2 Dicembre 2021
Expand search form

Che tipo di vernice copre le macchie d’acqua?

Nascondi un’antiestetica macchia d’acqua sul soffitto e metti un freno alla perdita che l’ha causata con questi consigli per combattere le macchie.

Macchia d'acqua sul soffitto

D: Recentemente ho notato alcune macchie d’acqua sul soffitto del mio soggiorno. Non sono sicuro da dove siano venute, ma il soffitto sembra asciutto al tatto ora. Qual è il modo migliore per coprirle? E poiché le macchie sono asciutte, posso presumere che qualsiasi cosa le abbia causate non sia più una minaccia per la mia casa?

A: Una macchia d’acqua sul soffitto è di solito un sottoprodotto di un tetto, di un impianto di riscaldamento o di una perdita idraulica che si è infiltrata attraverso il soffitto ed è evaporata, lasciandovi un’antiestetica chiazza di depositi minerali secchi e scoloriti.

Una parola di cautela: Se si copre una macchia d’acqua senza affrontare la perdita che l’ha causata, si corre il rischio di ulteriori macchie sul soffitto, per non parlare di danni strutturali o elettrici più gravi. Ecco perché è così importante trovare e riparare la causa della macchia d’acqua il prima possibile, anche se non è più bagnata.

Seguite i consigli qui sotto per individuare e riparare la causa delle macchie, poi pulite, primeggiate e dipingete sulle macchie d’acqua per ripristinare la finitura senza macchie del vostro soffitto.

FASE 1: Identificare e riparare la causa principale.

La tua prima priorità quando hai a che fare con una macchia d’acqua dovrebbe essere quella di trovare la fonte della perdita (o in casi più rari, l’inondazione) che l’ha causata – il tetto, il radiatore del piano superiore e il bagno del piano superiore sono buoni posti da controllare.

  • Seil tetto è da biasimare, trova e ripara le tegole sgretolate, le scossaline compromesse (il materiale di protezione dalle intemperie installato sul tetto), o le guarnizioni indebolite intorno alle prese d’aria del tetto, tutte cose che possono dare luogo a perdite. Se non è possibile rattoppare la perdita nel tetto, potrebbe essere necessario sostituirlo.
  • Se sembra essere un radiatore che perde, cercare e riparare il corpo del radiatore, la valvola, il tubo o il punto di spurgo (dove l’aria fredda esce dal radiatore).
  • Se viene dal bagno di soprasostituite il vecchio calafataggio che può far penetrare l’umidità e favorire le perdite. Inoltre, riparare i gabinetti che traboccano e sturare i lavandini intasati o gli scarichi della doccia che potrebbero allagare il pavimento del bagno con l’acqua.

Fai le riparazioni necessarie o chiedi l’aiuto di un conciatetti professionista, di un professionista HVAC o di un idraulico, se necessario, e dovresti essere in grado di prevenire future perdite e macchie d’acqua sul soffitto.

FASE 2: Pulire la macchia con la candeggina.

Ora che hai affrontato il problema di fondo, sei pronto ad affrontare la macchia stessa, iniziando con una pulizia accurata. Pulire l’area macchiata del soffitto con un delicato solvente di candeggina fatto in casa (una tazza di candeggina e tre tazze di acqua calda) sbiadirà la macchia e rimuoverà qualsiasi muffa persistente, grasso, sporco o polvere che può impedire al primer e alla vernice di aderire al soffitto.

Macchia d'acqua sul soffitto

Iniziare impostando un panno sul pavimento sotto la macchia del soffitto e puntellando una scala per raggiungerlo. Indossando guanti e occhiali protettivi, salite la scala e pulite la macchia con una spugna pulita saturata nella soluzione di candeggina. Risciacqua la soluzione di candeggina dal soffitto con acqua da una bottiglia spray, poi asciuga l’area umida con un panno pulito. Una volta che il soffitto è completamente asciutto, coprire il rivestimento del soffitto con del nastro da pittore per proteggerlo dal primer e dalla vernice.

FASE 3: Applicare una mano di base di primer antimacchia.

In questa fase, si può essere tentati di schiaffare una mano di vernice direttamente sulla macchia d’acqua e chiamarla un giorno. Tuttavia, le pitture di lattice per interni – che sono comunemente applicate ai soffitti – sono una cattiva scelta per un rivestimento di base su una macchia d’acqua perché sono solubili in acqua. Quando una macchia d’acqua entra in contatto con la vernice di lattice, la macchia si dissolve nello strato di vernice bagnata mentre la vernice si asciuga, causando il contenuto minerale scolorito della macchia per mostrare attraverso la vernice alla superficie del soffitto ancora una volta.

