30 Novembre 2021
Expand search form

Cosa rappresenta la nebbia in Cuore di tenebra?

In Cuore di tenebra di Joseph Conrad Cuore di Tenebra la nebbia e la foschia sul fiume Congo rappresentano l’incomprensibilità dell'”oscurità” della foresta pluviale; oscurano la verità che Marlow cerca attraverso il suo viaggio alla stazione di Kurtz. Eppure, allo stesso tempo, il battello a vapore di Marlow e i cannoni e le torce dei coloni generano fumo e vapore che si aggiungono all’offuscamento della natura selvaggia. Conrad usa l’immagine contraddittoria di Marlow che amplifica i suoi stessi problemi per descrivere il colonialismo come una forza che esacerba il disordine che cerca di correggere.

All’inizio della novella, Conrad introduce l’immagine della nebbia come un impedimento alla spedizione di Marlow. Marlow richiama l’attenzione sull’umidità dell’aria come una caratteristica costante del suo tempo sul fiume: “Un torrente vuoto, un grande silenzio, una foresta impenetrabile. L’aria era calda, densa, pesante, fiacca” (136). Il pubblico può facilmente immaginare l’umidità del Congo come una nebbia che avvolge tutte le scene della narrazione di Marlow, nascondendo piccoli dettagli e facendo dubitare Marlow della propria visione. Prima ancora di iniziare il viaggio, la nebulosità della situazione costringe Marlow a mettere in dubbio la chiarezza del procedere. La foresta è certamente “impenetrabile” se Marlow non può nemmeno vedere oltre la pesantezza e l’apparente oscurità dell’aria.

Mentre Marlow si avvicina alla stazione di Kurtz, descrive una mattina sul fiume dove lui e i coloni sono spaventati dal “clamore lamentoso, modulato in discordie selvagge”, nell'”aria opaca”, degli africani sulla riva del fiume (143). I coloni non possono giudicare le intenzioni degli africani: “‘Attaccheranno?’ sussurrò una voce spaventata” (144). Usando la nebbia, Conrad sfida il preconcetto dei coloni che la civiltà occidentale conosce sempre il meglio: in questa situazione, gli africani hanno il sopravvento. I coloni a bordo della nave, “dietro il biancore cieco della nebbia”, non possono prevedere cosa accadrà dopo (146). Infatti, Marlow dice: “Non pensavo che avrebbero attaccato, per diverse ragioni. La fitta nebbia era una”, ed è dimostrato che si sbaglia in seguito. Rovesciando le previsioni di Marlow, la nebbia mostra che le supposizioni di Marlow sono fallibili: la sua capacità di percepire correttamente la verità diventa sempre più incerta.

Nel mezzo dell’attacco degli africani al battello a vapore, i coloni aprono il fuoco sulla riva del fiume, rilasciando “un sacco di fumo” e impedendo a Marlow di risolvere l’intoppo della barca: “l’intoppo era da qualche parte molto vicino, in quel fumo confuso” (149-150). La presunta superiorità tecnologica dei coloni rispetto agli africani, sotto forma di armi da fuoco, non fa che aumentare la confusione nell’aria e peggiorare i loro problemi. Questo momento cruciale dimostra la critica di Conrad al colonialismo: i coloni non possono correggere alcun “problema” con gli africani. Invece, finiscono per danneggiare tutti nel processo di tentativo, compresi loro stessi. Inoltre, il vapore del battello a vapore contribuisce all’umidità lungo il fiume. Che se ne renda conto o no, la scelta di Marlow di pilotare un battello a vapore rallenta preventivamente il suo stesso progresso. L’inefficienza generale della spedizione di Marlow riflette il fatto che il colonialismo è un’impresa sbagliata e controproducente.

Alla stazione interna, Marlow lascia la nave di notte quando scopre che Kurtz è scomparso. Trova Kurtz lungo il sentiero: “[Kurtz] si alzò. come un vapore esalato dalla terra, e ondeggiò leggermente, nebbioso e silenzioso davanti a me” (173). La descrizione di Conrad di Kurtz come un “vapore” assume un duplice significato. Come la nebbia che emana dal deserto, Kurtz stesso diventa una proprietà dell’oscurità; viaggia troppo lontano nella realtà del colonialismo e si deteriora in vapore. Inoltre, Kurtz serve come ultimo ostacolo alla spedizione di Marlow verso la verità. Kurtz riconosce l'”orrore” al momento della sua morte, ma Marlow non riesce a fare lo stesso dopo essere quasi morto. Nella sua battaglia con la nebbia della morte – “l’impalpabile grigiore” – Marlow racconta: “Forse tutta la larghezza, e tutta la verità, e tutta la sincerità, sono solo compresse in quell’apprezzabile momento di tempo in cui superiamo la soglia dell’invisibile” (178-179). Egli scopre di non poter dare il giudizio finale e riconosce il proprio “orrore” nel profondo di sé. Dopo aver incontrato Kurtz, il “vapore” finale, Marlow alla fine non riesce ad attraversare il grigiore e a raggiungere la verità.

