazione di visione e duro lavoro: la capacità di sostenere il perseguimento di ciò che riteniamo essere significativo. Nel suo studio su oltre 1000 persone, ha trovato una correlazione particolarmente forte tra la variabile “consenso generale” e la soddisfazione della vita. Egli suggerisce che le persone raggiungono l’appagamento solo se credono profondamente di meritarlo. Ho notato questa dinamica nelle organizzazioni di gestione del denaro, dove gli investitori laboriosi e orientati al processo interiorizzano il senso che hanno guadagnato successo attraverso i loro sforzi. Lungi dal sentirsi in diritto di avere rendimenti superiori, essi vedono il successo come il risultato naturale di uno sforzo disciplinato. Questo rende il successo particolarmente significativo e auto-affermativo.

Nel complesso, le persone con alti punteggi VIGOR hanno riportato una soddisfazione di vita significativamente più alta rispetto a quelle con punteggi più bassi, secondo Rose. Ma VIGOR è puramente una funzione degli individui? In altre parole, possiamo pensare alle organizzazioni ad alto e basso VIGOR in base alla salienza delle loro visioni; l’integrazione dei membri e delle loro attività; il “consenso generale” della missione; e l’organizzazione e il rigore dei loro sforzi produttivi. In effetti, può essere il caso che le organizzazioni ad alto VIGOR abbiano maggiori probabilità di far emergere VIGOR nei loro membri, creando una cultura del benessere. Questo si adatta molto bene a un sondaggio dei membri del Forbes Coaching Council, che ha trovato 15 caratteristiche di culture organizzative fiorenti, tra cui la creazione di fiducia; un focus sul successo; enfasi sulla visione comune; e supporto reciproco. È improbabile che un individuo VIGOROSO possa prosperare pienamente in un’organizzazione che non favorisce la visione, la responsabilizzazione e il sostegno. Proprio come una pianta sana non può sopravvivere, e tanto meno prosperare, in un ambiente impoverito, siamo inclini a trovare il nostro maggior benessere e prosperità in ambienti ricchi di nutrienti psicologici.

Autonomia

Un gran numero di ricerche trova che gli individui con un’elevata autonomia di tratto – quelli che dimostrano comportamenti auto-diretti piuttosto che guidati dall’esterno – mostrano anche gradi più alti di benessere e migliori relazioni di lavoro con gli altri. Secondo Weinstein e colleghi, gli individui autonomi si vedono come autori dei loro comportamenti e mostrano alti gradi di auto-riflessione e bassa suscettibilità alle pressioni esterne. Questo si manifesta come un alto grado di significato e di crescita personale e una maggiore esperienza emotiva positiva. In un contesto di gestione del denaro, un investitore o un trader con alta autonomia vedrebbe il successo come il risultato dei propri sforzi nel generare idee e gestire i rischi. Quelli con minore autonomia attribuirebbero il successo alle condizioni del mercato. Durante i periodi di scarso rendimento, il gruppo autonomo raddoppia i propri sforzi, mentre le loro controparti meno autonome si sentono vittime e impotenti. La prosperità sul posto di lavoro aumenta quando ci sentiamo in controllo dei fattori che creano il successo.

Ancora una volta, l’autonomia non è solo una funzione degli individui, ma anche degli ambienti di lavoro. Una ricerca su oltre 20.000 persone in varie occupazioni ha trovato una significativa correlazione positiva tra autonomia e benessere, inclusa la soddisfazione sul lavoro. Gli ambienti che danno ai lavoratori più alti gradi di controllo su come soddisfare le loro responsabilità producono livelli più alti di impegno rispetto a quelli che regolano strettamente il lavoro e come deve essere eseguito. In tutte le culture, i luoghi di lavoro che offrono alti gradi di autonomia mostrano livelli più alti di ritenzione dei dipendenti, morale e impegno. Una sintesi della ricerca particolarmente affascinante offerta da Adam Grant trova che la perdita di autonomia sul lavoro ha il suo pedaggio a casa, portando a una genitorialità più autoritaria. L’implicazione sobria, nota Grant, è che i nostri posti di lavoro ci modellano tanto quanto noi modelliamo loro.

Il grande risultato è che la nostra capacità di prosperare nei nostri luoghi di lavoro è una funzione sia della nostra composizione psicologica che della struttura dei nostri ambienti di lavoro. Per tornare all’analogia precedente, una pianta o un animale prosperano solo se sono sani e se vive in un ambiente favorevole alle sue esigenze. Troppe organizzazioni si concentrano su interviste e valutazioni della personalità per identificare le buone assunzioni e ignorano i vincoli ambientali che riducono l’iniziativa, l’autonomia e l’ispirazione visionaria. Abbiamo maggiori probabilità di prosperare sul posto di lavoro se portiamo benessere al nostro lavoro e se il nostro lavoro contribuisce attivamente al nostro benessere.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Cosa ti fa prosperare sul posto di lavoro?

La prosperità sul posto di lavoro è tutta una questione di vitalità e di apprendimento. Le persone che prosperano sul lavoro si sentono eccitate sul lavoro. Sentono anche che stanno costantemente imparando e applicando le loro nuove conoscenze. I dipendenti floridi sono motivati dal loro lavoro e sperimentano una grande crescita personale sul posto di lavoro.

Continua…

Cosa significa lavorare per prosperare?

Le 5 caratteristiche di una forza lavoro prospera Secondo il rapporto, “Una forza lavoro prospera significa un maggiore impegno delle energie fisiche, cognitive ed emotive di ogni dipendente”, che poi stimolano i sentimenti di felicità e di scopo del dipendente.

Continua…

Cosa fa prosperare una persona?