La vostra migliore opzione per un rivestimento di base per coprire le macchie d’acqua sul soffitto è un primer a base d’olio, resistente alla muffa, che blocca le macchie in una tonalità che corrisponda strettamente a quella del soffitto esistente. I primer antimacchia a base d’olio (come KILZ Stainblocking Ceiling Paint, disponibile su Amazon) sono acqua-insolubile in acquaquindi, le macchie d’acqua non possono sanguinare attraverso. A differenza della vernice al lattice, questi primer antimacchia contengono anche un alto volume di leganti (polimeri che legano i pigmenti della vernice), in modo che il primer possa effettivamente aderire alla superficie nel lungo periodo.

L’applicazione del primer (e della vernice) dipende dal tuo stile di soffitto. Se avete un soffitto liscio, stendete il primer sulle macchie d’acqua usando un rullo con un’estensione e un coprirullo con pelo da ⅜ pollici, poi lasciate asciugare il primer per due ore o come indicato dalla confezione del primer. Se hai un soffitto strutturato, opta invece per un rullo più spesso (da ¾ di pollice a 1¼ di pollice) o spruzza il primer con una bomboletta di primer antimacchia.

FASE 4: Coprire il primer con la vernice per soffitti.

L’area del soffitto trattata con il primer sarà di solito un po’ più chiara o più scura del resto del soffitto, il che può attirare l’occhio sull’area macchiata. Dipingere sopra l’area innescata aiuterà a far combaciare il colore con il resto del soffitto per una copertura di qualità professionale.

Se avete un soffitto liscio o strutturato, è possibile utilizzare sia un lattice (a base d’acqua) o una vernice alchidica (a base di olio) soffitto sopra il primer a base di olio – anche se le opzioni lattice asciugare più velocemente e produrre meno fumi da composti organici volatili (VOC) di controparti a base di olio. Basta assicurarsi di acquistare una vernice specifica per il soffitto (vedi esempio su The Home Depot), che di solito è più spessa della vernice tradizionale ed è disponibile in una finitura non riflettente che aiuta a nascondere le piccole imperfezioni.

Scegliere una vernice che corrisponda al colore del soffitto per un aspetto uniforme, quindi applicarla sull’area innescata con un rullo (scegliere una copertura con pelo da ⅜ pollici per un soffitto liscio, o un pelo da ¾ pollici a 1¼ pollici per un soffitto strutturato). Lasciare asciugare la prima mano di vernice per un massimo di quattro ore o come indicato dalla confezione, quindi applicare una seconda mano per una copertura più uniforme.

Dopo che la seconda mano si è asciugata, il soffitto dovrebbe apparire come se non ci fossero mai state macchie d’acqua.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Qual è la migliore vernice per coprire le macchie d’acqua?

Polycell Stain Stop è una vernice altamente pigmentata che impedisce permanentemente la ricomparsa delle macchie attraverso la vernice. Fornisce una copertura di una mano su macchie d’acqua, grasso, nicotina, pastelli, ruggine e fuliggine.

Continua…

La vernice copre le macchie d’acqua?

Ora puoi dipingere sulle tue macchie d’acqua Beh, a dire la verità, è così! A patto che un professionista si occupi delle perdite e della muffa, il processo non è troppo difficile per un esperto fai-da-te, ma richiede tempo.

Continua…

Cosa posso usare per dipingere sulle macchie d’acqua?

“La vostra migliore opzione per una mano di fondo per coprire le macchie d’acqua sul soffitto è un primer a base di olio, resistente alla muffa e antimacchia, in una tonalità che corrisponda strettamente a quella del soffitto esistente. I primer antimacchia a base di olio sono insolubili in acqua, quindi le macchie d’acqua non possono passare.

Continua…

Posso verniciare sopra un mordente all’acqua su legno?

Usa un primer e una vernice al lattice quando dipingi su una macchia di legno a base d’acqua. La vernice aderisce bene su una macchia a base d’acqua, quindi dopo aver completato le fasi di preparazione descritte sopra, applica un primer in lattice a base d’acqua con un pennello o un rullo. … Applicare due mani di vernice al lattice sopra il primer per una copertura completa.

Continua…

Come mi sbarazzo delle macchie di acqua marrone sul mio soffitto?

Pulire l’area macchiata del soffitto con un delicato solvente di candeggina fatto in casa (una tazza di candeggina e tre tazze di acqua calda) sbiadirà la macchia e rimuoverà qualsiasi muffa persistente, grasso, sporco o polvere che può impedire al primer e alla vernice di aderire al soffitto.

Continua…

Come si dipinge una parete macchiata d’acqua?

L’unico modo per impedire che la macchia d’acqua scolorisca la vernice è coprire prima la macchia con un antimacchia o una vernice a base di olio. Poi si può ricoprire con un’emulsione o una carta. Se non si crea questa barriera, il segno dell’acqua continuerà a passare, indipendentemente dal numero di strati di emulsione applicati!

