1 Dicembre 2021
Expand search form

Come si attacca un glicine a una recinzione?

Glicine sul muro di una casa nel villaggio di Broadway nel Cotswolds.

Glicine sul muro di una casa nel villaggio di Broadway nel Cotswolds. Credito: Alamy

Alan Titchmarsh dà consigli per coltivare questo più glorioso degli spettacoli orticoli.

C’è molto da dire su un inizio lento della primavera. Sì, è frustrante aspettare così a lungo per le gioie floreali dopo un inverno freddo, umido e nevoso, quando i cieli coperti da armature erano all’ordine del giorno, settimana dopo settimana, mese dopo mese.

Tuttavia, le primavere tardive riducono il rischio di una crescita prematura che spesso può essere gravemente bruciata dalle gelate tardive. L’anno scorso, il glicine di un amico, che aveva messo su una spettacolare esposizione annuale per mezzo secolo, era grondante di tristi e grigie scie di fiori in aprile, il risultato di inaspettate temperature gelide alla fine del mese.

Quest’anno, hanno grandi speranze per il tipo di spettacolo per cui la loro casa è diventata famosa, dato che i boccioli non hanno iniziato a rompersi fino alla metà di aprile.

Come amo il glicine! Ha abbellito il muro frontale della nostra modesta casa a tre piani quando ci siamo sposati e l’ho coltivato con orgoglio in modo che, nei sei anni in cui abbiamo vissuto lì, il suo territorio si è esteso di anno in anno.

Era il comune glicine cinese (W. sinensis), generalmente l’unico tipo che è esistito nei nostri giardini per molti anni. Oggi, ci sono innumerevoli cultivar, soprattutto di origine giapponese, con nomi strani e, in alcuni casi, strani colori e formazioni di fiori.

archi floreali

Tunnel di glicine in piena fioritura al Kawachi Fujien Wisteria Garden a Kitakyushu, Fukuoka, Giappone

Se ne state piantando uno nuovo, controllate prima che vi piaccia il colore e la forma del fiore e comprate una pianta innestata, perché fiorirà in modo più affidabile e a un’età molto più giovane. L’unione dell’innesto sarà chiaramente visibile a pochi centimetri dal livello del suolo. Le piante che non sono innestate e che sono state propagate per margotta o per talea possono essere fastidiosamente timide per quanto riguarda i fiori; ci sono modi per incoraggiare la fioritura nelle piante più vecchie e riluttanti.

Il glicine ha bisogno di una parete soleggiata. Non perdete tempo a dargli un muro rivolto a nord o a est. Il sud e l’ovest sono gli aspetti preferiti, dove il legno matura meglio. Poi c’è la potatura biennale. In luglio, legare tutte le crescite di ricerca che sono necessarie per estendere la copertura della pianta, ma accorciare tutte le altre a circa 1 piede. In gennaio, tagliare tutti i rami laterali alla lunghezza delle dita. Fallo ogni anno e la tua pianta non dovrebbe deludere.

La bellissima Lodge House di Smeeth, vicino ad Ashford, Kent, ha una facciata georgiana rivestita di glicine maturo.
in glicine maturo.

Il vostro muro avrà bisogno di un qualche tipo di struttura di supporto, dato che il glicine è uno spago, senza cuscinetti appiccicosi come quelli del Virginia Creeper o le radici aeree dell’edera. Robusti fili orizzontali fissati a robusti occhielli avvitati nel muro a intervalli di 18 pollici danno il supporto più discreto.

Si può usare un traliccio ben fissato, ma gli steli serpeggianti possono arrivarci dietro e, ingrassando negli anni, possono staccarlo dal muro – districare regolarmente durante la potatura invernale ridurrà questo rischio.

Nutrire il glicine con una generosa dose di fertilizzante per rose (ricco di potassio e magnesio che favoriscono la fioritura) ogni marzo aiuterà a promuovere una fioritura regolare e una crescita sana. Se il vostro glicine è stato potato, nutrito e cresciuto su un muro soleggiato e si rifiuta ancora di fiorire dopo tre o quattro anni, abbandonatelo come un cattivo lavoro, tiratelo fuori e piantate una varietà innestata che recupererà il tempo perso.

