1 Dicembre 2021
Expand search form

Come fai a sapere se hai un sondino nasogastrico nello stomaco?

Gli infermieri devono imparare a posizionare i tubi nasogastrici nei pazienti correttamente in modo che possano ricevere i servizi medici di cui hanno bisogno. Anche gli infermieri esperti che hanno imparato l’abilità del posizionamento del sondino nasogastrico devono seguire alcune misure per verificare il posizionamento del tubo. I metodi di verifica sono un’abilità clinica relativamente facile finché gli infermieri seguono certe misure.

Importanza del corretto posizionamento del sondino nasogastrico (NG)

Il posizionamento del tubo nasogastrico è importante per i pazienti per una serie di ragioni. Una ragione è che il tubo può rilasciare liquidi e aria contenuti nello stomaco dei pazienti. Quelli che soffrono di ostruzione gastrica o intestinale devono avere i loro tubi NG posizionati correttamente per evitare che il paziente vomiti il contenuto dello stomaco. Il corretto posizionamento del sondino NG è anche importante per i pazienti che soffrono di ictus o tracheotomie perché è uno strumento utile per l’alimentazione dei pazienti.

Metodi usati per controllare il corretto posizionamento del sondino nasogastrico (NG)

Gli infermieri possono controllare il posizionamento del sondino NG del paziente utilizzando uno dei seguenti metodi:

  • Radiografia del torace – Questo metodo offre uno dei modi migliori per controllare il posizionamento del tubo NG. Il metodo è generalmente usato per i pazienti confusi e per quelli nell’Unità di Cura Intensiva così come per i pazienti con problemi di deglutizione. L’infermiere fa una radiografia della parte superiore dell’addome del paziente, cercando una linea bianca opaca sul lato sinistro sotto il diaframma.
  • Test della siringa – Questo metodo non è più usato molto spesso. Il test della siringa o “whoosh test” controlla il posizionamento del tubo usando uno stetoscopio per ascoltare il suono “whooshing” quando una siringa instilla un bolo d’aria di 30cc nello stomaco del paziente.
  • Test del pH – Questo metodo aspira il tubo NG e controlla il contenuto utilizzando la carta del pH. Se il ph è 5,5 o meno, il tubo è posizionato correttamente.

Passi su come controllare il posizionamento del tubo nasogastrico (NG)

Una volta che l’infermiere posiziona il tubo NGè necessario usare metodi per controllare il posizionamento del tubo. In alcuni casi, il tubo non è posizionato correttamente quindi l’infermiere deve iniziare il processo dall’inizio e continuare fino a quando il tubo NG è posizionato correttamente. I seguenti sono i passi per controllare il posizionamento del tubo NG:

  1. Lavare le mani con sapone e acqua calda per almeno 15 secondi prima di verificare il posizionamento del tubo.
  2. Gli infermieri possono verificare il posizionamento del tubo eseguendo due dei seguenti metodi: chiedere al paziente di canticchiare o parlare (la tosse o il soffocamento indicano che il tubo è posizionato correttamente); usare una siringa di irrigazione per aspirare il contenuto gastrico; fare una radiografia al torace; abbassare l’estremità aperta del tubo NG in una tazza d’acqua (le bolle indicano che il tubo è in posizione); o mettere uno stetoscopio sopra l’epigastrio del paziente mentre si instilla un bolo d’aria di 30 cc usando una siringa di irrigazione (l’aria entra nello stomaco quando si sente un fruscio).
  3. In alcuni casi, potrebbe ancora non essere possibile confermare che il tubo NG è nello stomaco del paziente. L’infermiere dovrebbe immediatamente rimuovere il tubo e iniziare il processo dall’inizio.
  4. È importante fissare il tubo una volta confermato il posizionamento del sondino NG. Preparare il naso del paziente pulendo e asciugando l’area prima di applicare il nastro alla pelle del paziente. Avvolgere un lungo pezzo di nastro intorno all’estremità visibile del tubo NG e l’altra estremità del nastro all’estremità del naso del paziente.
  5. Per maggiore sicurezza, bloccare o collegare il tubo NG se necessario. Assicurarsi che il pigtail blu rimanga al livello del fluido contenuto nello stomaco del paziente quando si usa un tubo di sump Salem o la probabilità di perdita del contenuto gastrico nello stomaco del paziente è possibile.