Secondo la lista si deve essere ottimisti, spirituali o religiosi, motivati, proattivi, qualcuno a cui piace imparare ed è flessibile, adattabile, socialmente competente, crede in se stesso/ha autostima. Inoltre, si dovrebbe anche avere l’opportunità e il supporto del datore di lavoro/famiglia/altro.

Continua…

Come si fa a prosperare in un nuovo lavoro?

5 modi per sopravvivere e prosperare in un nuovo lavoroStare indietro e osservare. È il tuo primo giorno di lavoro. … Gioca a tutto campo. So che ti ho appena suggerito di immergere il piede nell’acqua per testarne la temperatura, dal punto di vista della costruzione delle relazioni e delle dinamiche aziendali. … Trova degli amici. … Pratica la cura di te stesso. … Pagare in avanti.

Continua…

Come si spiega “prosperare”?

Full Definition of thrive to grow vigorously : flourish. to gain in wealth or possessions : prosper. to progress toward or realize a goal despite or because of circumstances -often used with on thrives on conflict.

Continua…

Come sopravvivere e prosperare sul posto di lavoro?

Come sopravvivere e prosperare al lavoro – quando tutti i tuoi colleghi sono in vacanzaSapere esattamente cosa ci si aspetta. … Accetta come ti senti. Sii realista. … Giudicare cosa lasciare andare. … Sii il capo di te stesso. … Godetevi un ambiente diverso. … Prova un modo diverso di lavorare. … Cogli l’opportunità di brillare.Altri articoli…- 23 luglio 2021

Continua…

Come posso essere più professionale al lavoro?

I migliori consigli su come essere più professionale al lavoroSegui le politiche e le regole dell’azienda. … Aspetto, parole e azioni. … Diventa una risorsa per la squadra. … Trattare gli altri con cortesia e rispetto. … Evita la politica e i pettegolezzi dell’ufficio. … Capire e seguire la cultura della tua azienda. … Essere un dipendente responsabile. … Dimostrare un atteggiamento professionale.Oct 11, 2020

Continua…

Qual è un esempio di Thrive?

Prosperare significa crescere forti e sani. Un esempio di prosperare è la crescita di un orto di successo. verbo.

Continua…

Come si fa a promuovere la prosperità?

Come condividere la THRIVE EXPERIENCEShare il tuo sito web e iscriverli GRATIS… … Condividi e invita tutti a mettere “mi piace” alla PAGINA FAN di Facebook Le-Vel: www.Facebook.com/LevelBrands.Share la chiamata registrata dell’azienda: 641-715-3659 pin 137907#Altri articoli…

Continua…

Come sopravvivere citazioni?

Citazioni di sopravvivenza ispiratrici ” L’estinzione è la regola. … ” La sopravvivenza si può riassumere in tre parole: mai arrendersi. … “Vittoria a tutti i costi, vittoria a dispetto di tutto il terrore, vittoria per quanto lunga e difficile possa essere la strada; perché senza vittoria non c’è sopravvivenza.” – … “8 febbraio 2020

Continua…

Quali sono i 3 modi migliori per migliorare le prestazioni sul lavoro?

Altre 18 aree di miglioramento sul lavoroMigliorare la gestione del tempo. … Cerca di fare prima i compiti importanti. … Stabilire obiettivi chiari. … Migliora le tue capacità di comunicazione. … Non cerchi di fare da solo, deleghi. … Fai uso degli strumenti giusti. … Concediti del tempo libero. … Incoraggia la pulizia e l’organizzazione della scrivania.Altri articoli…-Apr 27, 2021

Continua…

Come mostrare professionalità al lavoro?

Ecco 12 modi per sviluppare e praticare la professionalità:Sii produttivo. Usa il tuo tempo in modo produttivo al lavoro. … Sviluppa un’immagine professionale. … Prendere l’iniziativa. … Mantenere abitudini di lavoro efficaci. … Gestire il proprio tempo in modo efficiente. … Dimostrare integrità. … Fornire eccellenza. … Essere un problem-solver.More articoli…

Continua…

Come si fa a prosperare?

11 semplici modi per prosperareAgire come un bambino. Hula hoop, frisbee e corde per saltare sono divertenti e ottimi per il fitness.Prova qualcosa di nuovo. … Raccontare una barzelletta. … Trova un compagno di esercizi. … Imparare una lingua straniera. … Fare spesso brevi passeggiate. … Fai qualcosa che ti piace. … Tenere il passo con la vostra salute care.More articoli …

Continua…

Come funziona la vendita thrive?

Guadagnerai il 20% sulle tue vendite personali, il 12% sul primo livello della tua downline e il 4% sui livelli 2 e 3. Puoi anche guadagnare mensilmente prodotti THRIVE gratuiti iscrivendo almeno 2 dei tuoi clienti personali a ricevere il loro prodotto mensile tramite autoship.

Continua…

Come funzionano i bonus THRIVE?

Quando hai 2 clienti personali iscritti al Programma di Autoship, hai diritto a ricevere prodotti gratuiti ogni mese, finché continuano l’Autoship. Riceverai un credito THRIVE pari alla media dei tuoi due ordini personali di Autoship più alti. 2 Gratis si applica anche ai Clienti.

Continua…

Articolo precedente

Come si cerca il cibo su Apple Maps?

Articolo successivo

Come si rimuovono le macchie d’olio pesanti dal calcestruzzo?

You might be interested in …

Quali sono alcuni cibi di fantasia?

8 cibi ‘di lusso’ che in realtà sono facili da fare A volte, tuffarsi a capofitto in una ricetta complicata può risultare magnifico, ma più spesso atterra da qualche parte nello spettro “Pinterest fail” – […]