Ironicamente, anche se Conrad usa l’immaginario della nebbia e del fumo per criticare la natura auto-impaziente del colonialismo, egli non è immune dagli effetti oscuranti della nebbia. Nel saggio critico di Chinua Achebe, “Un’immagine dell’Africa: Il razzismo in Cuore di Cuore di Tenebra Achebe scrive: “I viaggiatori possono essere ciechi” (25). Infatti, Conrad era un viaggiatore cieco: come Marlow rende volentieri il suo viaggio più difficile, Conrad lascia che i suoi pregiudizi gli impediscano di vedere gli africani come qualcosa di diverso da un popolo selvaggio e rudimentale. La nebbia fa sì che Marlow cerchi più intensamente la conoscenza di Kurtz all’esterno, mentre la vera conoscenza si trova dentro di lui. Allo stesso modo, Conrad critica il colonialismo intorno a lui ma non riesce ad affrontare le credenze razziste dentro di lui. Anche l’uso che Conrad fa della nebbia nell’ambientazione della novella contribuisce alla disumanizzazione degli africani, gettando “l’Africa come un campo di battaglia metafisico privo di ogni umanità riconoscibile” (Achebe 21). Chiaramente, i lettori devono vedere oltre la nebbia metaforica dei preconcetti occidentali che incapsulano Cuore di tenebra . Solo allora possono riconoscere il pericoloso razzismo di Conrad e percepire la verità della sua novella.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Cosa rappresenta la nebbia bianca?

La nebbia bianca rappresenta la cecità di Marlow e quella degli altri europei bianchi che sono venuti in Congo in cerca di avorio. Proprio come la nebbia bianca oscura le rive, i bianchi che sono venuti in Africa non capiscono veramente la terra o la sua gente.

Continua…

Cosa potrebbe simboleggiare o rappresentare il colore della nebbia?

Cosa potrebbe simboleggiare o rappresentare il colore della nebbia? Quale stato mentale potrebbe simboleggiare la nebbia? È una “nebbia bianca, molto calda e umida, e più accecante della notte”. Simboleggia gli europei bianchi che invadono il paesaggio africano e la loro accecante ignoranza, credendo di essere fari di speranza.

Continua…

Quali sono i simbolismi in Cuore di Tenebra?

In primo luogo, simboleggia l’avidità e la mentalità commerciale dei bianchi dei paesi occidentali. In secondo luogo, simboleggia l’amore dell’uomo bianco per il potere. In terzo luogo, il cambiamento che avviene durante il suo soggiorno tra i selvaggi simboleggia l’influenza della barbarie su un uomo civilizzato.

Continua…

Cosa succede nella fitta nebbia di Cuore di Tenebra?

La notte è stranamente immobile e silenziosa, e l’alba porta una nebbia opprimente. La nebbia si alza improvvisamente e poi cade di nuovo altrettanto bruscamente. Gli uomini sul piroscafo sentono un grido forte e desolato, seguito da un clamore di voci selvagge e poi di nuovo il silenzio. Si preparano all’attacco.

Continua…

Cosa simboleggia Kurtz?

Kurtz, uno dei personaggi principali, l’altro è Marlow, il narratore del soty, rappresenta molti simboli nel romanzo. In primo luogo, simboleggia l’avidità e la mentalità commerciale dei bianchi dei paesi occidentali. In secondo luogo, simboleggia l’amore dell’uomo bianco per il potere.

Continua…

Cosa simboleggia l’acqua in Cuore di tenebra?

In Cuore di Tenebra, il simbolismo dell’acqua è usato per creare una nuova vita. All’inizio di Cuore di Tenebra, Marlow chiede se i suoi “compagni si ricordano… {quando lui] si è trasformato in un marinaio d’acqua dolce” (Conrad 70). T.S Eliot usa il simbolo dell’acqua per estrarre la vita e non per iniziare una nuova vita come ha fatto Marlow.

Continua…

Cosa rappresenta la nebbia in Jekyll e Hyde?