Complicazioni da un posizionamento improprio del sondino nasogastrico (NG)

Le complicazioni che possono derivare da un posizionamento improprio del sondino NG includono pneumotorace, emorragia polmonare, versamento pleurico, empiema, lesioni da trauma, formazione di ascessi, sangue dal naso, asfissia, infezioni secondarie, polmonite e sviluppo di fistola tracheale-esofagea. Altre complicazioni che possono verificarsi da un posizionamento improprio del tubo includono la migrazione del tubo, la perforazione del tubo e l’ostruzione del tubo.

Controllare il posizionamento del tubo NG di un paziente è un processo relativamente facile da eseguire finché gli infermieri seguono alcuni semplici passi per assicurare il corretto posizionamento. I pazienti dipendono dagli infermieri per assicurarsi che il paziente abbia un’esperienza confortevole durante il soggiorno in una struttura medica.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Come faccio a sapere se il mio sondino nasogastrico è in posizione?

Per confermare che un sondino NG è posizionato in modo sicuro, tutti i seguenti criteri dovrebbero essere soddisfatti: il campo di visualizzazione della radiografia del torace dovrebbe includere l’esofago superiore ed estendersi fino a sotto il diaframma.Il tubo NG dovrebbe rimanere sulla linea mediana fino al livello del diaframma.Il tubo NG dovrebbe bisecare la carina.Altri articoli…-Jan 16, 2021

Continua…

Cosa succede se il tubo NG non è nello stomaco?

Se il tubo NG non è inserito correttamente, può potenzialmente ferire il tessuto all’interno del naso, dei seni, della gola, dell’esofago o dello stomaco. Questo è il motivo per cui il posizionamento del tubo NG viene controllato e confermato per essere nella posizione corretta prima di eseguire qualsiasi altra azione.

Continua…

Qual è il modo più accurato per confermare il posizionamento di un sondino nasogastrico?

L’auscultazione è il metodo più usato al letto del paziente per verificare il corretto posizionamento di un sondino nasogastrico. Il suono generato dall’aria soffiata attraverso il tubo viene utilizzato per determinare il posizionamento del tubo nel tratto gastrointestinale.

Continua…

Come si controlla il sondino NGT prima dell’alimentazione?

Checking NG and OG Feeding Tube Placement – YouTubeInizio della clip suggeritaFine della clip suggeritaMettere i pezzi dell’orecchio dello stetoscopio nelle orecchie. E tenere l’altra estremità dello stetoscopio piattaPiùInserisci gli auricolari dello stetoscopio nelle orecchie. E tenere l’altra estremità dello stetoscopio piatto sullo stomaco del paziente spingere rapidamente lo stantuffo della siringa per forzare l’aria nel tubo. | Tempo – 1:37 [Inglese]

Continua…

Come deve fare l’infermiere a controllare il corretto posizionamento del sondino nasogastrico dopo l’inserimento?

In caso di dubbio, è meglio usare i raggi X per controllare la posizione del tubo (Stock et al, 2008). I pazienti che hanno problemi di deglutizione, i pazienti confusi e quelli in terapia intensiva dovrebbero essere sottoposti a una radiografia per verificare la posizione intragastrica del tubo. Questo comporta l’esecuzione di una radiografia del torace che includa la metà superiore dell’addome.

Continua…

Si può sentire un tubo NG in gola?

I tubi NG sono molto strani all’inizio, è strano inghiottire e avere un tubo in gola, ma ho scoperto che dopo un po’ di tempo ho dimenticato che fosse lì. Possono far male alla gola dopo un po’.

Continua…

Come si fa a sapere se si ha un sondino nasogastrico nei polmoni?

Individuare la punta del tubo dopo aver superato il diaframma nella linea mediana e controllare la lunghezza per sostenere il tubo presente nello stomaco sono metodi per confermare il corretto posizionamento del tubo. Qualsiasi deviazione a livello della carina può essere un’indicazione di un inserimento involontario nei polmoni attraverso il bronco destro o sinistro.