Parco Dunsborough

La porta del paradiso: l’ingresso rivestito di glicine del Dunsborough Park a Ripley, Surrey

Tra le molte varietà disponibili, io preferisco in particolare la vecchia favorita Macrobotrys, che ha scie di fiori che possono essere lunghe circa 2 piedi. Le varietà bianche sono meravigliosamente di classe e, nella giusta situazione, possono essere spettacolari come quelle di viola lilla.

Non eviterei mai la semplice W. sinensisle cui scie di fiori emanano il profumo più delizioso al sole di primavera, specialmente se addestrati intorno a una finestra della camera da letto che può essere aperta per far entrare la fragranza inebriante.

Coltivare il glicine in vasi e contenitori ha raramente successo, perché le piante sono molto avide di cibo e acqua. Se non avete un muro di casa adatto, potete coltivare il glicine come uno ‘standard’ libero su uno stelo nudo di 5 piedi. Avrà bisogno di un certo sostegno, ma mi ricordo di enormi esemplari indipendenti ai Kew Gardens quando ero uno studente lì e, anche allora, avevano un buon secolo di età. Si sono arrampicati come boa costrittori su una struttura di ferro arrugginito che avevano quasi demolito.

Tutto ciò di cui abbiamo bisogno ora è il tipo di tempo soleggiato che è mancato all’inizio dell’anno in modo da poter assaporare le delizie della tarda primavera e dell’inizio dell’estate in compagnia di uno dei membri più spettacolari del mondo vegetale.

I tulipani fioriscono in primavera sull’isola giardino di Mainau, lago di Costanza, Baden-Wurttemberg, Germania Credit: Alamy Stock Photo

Alan Titchmarsh sui bulbi: Perché sono le mie piante “pirotecniche” – siediti e guardale

Alan Titchmarsh parla del suo amore per i bulbi, di quali non preoccuparsi e della differenza tra un giardiniere e l’altro.

archi floreali

Tunnel di glicine in piena fioritura al Kawachi Fujien Wisteria Garden a Kitakyushu, Fukuoka, Giappone Credit: Alamy Stock Photo

Visione a tunnel: Favolosi archi floreali per deliziare i sensi

Il designer di giardini Anthony Noel esalta le virtù degli archi floreali che deliziano i sensi.

prato di fiori selvatici pollice.jpg

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Si può coltivare il glicine lungo una recinzione?

Il modo ideale per coltivare il glicine contro un muro è di coltivarlo a spalliera, con fili di sostegno orizzontali (acciaio galvanizzato da 3 mm) distanziati di 45 cm (18″). In alternativa, si possono coltivare su una pergola robusta o anche su un albero.

Continua…

Come formare un glicine contro una recinzione?

Il modo ideale per coltivare il glicine contro un muro è quello di coltivarlo a spalliera, con fili di sostegno orizzontali (acciaio galvanizzato da 3 mm) distanti 30 cm. Con il tempo, e con la potatura due volte all’anno, le piante costruiranno un forte sistema di speroni.

Continua…

Come ancorare il glicine?

Per far crescere il glicine su un pergolato o una pertica, assicuratevi che i pali di sostegno della struttura siano almeno 4 x 4 pollici. Lo stelo principale può essere attorcigliato intorno a un palo o coltivato direttamente contro di esso; mantenere lo stelo saldamente attaccato con spago da giardino pesante fino a quando non è cresciuto oltre la parte superiore della struttura ed è attaccato lì.

Continua…

Come si attacca una vite a un recinto?

Avvolgi la vite intorno al filo metallico, i rami dovrebbero rimanere al loro posto fino a quando i viticci si avvolgono intorno al filo metallico; man mano che la vite cresce, si avvolgerà ancora di più intorno al filo metallico; se stai mettendo delle viti su una recinzione a catena, avvolgi la vite intorno a uno dei collegamenti nella recinzione.

