2 Dicembre 2021
Expand search form

Come si installa un ponte e un pontile SuperDeck?

Per decenni, i pittori hanno lottato con il modo migliore per riverniciare trascurati, vecchi ponti trattati a pressione – senza richiami. I ponti trattati a pressione sono comuni nel segmento della riverniciatura residenziale, perché il legno raramente marcisce, ma spesso sembra assumere ogni forma di bruttezza, proprio a un passo dalla putrefazione.

vecchi ponti trattati a pressione

Una corretta preparazione della superficie è la chiave.

Spaccature e controlli sono tipici del legno trattato a pressione quando invecchia, il che rende difficile il successo della finitura. Quando il legno da terrazza si asciuga e si spacca, la venatura diventa molto aperta alla penetrazione dell’umidità e all’accumulo di sporcizia – una ricetta per il fallimento della finitura del ponte nel tempo.

Questo è il motivo per cui vediamo così tanti ponti d’epoca con finiture scrostate, che si sfaldano e sbiadiscono. Si tratta di una condizione perfetta per l’infestazione di muffa che mette radici, portando a superfici di camminamento scivolose (non sicure) – per non parlare della diminuzione del fascino visivo.

In molti casi, durante la durata di un ponte più vecchio, la manutenzione è spesso fatta da non professionisti, con una mancanza di preparazione adeguata della superficie e prodotti di qualità inferiore applicati troppo pesantemente. Quando arriva un professionista, si tratta spesso di un restauro parziale o completo.

Fortunatamente, le persone amano i loro ponti, e può essere abbastanza facile aiutarli a capire la qualità della vita all’aperto che stanno perdendo avendo un ponte che è generalmente inadatto per il godimento ottimale.

Quali sono le opzioni?

Il pino giallo del sud è una specie di legno comune prodotto come materiale da ponte trattato a pressione. Si sa bene che di solito questo non è un grado di legno “selezionato”, il che significa che non è il pino più bello disponibile. Quindi, è raro che un cliente o un pittore voglia mai fare una finitura penetrante chiara sul legno pt. Per quelli che l’hanno fatto, non c’è da sbagliarsi sulla scomparsa che avviene. E se si applica troppo, di solito si ottiene un tono di legno torbido o fangoso. Quindi le tinte chiare sono praticamente escluse.

vecchi ponti trattati a pressione

Rimuovere tutti gli strati mancanti della vecchia macchia.

Quando il legno non è particolarmente bello, ma deve essere conservato, le macchie semi-solide sono spesso un buon compromesso di introduzione del colore, pur consentendo l’aspetto e la sensazione del legno. I semi-solidi si applicano bene e hanno un bell’aspetto, ma richiedono un’alta manutenzione, probabilmente annuale.

E, naturalmente, l’altra opzione ovvia è la macchia solida, che è rischiosa perché possono avere una tendenza a sfaldarsi e sbucciare, che crea un sacco di movimento annuale all’indietro. Se falliscono, è un brutto fallimento che è difficile da invertire, di solito richiedendo una striscia completa.

Ci sono alcune macchie solide, come Sherwin Williams Deckscapes che sono altamente capaci di successo sui ponti pt adeguatamente preparati. Abbiamo usato quel prodotto per diversi anni senza fallimenti, ma con la precisa necessità di una regolare manutenzione. Nella maggior parte delle esposizioni, può durare un paio d’anni con solo un po’ di sbiadimento prima di iniziare a consumarsi e aver bisogno di una rinfrescata.

Cosa potrebbe essere meglio?

I rivestimenti elastomerici sono stati a lungo una soluzione degna di nota per applicazioni di finitura ad alto rischio come il calcestruzzo, la muratura, lo stucco e persino i tetti in metallo. La differenza tra le tecnologie elastomeriche e quelle convenzionali di pittura/macchia è che gli elastomeri hanno un contenuto solido più alto e possono essere applicati molto più spesso. Questi rivestimenti sono progettati per respingere le infiltrazioni d’acqua e per avere qualità di “riempimento” per le superfici con crepe e vuoti. Possono anche bloccare le tendenze a scheggiarsi nel legno. Nella pittura esterna residenziale, non c’è niente di più ad alto rischio dei ponti, sollevando la questione della praticità di una soluzione più a prova di proiettile.

vecchi ponti trattati a pressione

Rivestimento elastomerico Super Deck.

Lo scorso settembre, la mia azienda ha fatto il salto dal tradizionale colorante solido per decking agli elastomeri. Abbiamo provato un prodotto chiamato Duck Back Super Deck, che è un rivestimento elastomerico destinato a ponti e banchine. Questa linea è formulata specificamente per l’uso su legno pesantemente stagionato e anche danneggiato su superfici esterne orizzontali con esposizione e traffico elevato. È raccomandato per tutti i tipi di traffico e di abuso, appena al di sotto della guida delle automobili.