Continua…

Come si fa a sapere se il NGT è nei polmoni?

Individuare la punta del tubo dopo aver superato il diaframma nella linea mediana e controllare la lunghezza per sostenere il tubo presente nello stomaco sono metodi per confermare il corretto posizionamento del tubo. Qualsiasi deviazione a livello della carina può essere un’indicazione del posizionamento involontario nei polmoni attraverso il bronco destro o sinistro.

Continua…

Come fa il tubo NG a decomprimere lo stomaco?

Per la decompressione, il tubo standard utilizzato è un tubo nasogastrico a doppio lume. C’è un doppio – un lume grande per l’aspirazione e un lume più piccolo che funge da pozzetto. Il pozzetto permette all’aria di entrare in modo che il lume di aspirazione non aderisca alla parete gastrica o si ostruisca quando lo stomaco è completamente collassato.

Continua…

Come si controlla un residuo gastrico per un tubo NG?

Home Tube Feeding – Checking Residuals – YouTube | Time – 0:47 [English]

Continua…

Quando si deve controllare la posizione del sondino NG?

È importante controllare la posizione del sondino nasogastrico prima di somministrare qualsiasi cosa attraverso il tubo di alimentazione, dopo un attacco di tosse o un episodio di vomito. ➐ Non somministrare mai nulla attraverso il tubo e non iniziare l’alimentazione prima della conferma del pH. La lettura del pH dovrebbe essere compresa tra 1-5,5.

Continua…

Come faccio a sapere se ho un NGT nei polmoni?

Individuare la punta del tubo dopo aver superato il diaframma nella linea mediana e controllare la lunghezza per sostenere il tubo presente nello stomaco sono metodi per confermare il corretto posizionamento del tubo. Qualsiasi deviazione a livello della carina può essere un’indicazione del posizionamento involontario nei polmoni attraverso il bronco destro o sinistro.

Continua…

Come si sente un tubo nasogastrico?

Il tubo viene inserito nel naso, il che può risultare scomodo e può fare il solletico all’interno del naso. Viene poi spinto delicatamente nella parte posteriore del tuo naso, seguendo il tuo canale nasale con una curva, fino alla parte posteriore della tua gola dove si trova il tuo riflesso del vomito.

Continua…

Come faccio a sapere se il mio tubo NG è nei polmoni del mio bambino?

Controllare il posizionamento del tubo prima della poppata Ogni volta che allatti il tuo bambino, dovrai assicurarti che il tubo NG sia al posto giusto. L’estremità del tubo deve essere nello stomaco del tuo bambino, non nei polmoni o nella gola. Per controllare se il tubo è al suo posto, preleverete del liquido dallo stomaco e lo testerete.

Continua…

Cosa succede se il tubo NG entra nei polmoni?

Il tubo può entrare nei polmoni A causa della vicinanza della laringe all’esofago, il tubo nasogastrico può entrare nella laringe e nella trachea (Lo et al, 2008). Questo può causare un pneumotorace (Zausig et al, 2008). Quando il tubo si trova nelle vie aeree, causerà una grave irritazione e tosse.

Continua…

Articolo precedente

È necessaria una mano di nebbia?

Articolo successivo

Come si saldano i fogli di polietilene?

You might be interested in …

Perché ci sono ammaccature nelle palline da golf?

La meraviglia del giorno di oggi è stata ispirata dalla signora Trucksi. Le meraviglie della signora Trucksi, “Perché le palline da golf hanno le fossette?” Grazie per essersi meravigliata con noi, signora Trucksi! La pallina […]

Quali verdure posso piantare ora in Sudafrica?

Settembre non è l’unico mese associato alla crescita; anche marzo e persino aprile sono un mese di semina principale, solo che questa volta è per le colture autunnali e invernali. Scopri qui quali colture dovresti […]

Come si attiva Lambda periodicamente?

In questo tutorial AWS per sviluppatori cloud, voglio mostrare come creare una funzione AWS Lambda programmata da eseguire periodicamente. Usando Amazon CloudWatch Rules è facile innescare una funzione AWS Lambda. Creerò una funzione Lambda serverless […]