2 Dicembre 2021
Expand search form

Come hanno contribuito Hershey e Chase alla scoperta del DNA?

Joshua Lederberg Alfred Hershey Joshua Lederberg scoprì la ricombinazione batterica e iniziò un nuovo campo di ricerca. Alfred Hershey era un genetista di fagi che, con la sua assistente di ricerca, Martha Chase, fece uno degli esperimenti più famosi della biologia molecolare. L’esperimento del “frullatore” dimostrò che il DNA portava informazioni genetiche.

Alfred Day Hershey (1908-1997)

Alfred Hershey

Alfred Hershey è nato a Owosso, nel Michigan. Si è laureato alla Michigan State nel 1930 con un B.S., e nel 1934 con un Ph.D. Dopo il suo Ph.D., Hershey ha accettato un posto alla Washington University School of Medicine nel Dipartimento di Batteriologia, dove ha iniziato a lavorare sui batteriofagi.

A quel tempo, non c’erano molte persone che lavoravano sui batteriofagi. Altri due scienziati che avevano letto i documenti di Hershey, Max Delbrück e Salvador Luria, stavano collaborando su esperimenti utilizzando i batteriofagi. Nel 1943, Delbrück invitò Hershey a Nashville per visitare il suo laboratorio. Nel 1946, lavorando con Delbruck, Hershey scoprì che i fagi possono ricombinarsi quando co-infettati in un ospite batterico. Questo portò a una nuova area della genetica dei fagi.

Come ricercatori leader nel campo dei batteriofagi, Delbrück, Luria e Hershey stabilirono l’American Phage Group che ebbe un’enorme influenza sulla ricerca sui batteriofagi.

Hershey rimase alla Washington University School of Medicine fino al 1950. Poi accettò una posizione dal Carnegie Institution of Washington’s Department of Genetics a Cold Spring Harbor. Qui lui e Martha Chase fecero l’esperimento del frullatore Hershey-Chase che dimostrò che il DNA fagico, e non la proteina, era il materiale genetico. Per questo e per il suo lavoro sui batteriofagi, Hershey ha condiviso il premio Nobel per la fisiologia o la medicina del 1969 con Max Delbrück e Salvador Luria.

Nel 1962, Hershey divenne il direttore dell’unità di ricerca genetica al Cold Spring Harbor Laboratory. Il suo laboratorio continuò a lavorare sui batteriofagi, concentrandosi sulla ricombinazione dei fagi e sulla genetica. Nel 1974, Hershey andò in pensione, anche se era ancora un visitatore regolare del Cold Spring Harbor Laboratory. Nel 1979, un edificio sul terreno fu dedicato a lui.

Hershey era noto per essere un eccellente scrittore ed editore. I suoi articoli erano chiari e concisi e ha aiutato altri scienziati a imparare l’arte della scrittura scientifica. Gli piaceva il giardinaggio e la lavorazione del legno, così come la musica classica. Nei primi anni ’80, si interessò ai computer e li usò per catalogare la sua collezione di musica classica. Era impegnato, attivo e continuava a imparare anche in pensione.

Lo sapevi?

Joshua Lederberg era uno studente laureato di Edward Tatum. La moglie di Lederberg, Esther, era una studentessa laureata di George Beadle.

Hmmm.

La coniugazione avviene solo se i batteri sono in stretto contatto. Puoi progettare un esperimento che dimostri che questo è vero?

Potresti anche essere interessato agli argomenti

In che modo il lavoro di Hershey e Chase ha contribuito al modello del DNA come materiale genetico?

Come ha contribuito il lavoro di Hershey e Chase al modello del DNA come materiale genetico? Hersey e Chase etichettarono il rivestimento proteico esterno di un batteriofago con zolfo radioattivo e il DNA interno con fosforo radioattivo. Dopo aver permesso al batteriofago di infettare E.

Continua…

Come hanno fatto Hershey e Chase ad etichettare il DNA dei fagi?

Hershey e Chase hanno usato il fago T2, un batteriofago. Il fago infetta un batterio attaccandosi ad esso e iniettandovi il suo materiale genetico. Hanno etichettato il DNA del fago con fosforo-32 radioattivo. Hanno poi seguito i fagi mentre infettavano E.

Continua…

Perché è stato importante l’esperimento di Hershey e Chase?

Esperimento Hershey-Chase: Un esperimento straordinariamente importante del 1952 che contribuì a convincere il mondo che il DNA era il materiale genetico. … Dopo che una particella di fago si attacca ad un batterio, il suo DNA entra attraverso un piccolo foro mentre il suo mantello proteico rimane all’esterno.

Continua…

Quale dei seguenti fatti Hershey e Chase 1952 hanno utilizzato per cercare di determinare se il materiale genetico è il DNA o la proteina?

Nel cercare di determinare se il materiale genetico è il DNA o la proteina, Hershey e Chase fecero uso di quale dei seguenti fatti? Risposta: Il DNA contiene fosforo, mentre le proteine no.

Continua…

Come Hershey e Chase hanno etichettato i batteriofagi e perché questo era importante?