Risultati

Abbiamo applicato Duck Back su alcune vecchie terrazze trattate a pressione nelle dure esposizioni di montagna, sia in pieno sole (asciutto) che all’ombra (spesso umido). Il nostro caso di studio per misurare il successo del prodotto è stato due ponti su due lati molto diversi della stessa grande casa.

Entrambi i ponti sono stati inizialmente lavati a pressione per rimuovere l’accumulo di sporcizia, muffa e materiali incoerenti. Poi, i ponti sono stati levigati con una grana 80. Poiché Duck Back è formulato per essere usato su superfici esistenti (al contrario di quelle nuove o specificamente grezze), non è stato necessario fare uno stripping chimico o meccanico completo su larga scala. C’erano alcune tavole che lo richiedevano, ma la maggior parte del decking ha mantenuto il suo strato di base di finitura esistente, che era chiaramente la vecchia scuola penetrante semi solida macchia d’olio. Sapete, il tipo che viene applicato per così tanti anni che comincia a sembrare più o meno solido.

Applicazione

vecchi ponti trattati a pressione

vecchi ponti trattati a pressione

Poiché Duck Back è destinato ad essere applicato pesantemente per il riempimento della superficie, siamo stati in grado di applicarlo rapidamente. A volte perdiamo di vista il fatto che applicare più materiale è in realtà più veloce che applicarlo moderatamente. Questa è una delle grandi ironie della pittura, ed è un’arma a doppio taglio. I pittori meno esperti e i diyers spesso applicano vernici e macchie troppo pesantemente per caso. Quando il prodotto non è destinato ad essere applicato pesantemente, questo è un male.

Quando un prodotto è costruito per un’applicazione pesante, è fantastico. Ci aspettavamo che questo prodotto fosse forse un po’ “trascinante” a causa dell’alto contenuto di solidi, ma l’abbiamo trovato abbastanza scivoloso da poterlo stendere a pennello su una pavimentazione piuttosto ruvida con molte imperfezioni di superficie. È stato facile raggiungere uno spessore bagnato di 16 mil, stendendo il prodotto e lasciandolo semplicemente livellare sulla superficie. La capacità di spessore del film è significativamente al di là di quello che ci si aspetterebbe di ottenere con una macchia convenzionale.

La buona notizia

Poiché si tratta di un prodotto acrilico a base d’acqua, i tempi di asciugatura sono rapidi e la pulizia è un gioco da ragazzi. Il turnaround è un po’ notevole. In caso di applicazione pesante, il prodotto si asciuga al tatto tra 1-2 ore. L’abbiamo trovato abbastanza asciutto da essere rimesso su entro 3-4 ore, e il produttore raccomanda che il secondo rivestimento può essere fatto entro questo lasso di tempo. Due mani, un giorno, fatto. Questo è un turnaround desiderabile e redditizio.

Abbiamo scoperto che 48 ore erano sufficienti per l’indurimento e il ritorno in servizio. Con i ponti, ridurre la quantità di tempo di inattività è una vera comodità per i clienti. Avere un prodotto che è in grado di funzionare velocemente è la chiave, perché sappiamo tutti che non si può forzare un prodotto più lento ad essere veloce. Questo garantisce solo problemi lungo la strada.

Come sta reggendo?

Quando rifiniamo i ponti, torniamo sempre a controllare come stanno reggendo. Quando usiamo prodotti con i quali abbiamo esperienza, li controlliamo dopo 6 mesi. Con i nuovi prodotti, li controlliamo a intervalli di 2-3 mesi, e soprattutto con i cambi di stagione. Finora abbiamo controllato due volte i nostri due mazzi di studio marcati all’orecchio.

Finora tutto bene.

Il Duck Back che abbiamo applicato a settembre ha visto il cambio di stagione, ha sopportato temperature ben al di sotto dello zero, venti forti, cumuli di neve e, naturalmente, la spalatura. Siamo lieti di notare che attraverso il primo paio di controlli, i ponti non sono peggio per l’usura.

Se state cercando di accelerare il vostro programma di rifinitura del ponte in questa stagione, in particolare per i ponti trattati a pressione gravemente invecchiati e danneggiati, questa potrebbe essere davvero una buona soluzione. Duck Back Super Deck è disponibile attraverso Sherwin Williams.

Si può anche essere interessati a argomenti

Quanto dura il ponte e il pontile Superdeck?

5-7 anni
Applicare una nuova mano di rivestimento elastomerico Deck & Dock ogni 5-7 anni su una superficie pulita per rinnovare il colore e mantenere la durata. Utilizzare Superdeck® Wood Cleaner e seguire le istruzioni di manutenzione prima di applicare nuovamente il rivestimento.