Continua…

Il primer al lattice copre le filigrane?

FASE 3: Applicare una mano di base di primer antimacchia. Tuttavia, le pitture di lattice per interni – che sono comunemente applicate ai soffitti – sono una cattiva scelta per una mano di base su una macchia d’acqua perché sono solubili in acqua. … L’applicazione del primer (e della vernice) dipende dal tuo stile di soffitto.

Continua…

Che tipo di vernice si usa sul legno tinto?

Che tipo di vernice si usa per dipingere su legno tinto? Utilizzare sempre vernice spray, vernice di lattice a base d’acqua o vernice a base d’olio.

Continua…

Kilz copre le macchie d’acqua?

KILZ® UPSHOT® Stain sealer blocca la maggior parte delle macchie causate da acqua, fumo, tannino, inchiostro, matita, pennarello, grasso e sigilla gli odori di animali domestici e fumo. Usare su superfici interne come legno, cartongesso, intonaco, pannelli, carta da parati, muratura, mattoni, metallo verniciato e superfici lucide adeguatamente preparate†.

Continua…

Come coprire le macchie d’acqua marroni sul soffitto?

Nascondi un’antiestetica macchia d’acqua sul soffitto – e metti un freno alla perdita che l’ha causata – con questi consigli per combattere le macchie.FASE 1: Identificare e riparare la causa principale. … FASE 2: Pulire la macchia con la candeggina. … FASE 3: Applicare una mano di base di primer antimacchia. … FASE 4: Coprire il primer con vernice per soffitti.

Continua…

Si può dipingere su una macchia d’acqua sul soffitto?

Si può dipingere su queste fastidiose macchie d’acqua? Sì, a condizione che il muro a secco non sia cedevole o indebolito. Chiedete a un conciatetti o a un falegname professionista di trovare e riparare la fonte di ingresso dell’acqua prima di preoccuparvi di ridipingere l’area. Asciugare: Se l’area è bagnata, è necessario asciugarla prima di poter ridipingere.

Continua…

Il kilz coprirà le macchie d’acqua nel soffitto?

Per coprire le macchie d’acqua, usate un primer antimacchia sulle aree interessate. Kilz e Zinsser offrono entrambi vernici per soffitti per questo scopo. Kilz ha un prodotto chiamato Upshot, che è una vernice da soffitto spray progettata per abbinare un soffitto bianco invecchiato. … Dopo che il primer è stato applicato, vedere se è necessario un altro strato.

Continua…

Magic Eraser rimuoverà le macchie d’acqua sul soffitto?

Immergere sempre la gomma magica nell’acqua, strizzarla e poi strofinarla sui punti sporchi. È possibile utilizzare la gomma magica macchie d’acqua sul soffitto per sbarazzarsi di quelle arti murali. Strofinala delicatamente su quei disegni murali e rimuoverà l’inchiostro senza danneggiare il muro.

Continua…

Come coprire le macchie d’acqua sulle pareti?

L’unico modo per impedire che la macchia d’acqua scolorisca la vernice è coprire prima la macchia con un antimacchia o una vernice a base di olio. Poi si può ricoprire con l’emulsione o la carta. Se non si crea questa barriera, il segno dell’acqua continuerà a passare, indipendentemente dal numero di strati di emulsione applicati!

Continua…

Kilz copre le macchie d’acqua?

KILZ® UPSHOT® Stain sealer blocca la maggior parte delle macchie causate da acqua, fumo, tannino, inchiostro, matita, pennarello, grasso e sigilla gli odori di animali e fumo. Usare su superfici interne come legno, cartongesso, intonaco, pannelli, carta da parati, muratura, mattoni, metallo verniciato e superfici lucide adeguatamente preparate†.

Continua…

Articolo precedente

Cosa si intende per gancio?

Articolo successivo

Qual è lo scopo della tassonomia psicomotoria?

You might be interested in …

Cosa servire con i pretzel?

Che siano morbidi e pastosi o scattanti da un sacchetto, i pretzel sono uno degli spuntini preferiti delle feste, soprattutto il giorno della partita. Per alzare il livello del tuo pretzel, pensa di servirlo con […]

Chi ha ucciso TK Baha?

Ricordo da BL1 che era morto in casa sua, credo che fosse impiccato, ma si è suicidato o è stato assassinato? L’abbiamo mai capito? Ricordo che la quest era come andare a controllarlo e poi […]

Cos’è il mestiere di Wireman?

Cosa fa un Wireman? Il Wireman interno installa e mantiene tutti i vari tipi di sistemi elettrici che si trovano nelle strutture commerciali e industriali. Queste apparecchiature possono essere luci e prese, motori, impianti di […]