Continua…

Il glicine rovinerà una recinzione?

I glicini (Wisteria synensis) sono noti per i loro grappoli di fiori pastello, ma il peso delle loro viti richiede una seria struttura di supporto. Resistenti nelle zone 5-8 del Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti, i glicini possono danneggiare recinzioni, alberi e persino elementi come le grondaie.

Continua…

La clematide si arrampica su un recinto di legno?

Anche se la clematide non ha viticci che la fissano alle superfici, si allena facilmente con un piccolo aiuto da parte vostra mentre cresce sulle recinzioni, aiutando a mascherare il legno o il metallo e ad aggiungere privacy.

Continua…

Come si attacca una pianta rampicante a una recinzione?

Consigli di giardinaggio: Sostenere le piante rampicanti – YouTube | Tempo – 1:14 [Inglese]

Continua…

I glicini sono autoaggancianti?

Non autoaggancianti – Rose, passiflora, glicine, clematide.

Continua…

Come si fa a picchettare un glicine?

Come coltivare il glicine come albero – Gurney’s Video – YouTube | Time – 0:02 [English]

Continua…

Come far arrampicare il glicine su un muro?

Per mettere il glicine a spalliera contro un muro, utilizzare staffe pesanti da 6-8 pollici e filo zincato per creare supporti orizzontali ogni 12 pollici. Ancorare tutto in modo sicuro, direttamente al muro o a un telaio di legno assicurato.

Continua…

Posso far crescere la vite sul recinto dei vicini?

I rampicanti legnosi di solito si attaccano a una superficie con piccole radichette e cuscinetti appiccicosi, come l’edera, la woodbine e l’ortensia rampicante. Le piante legnose simili a questa hanno bisogno di una superficie piatta come la muratura o il legno per arrampicarsi, quindi quelle sono fuori per una recinzione a maglie. … Mantenere una vite su una rete metallica è un sacco di lavoro.

Continua…

Come si fa a fissare le piante rampicanti a una recinzione?

Consigli di giardinaggio: Sostenere le piante rampicanti – YouTube | Tempo – 2:54 [Inglese]

Continua…

Il caprifoglio rovinerà la mia recinzione?

Buone scelte includono caprifoglio e clematide. Questo tipo di recinzione può trattenere l’umidità, ma a causa del materiale di cui è fatta, non rovinerà la recinzione stessa. L’umidità può attirare gli insetti, ma questo può o non può causare un problema a seconda di quali altre piante sono piantate nelle vicinanze.

Continua…

Il glicine ha bisogno di arrampicarsi?

Anche se il glicine crescerà in ombra parziale, probabilmente non fiorirà. … Le viti di glicine richiedono una struttura molto robusta su cui arrampicarsi, come un traliccio di metallo o legno o una pergola. Le piante mature sono note per diventare così pesanti da rompere i loro supporti, quindi pianifica con cura e costruisci la tua struttura con materiali pesanti.

Continua…

Il glicine deve arrampicarsi?

I glicini sono piante robuste e vigorose che crescono rapidamente, specialmente quando la crescita giovane è prodotta. vigorosi rampicanti che raggiungono più di 10m (33ft) di altezza e larghezza. Avrete bisogno di fornire un supporto sotto forma di fili o traliccio contro un muro, o strutture da giardino come pergola o arco.

Continua…

Articolo precedente

Cosa significa Gigalo?

Articolo successivo

La Pennsylvania sta cambiando l’età di guida?

You might be interested in …

Usate un lenzuolo piatto?

C’è un dibattito nelle case e negli account dei social media di tutto il paese sulla necessità o meno di un lenzuolo piatto. Mentre alcune persone giurano sulla biancheria da letto aggiuntiva, altri si chiedono: […]

Come si fa il cross rating in Marina?

Prima di considerare il cross rating in Marina, ci sono due termini spesso usati per descrivere lo status di un membro arruolato in Marina che dovresti conoscere. Questi termini sono tasso e rating. In Marina, […]