Continua…

Superdeck ha bisogno di 2 mani?

Applicare sempre il prodotto su una piccola area di prova e lasciare asciugare completamente prima di rivestire l’intero progetto per garantire il colore e l’aspetto desiderato. Per ottenere i migliori risultati, applicare 2 mani.

Continua…

Superdeck può andare sopra la vernice?

Può essere usato su legno vecchio o cemento. Da usare sopra la vernice esterna esistente o il ponte mordenzato. … Facile da usare, basta pulire la superficie del ponte o del patio e applicare con un rullo.

Continua…

Quanto tempo deve asciugare Superdeck prima della pioggia?

A seconda della temperatura e dell’umidità, lasciate 24 – 48 ore di tempo asciutto prima di utilizzare il vostro ponte o portico splendidamente restaurato.

Continua…

Come si applica SuperDeck?

Come macchiare un ponte usando Superdeck Deck & Dock … – YouTube | Time – 3:20 [English]

Continua…

Quanto dura il SuperDeck di Sherwin Williams?

Durata. La finitura solida sul mio ponte è durata quattro anni prima che il materiale cominciasse a sollevarsi, soprattutto nelle aree di traffico pedonale. Un lavaggio e una levigatura accurati fanno una grande differenza nella durata di qualsiasi prodotto. Dopo il lavaggio, lascio asciugare il legno per almeno tre giorni prima di carteggiare e colorare.

Continua…

Quanto tempo impiega il superdeck a guarire?

A seconda della temperatura e dell’umidità, lasciare 24 – 48 ore di tempo asciutto prima di usare la vostra bella coperta colorata.

Continua…

SuperDeck ha bisogno di un sigillante?

Domanda: Stiamo esaminando il prodotto Superdeck Stain per il nostro nuovo ponte. Risposta: Se il legno del vostro ponte è nuovo di zecca, vorrete aspettare un anno prima di colorarlo. Credo che ci sia un sigillante disponibile per questa macchia, ma io uso sempre il solido, o semi-solido finitura, e quelli non hanno bisogno di essere sigillato.

Continua…

Quanto dura il superdeck di Sherwin Williams?

Durata. La finitura solida sul mio ponte è durato quattro anni prima che il materiale ha cominciato a sollevare, soprattutto nelle aree di traffico pedonale. Il lavaggio e la levigatura accurati fanno una grande differenza nella durata di qualsiasi prodotto. Dopo il lavaggio, lascio asciugare il legno per almeno tre giorni prima di carteggiare e colorare.

Continua…

Il mordente SuperDeck è fuori produzione?

Il mordente Superdeck Oil Based Stain è fuori produzione. Per altri colori, Penofin Deck Stain è una macchia di alta qualità a base di olio che è a basso VOC e resistente ai raggi UV.

Continua…

Superdeck ha bisogno di un sigillante?

Domanda: Stiamo guardando il prodotto Superdeck Stain per il nostro nuovo ponte. Risposta: Se il legno del vostro ponte è nuovo di zecca, vorrete aspettare un anno prima di colorarlo. Credo che ci sia un sigillante disponibile per questa macchia, ma io uso sempre il solido, o semi-solido finitura, e quelli non hanno bisogno di essere sigillato.

Continua…

Superdeck è fuori produzione?

Superdeck Oil Based Stain è fuori produzione.

Continua…

Chi produce lo smalto SuperDeck?

Sherwin Williams SUPERDECK
Super Deck Review Sherwin Williams SUPERDECK® Semi-Transparent Stain è una finitura per ponti in legno solida al 70%, sviluppata per dare una protezione superiore e un colore migliore al legno esterno.

Continua…

Quanto tempo impiega SuperDeck a guarire?

Attendere circa 2 giorni, a seconda delle condizioni atmosferiche, per consentire al legno di asciugarsi completamente prima di applicare una finitura protettiva.

Continua…

Qual è meglio SuperDeck o Woodscapes?

Super Deck è un buon prodotto che uso quando macchio i ponti, ma è un colorante per ponti. La finitura solida di Super Deck (a base d’acqua) è leggermente lucida con due mani, mentre Woodscapes è totalmente piatta e opaca. Quindi questa sarebbe la differenza principale di come apparirà sul tuo rivestimento.

Continua…

Articolo precedente

Qual è la differenza tra Haccp e Harpc?

Articolo successivo

A quale dio/donna si rivolge Omero per quale scopo?

You might be interested in …

È necessario riseminare la festuca ogni anno?

Un prato sano è rigoglioso e verde e non ha antiestetiche macchie morte o nude. La risemina, chiamata anche sovrasemina, consiste nel seminare i semi sopra l’erba esistente per prevenire il diradamento e le macchie […]