29 Novembre 2021
Expand search form

CorVel è una compagnia di assicurazioni?

Entrambi. Almeno è così che i dirigenti dell’azienda vogliono “marchiare” Corvel – ma non è quello che i loro clienti TPA vogliono sentire.
Io? Non sono così sicuro.
Ecco come Corvel si è descritta in un recente deposito SEC:
“CorVel Corporation è un fornitore indipendente a livello nazionale di contenimento dei costi medici e servizi di assistenza gestita progettati per affrontare l’escalation dei costi medici della compensazione dei lavoratori e delle politiche auto”.
È interessante notare che il sito web della società non si descrive come un TPA, e combina la sua attività TPA con la gestione dei casi in case management. Mentre questo non è cambiato da questo periodo dell’anno scorso, confonde le acque – Corvel è un TPA con servizi di assistenza gestita, o una società di assistenza gestita che fa un po’ di regolazione dei sinistri?
Nella chiamata ai guadagni della scorsa settimana, il CEO Dan Starck ha detto: “Abbiamo anche continuato con la nostra espansione di Enterprise Comp; la nostra iniziativa strategica di portare un nuovo approccio alla gestione dei sinistri e la nostra transizione complessiva per diventare un fornitore di servizi completi per il mercato della compensazione dei lavoratori … L’aggiunta del nostro prodotto di amministrazione dei sinistri espande la nostra offerta di servizi in questo settore e continua ad aprire nuove opportunità”.
Starck ha continuato a parlare di Enterprise Comp:
“Andando avanti nel 2009, continueremo a concentrarci sulle nostre quattro iniziative chiave e sul loro ruolo nella transizione dell’organizzazione verso un fornitore di servizi completo. La prima iniziativa è la continua espansione di Enterprise Comp. Nonostante il continuo declino del volume complessivo dei sinistri, crediamo che questa iniziativa sia in linea. Infatti, in questo ambiente di mercato, crediamo che questa iniziativa continui a crescere la sua importanza.
Tradizionalmente, attraverso i nostri servizi di assistenza gestita, CorVel ha avuto accesso solo a un piccolo numero di opportunità di clienti datoriali. I datori di lavoro che hanno acquistato i loro servizi TPA e i servizi di assistenza gestita separatamente. Questo gruppo di datori di lavoro è la minoranza nel mercato delle assicurazioni dei lavoratori.
Enterprise Comp offre a CorVel la possibilità di soddisfare le esigenze del segmento più ampio del mercato dei datori di lavoro, i datori di lavoro che acquistano i loro servizi in un formato a pacchetto. Possedendo tutti i componenti principali della compensazione dei lavoratori continuano, l’amministrazione dei sinistri, la cura gestita e le applicazioni software necessarie per integrare ed eseguire le diverse linee di business. Sentiamo di essere in una posizione forte per portare il prodotto veramente differenziato sul mercato.
Nel corso degli ultimi trimestri, le nostre operazioni sul campo sono state impegnate in tutte le attività di integrazione che devono avere luogo dopo il completamento delle acquisizioni. Allo stesso tempo, il nostro team IT è stato impegnato a sviluppare la nostra applicazione software per la gestione dei sinistri in una che inizia a realizzare la visione di Enterprise Comp nel futuro.
Gran parte del trimestre di dicembre è stata dedicata a gettare le basi del software nei nostri sistemi di produzione e all’inizio dell’implementazione sul campo. Anche se ho discusso l’imitazione di Enterprise Comp [sic] a volte è appena iniziata, le nostre amministrazioni dei sinistri oggi come azienda sono forti.
Attualmente amministriamo le richieste di risarcimento dei lavoratori in 45 stati, e abbiamo la capacità di fornire un servizio in tutti i 50 oggi. Ci aspettiamo di vedere una crescita migliore in questa linea di prodotti man mano che il nostro software e il processo di integrazione del sistema continuano e la nostra forza di vendita acquisisce lo slancio”.
Whew. Questo è molto da digerire – ma il risultato è che i due ragazzi che gestiscono il posto ovviamente credono che Enterprise Comp sia una grande parte del loro futuro.
Dopo aver letto tutto questo, ho contattato Corvel. Ecco cosa avevano da dire sul business TPA, la loro strategia relativa a quel business, e dove sono diretti.