Poiché sappiamo che Jekyll lotta contro la tentazione di trasformarsi in Hyde e alla fine perde la sua capacità di controllare la trasformazione, possiamo anche pensare alla nebbia come alla sua battaglia interna contro il male. Da questa prospettiva, la nebbia simboleggia Hyde, e Jekyll è il vento e la luce del sole che combattono contro di essa.

Continua…

Cosa simboleggia la nebbia?

Nelle storie e nell’arte, la nebbia e la foschia simboleggiano una varietà di cose correlate: offuscamento, mistero, sogni, confusione e un offuscamento tra realtà e irrealtà.

Continua…

Cosa simboleggia la nebbia in One Flew Over the Cuckoo’s Nest?

In questo romanzo, la nebbia simboleggia la mancanza di comprensione e la fuga dalla realtà. … Al di là di ciò che significa per Bromden, la nebbia rappresenta lo stato d’animo che la Ratched impone ai pazienti con le sue rigide, noiose routine e trattamenti umilianti. Quando McMurphy arriva, trascina tutti i pazienti fuori dalla nebbia.

Continua…

Perché il capo ha bisogno della nebbia?

Risposte esperte Il capo Bromden immagina che l’ospedale abbia delle macchine ronzanti che creano una nebbia, ma in realtà la nebbia è il suo pensiero torbido e le allucinazioni derivanti dai suoi farmaci e dai 200 trattamenti di elettroshock. Il capo si ritira in questa “nebbia” perché ha difficoltà con la realtà ed è paranoico.

Continua…

Chi sono i cannibali in Cuore di tenebra?

Ai cannibali non viene assegnata alcuna età, sesso, nazionalità o descrizione fisica, tranne il fatto che hanno i denti limati (52) – come i vampiri. La loro unica identità è quella del cannibale. Marlow continua a dire ai suoi ascoltatori che i cannibali non sono del tutto cattivi: “bravi ragazzi… al loro posto.

Continua…

Cosa prova Marlow nei confronti dei cannibali?

Marlow capisce come la fame possa influenzare una persona ed è estremamente impressionato dalla capacità dei cannibali di astenersi dal mangiare. Marlow nota anche la compostezza dei cannibali quando i membri del battello a vapore cominciano a sentire rumori minacciosi dalla giungla prima che i nativi attacchino la loro nave.

Continua…

Cosa simboleggia la barca in Cuore di tenebra?

Il battello a vapore è il mezzo con cui Marlow raggiunge la Stazione Interna e, oltre a far parte dell’ambientazione, simboleggia (o rappresenta) il suo allontanamento dalla civiltà. Questo inizia con Marlow che trova il battello a vapore distrutto alla Stazione Centrale e deve fare tutte le riparazioni da solo con poche provviste.

Continua…

Cosa simboleggia il fiume Congo in Cuore di tenebra?

Riassunto della lezione Simboleggia anche l’allontanamento dei personaggi dalla civiltà. La fitta vegetazione ai suoi margini e la nebbia che i personaggi incontrano sul fiume aiutano ad illustrare la crescente oscurità man mano che si muovono verso Kurtz. Questo aiuta il tema generale dell’oscurità nel romanzo.

Continua…

Cosa simboleggia la foschia nella nebbia?

Analisi del simbolo della nebbia La nebbia che offusca il paesaggio intorno al villaggio di Pip simboleggia l’incertezza psicologica. Poiché oscura la vista, rappresenta una mancanza di chiarezza, intuizione o conoscenza. Le quattro esperienze più formative di Pip si svolgono tutte nella nebbia.

Continua…

Articolo precedente

Dove viene memorizzata la password di amministrazione di Jenkins?

Articolo successivo

Come si può migliorare la sicurezza dell’e-commerce?

You might be interested in …

Chi ha scritto la prova nella prova?

“Proof” di David Auburn ha debuttato a Broadway nell’ottobre 2000. Ha ricevuto l’attenzione nazionale, guadagnandosi il Drama Desk Award, il Premio Pulitzer e il Tony Award come miglior spettacolo. L’opera è una storia intrigante sulla […]

Quanto costa una pressa da banco?

Se stai allestendo una palestra in casa o stai solo pensando di aggiungerla, potresti chiederti quanto costa effettivamente una pressa per panche e a cosa prestare attenzione quando acquisti una pressa per panche. Questo articolo […]

Lasci la serranda aperta?

Quando il tempo diventa freddo, si possono vedere cuscini di fumo che fluttuano dalle cime dei camini mentre i proprietari di casa si godono il calore di un fuoco scoppiettante. E mentre molti proprietari di […]