Quale elemento radioattivo hanno usato gli scienziati per etichettare il DNA all’interno del batteriofago? Corretto! … Sapevano che il DNA contiene atomi di fosforo ma non di zolfo, e che le proteine contengono atomi di zolfo ma non di fosforo. Hershey e Chase hanno usato fosforo o zolfo radioattivo per etichettare selettivamente il DNA e le proteine dei fagi.

Continua…

Con cosa hanno lavorato e scoperto Hershey e Chase?

DNA
Gli esperimenti Hershey-Chase furono una serie di esperimenti condotti nel 1952 da Alfred Hershey e Martha Chase che contribuirono a confermare che il DNA è materiale genetico.

Continua…

Che cosa ha dimostrato l’esperimento Hershey e Chase quizlet?

Così, l’esperimento Hershey-Chase ha contribuito a confermare che il DNA, non la proteina, è il materiale genetico. L’esperimento di Hershey e Chase ha concluso che poco materiale contenente zolfo è entrato nella cellula batterica.

Continua…

Quale dei seguenti fatti Hershey e Chase utilizzarono per cercare di determinare se?

Nel cercare di determinare se il materiale genetico è il DNA o la proteina, Hershey e Chase fecero uso di quale dei seguenti fatti? Risposta: Il DNA contiene fosforo, mentre le proteine no. Il DNA contiene zolfo, mentre le proteine no.

Continua…

Che cosa hanno scoperto Hershey e Chase quizlet?

Hershey e Chase hanno studiato i batteriofagi che sono virus che attaccano i batteri. Hanno etichettato il batteriofago con isotopi radioattivi per vedere dove va quando un virus attacca. … Scoprirono che quasi tutta la radioattività si trovava nel fosforo, confermando che il DNA contiene materiale genetico, non proteine.

Continua…

Come ha funzionato l’esperimento di Hershey e Chase?

Per eseguire i loro esperimenti, Hershey e Chase hanno utilizzato una tecnica chiamata etichettatura degli isotopi radioattivi. … Hershey e Chase hanno marcato i fagi incorporando isotopi radioattivi di fosforo e zolfo in quei fagi. Hanno permesso ad alcuni fagi di replicarsi infettando i batteri, in particolare Escherichia coli, o E.

Continua…

Qual era lo scopo del famoso esperimento di Hershey e Chase?

Gli esperimenti Hershey-Chase furono una serie di esperimenti condotti nel 1952 da Alfred Hershey e Martha Chase che contribuirono a confermare che il DNA è materiale genetico.

Continua…

Qual è il significato degli esperimenti di Hershey e Chase in cui furono usati P e S radioattivi?

Hershey e Chase usarono isotopi radioattivi di zolfo e fosforo per aiutarli a testare se il materiale genetico fosse costituito da proteine o da DNA. I due notarono che il T2 che infettava il batterio e. coli poteva riprodursi rapidamente e poi riprogrammare la cellula per infettare altre cellule.

Continua…

Perché è stato importante l’esperimento Hershey-Chase?

Esperimento Hershey-Chase: Un esperimento straordinariamente importante del 1952 che ha contribuito a convincere il mondo che il DNA era il materiale genetico. Dopo che una particella di fago si attacca a un batterio, il suo DNA entra attraverso un piccolo foro mentre il suo mantello proteico rimane all’esterno.

Continua…

Qual era l’obiettivo dell’esperimento Hershey-Chase?

Qual era l’obiettivo dell’esperimento Hershey-Chase? Determinare se il materiale genetico fosse DNA o proteina, e quale parte del virus – proteina o DNA – entra nella cellula batterica quando si replica.

Continua…

Quale delle seguenti caratteristiche ha permesso a Hershey e Chase di determinare se il materiale genetico era costituito da DNA o da proteine?

Quale delle seguenti caratteristiche ha permesso a Hershey e Chase di determinare se il materiale genetico era fatto di DNA o di proteine? Il DNA contiene fosforo, mentre le proteine no.

Continua…

Articolo precedente

Alice Cooper è nel glam rock?

Articolo successivo

Devo pagare le tasse sui dividendi?

You might be interested in …

Come si pulisce il distillatore d’acqua?

Quanto spesso si deve pulire il distillatore d’acqua? Dopo ogni distillazione dare al recipiente di ebollizione una rapida pulizia con una spugna antiaderente e antigraffio. Usare i cristalli di pulizia ogni 1-2 settimane quando si […]

Da dove viene Max Maxwell?

Scoprire Max Maxwell Net Worth, Biografia, Età, Compleanno, Altezza, Prima vita, Famiglia, Incontri, Partner, Wiki e fatti. Chi è Max Maxwell: Max Maxwell è un famoso imprenditore. È nato il 2 novembre 1984 e il […]

La pietra polimerica è tossica?

La polystone è ecologica? – Polystone è ecologico (GREEN)? Sì, Polystone polimerizza in una sostanza inerte. Non cola nell’ambiente circostante. Permette all’acqua di percolare e non si usano macchinari pesanti per applicare il prodotto. Le […]