“…la vendita di servizi ai datori di lavoro è dove abbiamo spostato una certa enfasi. Non abbiamo scelto questo percorso tanto quanto il mercato dell’assistenza gestita è maturato. A partire dalla metà degli anni ’90, i TPA hanno cominciato a vedere che potevano controllare l’attività di assistenza gestita se prima vincevano l’attività di amministrazione dei sinistri. Così, hanno fissato il prezzo del lavoro dei sinistri per controllare i conti e poi hanno cominciato a partecipare economicamente al subappalto dell’assistenza gestita che prima era stato solo acquistato da indipendenti come CorVel o Intracorp o molti altri… CorVel continua a espandersi nella nostra iniziativa Enterprise Comp e a ridurre gradualmente i nostri servizi più vecchi e più commoditizzati. Credo che abbiamo una nuova tecnologia unica per la gestione dei reclami e che vedremo una svolta in quell’area nei prossimi due anni, simile ai grandi cambiamenti di cui abbiamo goduto in quello che chiamiamo Network Solutions”.
Da un punto di vista finanziario, Corvel si presenta come una società di assistenza gestita con una piccola presenza nel settore TPA Work Comp/P&C. Corvel ha pagato circa 15 milioni di dollari a testa per due TPA (Schaffer, Baltimora MD e Hazelrigg, SoCal). I TPA di Corvel rappresentano l’8,6% delle entrate annuali. La società ha riferito che entrambi i TPA hanno prodotto 24 milioni di dollari di entrate; annualizzando quel numero per tenere conto dell’anno parziale per Schaffer si ottiene un’entrata annuale TPA di poco meno di 26 milioni di dollari. È molto dubbio che le loro entrate siano aumentate; i TPA sono stati sotto una tremenda pressione sui prezzi negli ultimi due anni. Potrebbe essere che i TPA stiano guidando più rete, revisione delle fatture e ricavi di gestione dei casi alla società madre, ma il quadro delle entrate non supporta questa visione. Corvel ha pagato circa 1.2x ricavi per i due TPA, un numero ragionevole – anche se gli accordi sono stati fatti durante un mercato morbido quando le valutazioni sono tipicamente più basse del normale.
Come nota a margine, le acquisizioni TPA non sono menzionate nella storia dell’azienda.
Finanziariamente, Corvel è stata ostacolata dal declino della frequenza dei sinistri; i ricavi sono stati essenzialmente piatti lo scorso trimestre dal trimestre dell’anno precedente a circa 77 milioni di dollari. Questo è stato notevolmente migliore del quadro dei profitti, dato che l’EPS è sceso da 0,43 a 0,34 dollari. Il notizie erano migliori per gli ultimi tre trimestricon i ricavi che sono aumentati di qualche punto rispetto allo stesso periodo del 2007 (da 225 a 233 milioni di dollari). Tuttavia, i margini lordi sono diminuiti in quel periodo dal 25,5% al 24,2% principalmente a causa di un aumento del 9,5% dei costi G&A.
Le azioni dell’azienda sono anche piuttosto basse in questi giorni – non che il valore delle azioni sia legato al valore reale oggi, dato che praticamente tutto ciò che non ha “birra” nel suo nome è stato martellato di recente.
Il che ci riporta alla domanda originale: cos’è Corvel? Da qui sembra che la la strategia TPA non ha generato crescita o profitti fino ad oggi – i ricavi complessivi sono piatti negli ultimi anni e i profitti in calo, mentre il segmento di gestione dei pazienti (dove sono riportati i ricavi TPA) è diminuito dal 44,4% dei ricavi nel 2005 al 42,4% nel 2008. L’azienda sta investendo pesantemente in Enterprise Comp, e forse questo investimento ripagherà in un paio d’anni. Detto questo, come ho detto prima, l’entrata di Corvel nel business TPA ha fatto infuriare alcuni clienti – compresi un paio di molto grandi. E’ Resta da vedere se la loro attività di assistenza gestita si stabilizzerà, o almeno si ridurrà abbastanza lentamente da permettere a Corvel di avere abbastanza tempo per costruire la loro capacità TPA e il loro business.
Cosa significa questo per voi?
State molto attenti a non inimicarvi i clienti attuali quando cambiate strategia.
Ma state altrettanto attenti che i vostri clienti non spostino i vostri servizi in casa.
Grazie a SeekingAlpha per la trascrizione.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

CorVel è un TPA?

CorVel è stata nominata Third Party Administrator (TPA) Team of the Year al Business Insurance’s 2020 U.S. Insurance Awards per il nostro lavoro innovativo con lo Stato del Tennessee.

Continua…

CorVel è un workers comp?

Workers’ Comp: Un continuum di qualità Per le soluzioni di gestione del rischio nel lavoro, CorVel ti ha coperto. Il nostro modello di servizio applica la tecnologia, l’intelligenza e un tocco umano in tutto il continuum di compensazione dei lavoratori.

Continua…

Cos’è CorVel com?

CorVel è un pioniere nella tecnologia leader del settore per automatizzare e semplificare la gestione delle richieste di risarcimento dei lavoratori per i datori di lavoro della California. I nostri continui investimenti nei sistemi e l’attenzione al servizio clienti forniscono l’unica soluzione integrata di gestione del rischio nel settore.

Continua…

CorVel è una buona azienda per cui lavorare?

Una buona azienda per cui lavorare se sei responsabile e un gran lavoratore. L’azienda offre buoni benefici e una compensazione eccellente (chilometraggio e bonus trimestrali).

Continua…

Quando è stata fondata CorVel?

1987
CorVel Corporation/Fondata
CorVel è stata fondata nel 1987 originariamente con il nome di “FORTIS” attraverso la fusione di tre società professionali. Nel 1991, CorVel è diventata una società quotata in borsa e le entrate hanno superato i 46 milioni di dollari nel 1992. L’anno scorso, le entrate dell’azienda sono state di 504 milioni di dollari. Scopri di più nella relazione annuale 2016 di CorVel.

Continua…

Quanti dipendenti ha CorVel?

3,500
Un importante collaboratore di questo articolo sembra avere una stretta connessione con il suo soggetto.CorVel ha aperto il mercato NASDAQ nel giugno 2016 per celebrare 25 anni come una società quotata in borsa.Attività totali$416 milioni (2020)Patrimonio totale$189 milioni (2020)Numero di dipendenti3.500 (2017)Sito webhttp://www.corvel.com10 altre righe

Continua…

Cos’è un Workers Comp TPA?

Un TPA è una società indipendente che regola i sinistri. L’obiettivo di un TPA è quello di amministrare le prestazioni di compensazione dei lavoratori in conformità con le leggi statali. L'”unbundling” si verifica quando una compagnia di assicurazione permette al datore di lavoro di utilizzare un TPA.

Continua…

Che cos’è un TPA?

TPA sta per Third Party Administrator e come tale è definito come un’organizzazione o un individuo che gestisce le richieste, l’elaborazione e le componenti di reporting di un piano di benefici sanitari autofinanziato. Quando un datore di lavoro considera o mantiene un programma di piano sanitario autofinanziato, di solito si avvale dei servizi di un TPA.

Continua…

Che tipo di azienda è CorVel?

CorVel Corporation fornisce servizi di assistenza gestita nei mercati dell’indennizzo dei lavoratori, dell’infortunio e della salute e dell’assicurazione auto in tutti gli Stati Uniti. L’azienda offre servizi a datori di lavoro, enti governativi, compagnie di assicurazione e amministratori di terze parti.

Continua…

Qual è la differenza tra TPA e compagnia di assicurazione?

Un TPA agisce come un intermediario tra l’assicuratore e il richiedente, che facilita la liquidazione/elaborazione delle richieste di assicurazione sanitaria. Un TPA è nominato dalla compagnia di assicurazione.

Continua…

Come funziona l’assicurazione TPA?

Un TPA è un intermediario tra la compagnia di assicurazione e l’assicurato. Il TPA chiederà quindi all’ospedale di organizzare un servizio senza contanti, se possibile. Altrimenti, la richiesta di rimborso sarà elaborata per il rimborso. Dopo la fine del trattamento, l’ospedale invierà tutte le fatture al TPA se il cashless è approvato.

Continua…

Cos’è il TPA nel settore delle assicurazioni?

Che cos’è un TPA? Un Third Party Administrator è un ente che elabora le richieste di indennizzo ammissibili nell’ambito della polizza medica. In generale, questi amministratori sono indipendenti ma possono anche agire come un’entità appartenente all’assicuratore/i. Questi organismi sono autorizzati dall’IRDAI, l’autorità di regolamentazione delle assicurazioni.

Continua…

È la forma completa di IRDA?

L’Insurance Regulatory and Development Authority (IRDA) Act, 1999 definisce la missione dell’IRDAI come: “… proteggere gli interessi degli assicurati, regolare, promuovere e garantire una crescita ordinata del settore assicurativo e per questioni connesse o accessorie……”

Continua…

Come faccio a sapere se ho la TPA?

Funzione Helpline. Tutti gli assicurati possono accedere alle informazioni e all’assistenza per i sinistri chiamando il loro TPA. Questa struttura è disponibile 24X7 per il servizio clienti e può essere chiamata da qualsiasi parte dell’India. Gli assicurati possono conoscere lo stato delle loro richieste anche attraverso il numero verde, 1800-258-5956.

Continua…

Cosa significa TPA?

amministratore terzo
Un amministratore terzo (TPA) è un’organizzazione che elabora i reclami assicurativi o alcuni aspetti dei piani di benefici per i dipendenti per un’entità separata. È anche un termine usato per definire le organizzazioni del settore assicurativo che amministrano altri servizi come la sottoscrizione e il servizio clienti.

Continua…

Articolo precedente

Avete bisogno di un permesso di costruzione per costruire un soppalco?

Articolo successivo

Charlie St Cloud è un libro?

You might be interested in …

Quando è stato l’ultimo giorno di Pompei?

La terra trema. Il cielo si oscura improvvisamente come se la notte fosse scesa sulla terra. Centinaia di cittadini di Pompei si fermano in soggezione e paura, assistendo a uno dei più leggendari disastri naturali […]

Cosa significa il nome angiotensinogeno?

“Angiotensinogeno”. Dizionario medico Merriam-Webster.com, Merriam-Webster, https://www.merriam-webster.com/medical/angiotensinogen. Accesso 25 ottobre 2021. PAROLA DEL GIORNO hector Ricevi la parola del giorno ogni giorno via email! Metti alla prova il tuo vocabolario canarycat ippopotamo Metti alla prova il […]